Eccellenza A
Terranova a GS.it: “Spiego addio al Canicattì, dispiace per come è andata. Ora aspetto chiamata giusta”

Terranova a GS.it: “Spiego addio al Canicattì, dispiace per come è andata. Ora aspetto chiamata giusta”


Le esclusive di Goalsicilia.it-L’ex tecnico dei biancorossi.

Circa una settimana fa si è separato dal Canicattì dopo la splendida cavalcata della scorsa stagione. Abbiamo deciso di fare il punto della situazione con mister Nicola Terranova, queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Mister, qual è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso?

“Il sabato della partita con la Sancataldese è successa qualcosa che mi ha fatto molto storcere il naso e capire che non era il caso di continuare. Niente di gravissimo attenzione, ma in ogni club ci sono delle regole e queste non sono state rispettate. Da qui ho capito che c’erano dei dirigenti che avevano delle idee completamente diverse dalle mie. La coesione porta risultati, quando non c’è è meglio non andare avanti”.

Ci sono state anche incomprensioni sul mercato e la costruzione della squadra...

“Assolutamente sì. Giocatori che dovevano arrivare e non sono arrivati con argomentazioni poco convincenti. Ribadisco, c’erano delle idee completamente diverse”.

Mister però la domanda è d’obbligo: come mai non hai mollato prima?

“Perché, visto che il nostro campionato era finito in ritardo, volevo dare il modo ed il tempo di rimettere in moto la macchina. A due giorni dalla chiusura del mercato non c’erano però né gli Under che avevo chiesto e neanche un centrocampista ed un attaccante importante che erano indispensabili”.

Ti percepisco dispiaciuto...

“Ma sì, è stato doloroso lasciare il Canicattì. In città mi sono trovato benissimo, gente squisita. I tifosi sono stupendi e la stessa società non ci ha mai fatto mancare nulla. Purtroppo si è rotto qualcosa ed era impossibile continuare. Ovviamente con la mia riconferma c’erano tante aspettative per i tifosi, non volevo prenderli in giro. Sono una persona ambiziosa e volevo giocarmi le carte con la mia testa e non con quella degli altri, ergo è stato meglio così”.

Che giocatori stavate per prendere e alla fine non sono arrivati?

“Nomi non ne voglio fare, sono ragazzi che adesso giocano in altre squadre e non è giusto. Siamo stati vicini a calciatori molto importanti che non sono arrivati per dettagli, a mio parere più che superabili. Evidentemente non c’era la volontà di superare queste difficoltà. Ci tengo a precisare però che col presidente ci siamo lasciati benissimo, ci siamo dati un arrivederci e spero che il Canicattì raggiunga le categorie che merita”.

Parliamo di futuro. Non avendo allenato in campionato, sei ancora tesserabile per la stagione in corso, giusto?

“Assolutamente sì. Sono in attesa di una chiamata, un progetto serio anche a lungo termine, una piazza che ci faccia lavorare in serenità. Mi piacciono le sfide, spero che arrivi la chiamata giusta”.

La categoria non è importante?

“Ho da poco preso l’abilitazione Uefa A, quindi non nego che la mia ambizione è allenare dalla Serie D in su. Ovviamente però, se arriva la chiamata da una squadra di Eccellenza importante con una bella piazza alle spalle, non mi tirerei indietro”.

Ultima domanda: dove può arrivare questo Canicattì?

“La squadra ha ottime potenzialità ma come sappiamo tutti è incompleta. Hanno preso un Top come allenatore, ne approfitto per fare un grande in bocca al lupo a Pippo Romano, sono certo che farà bene”.  

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

16/05/2019 - Canicattì, Terranova a GS.it: “Siamo carichi e concentrati, vogliamo giocare questi play off alla grande” 06/04/2019 - Canicattì, Terranova a GS.it: “Ancora amarezza per eliminazione Coppa ma siamo carichi. Obiettivo raggiungibile...” 30/01/2019 - Canicattì, Terranova a GS.it: “Marina esprime bel calcio, ma vogliamo portare a casa la Coppa” 28/09/2018 - Canicattì, Terranova a GS.it: “Con Licata classica gara che può essere decisa da episodi. Vogliamo far felici nostri tifosi” 23/08/2018 - Canicattì, Terranova a GS.it: “Licata e Sant’Agata davanti a tutti. Pronti per la Coppa, mercato...” 28/06/2018 - Canicattì, Terranova a GS.it: “Società seria e ambiziosa. Vogliamo un Top in ogni ruolo, modulo, riconferme, mercato...” 29/05/2018 - Terranova a GS.it: “Dispiace situazione Gela. Futuro? Presto, ho avuto contatti in D ed Eccellenza...” 19/01/2018 - Gela, Terranova a GS.it: ‘’Con Vibonese non mi accontento del pari. Scetticismo non mi fa paura, sul mercato...’’ 11/07/2017 - Terranova a GS.it: ‘’Mi dimetto. Folgore potrebbe non iscriversi, una delusione immensa!’’ 25/05/2017 - Folgore, Terranova a GS.it: ‘Contro Cittanovese è partita più importante dell’anno. Spero in bolgia Marino’ 20/04/2017 - Folgore, Terranova a GS.it: ‘’Nostro obiettivo è +10 su sesta per un solo play off. Penalità Paceco...’’ 28/12/2016 - Folgore, Terranova a GS.it: ‘’Do impronta professionistica alla squadra. Paceco forte, ma siamo là e...’’ 29/11/2016 - Folgore, Terranova a GS.it: ''Campionato difficile. Mercato? Prendiamo una punta e un difensore''
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...