Eccellenza A
 
 
 

Canicattì, Terranova a GS.it: “Licata e Sant’Agata davanti a tutti. Pronti per la Coppa, mercato...”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il tecnico biancorosso.

Canicattì, Terranova a GS.it: “Licata e Sant’Agata davanti a tutti. Pronti per la Coppa, mercato...”

È considerata una delle squadre da battere del campionato di Eccellenza A. Ci riferiamo al Canicattì, che domenica esordirà in Coppa sfidando un’altra big come il Licata. Abbiamo fatto il punto della situazione con il tecnico Nicola Terranova, queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Mister, come è andata la fase precampionato?

“Molto bene. È andato tutto per il verso giusto, non abbiamo avuto infortuni e questo in un ritiro è già molto importante. I presupposti sono buoni, ma è chiaro che la parola finale spetta al campo”.

Se dovessi dare una percentuale di quanto la squadra sia già riuscita ad assimilare i tuoi concetti?

“Siamo a buon punto, diciamo un 60/70%. Il gioco del calcio è uno, poi bisogna interpretare le idee. In questo sport non esistono verità assolute, ma siamo fiduciosi”.

Prima del ritiro mi avevi detto che l’idea modulo era 3-4-2-1/3-4-3...

“Sì, abbiamo lavorato su queste idee di gioco. Mi sarebbe piaciuto già domenica avere tutti gli effettivi a disposizione ma purtroppo ho alcune assenze importanti”.

Chi manca?

“Sono squalificati Iacono, D’Angelo, Angelo Caronia e Tedesco. A me non piace parlare di assenze, ma partire con tanti indisponibili non è il massimo. In ogni caso non sono preoccupato perché sono certo che chi scenderà in campo dimostrerà il proprio valore”.

Tra l’altro non vi è capitato un avversario facilissimo...

“Beh no, forse chi gestisce e organizza dovrebbe cambiare qualcosina. Giusto per fare un esempio, alla vincitrice della Coppa, in questo caso proprio il Licata, si potrebbe far saltare il Primo turno. Quello che dispiace è che in tutte le categorie si va avanti, mentre l’Eccellenza sembra un po’ stagnante. Dispiace da amante del calcio che già subito una tra Licata e Canicattì andrà fuori da questa competizione”.

Che partita ti aspetti?

“Mi aspetto una partita vera, di qualità e tosta. La classica gara che tutti vorrebbero giocare, piacerebbe a me figuriamoci ai calciatori. Ovviamente bisogna ragionare sui 180 minuti. Affrontiamo sicuramente la migliore squadra del torneo, quella che reputo in pole insieme al Sant’Agata”.

Licata e Sant’Agata in pole e voi?

“Queste due compagini per me sono una spanna sopra tutte. Poi vedo un gruppetto, dove ci siamo anche noi, che comprende anche Mazara, Marsala 1912, Dattilo e la classica outsider di ogni stagione come nella scorsa è stato il Caccamo. Il campionato sarà tostissimo, secondo me anche di due o tre livelli superiore al precedente”.

Capitolo mercato...

“Siamo a posto ma restiamo sempre vigili. Potrebbe esserci qualche occasione ed in questo caso non ce la faremo sfuggire. La rosa attualmente è completa, sicuramente innesteremo però qualche Under”.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo