Eccellenza A
 
 
 

Canicattì, Terranova a GS.it: “Ancora amarezza per eliminazione Coppa ma siamo carichi. Obiettivo raggiungibile...”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il tecnico biancorosso.

Canicattì, Terranova a GS.it: “Ancora amarezza per eliminazione Coppa ma siamo carichi. Obiettivo raggiungibile...”

In vista della sfida contro il Dattilo, abbiamo fatto il punto della situazione in casa Canicattì con mister Nicola Terranova. Queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Mister, partiamo dalla pesante eliminazione in Coppa. Quei trenta secondi finali si riescono a dimenticare?

“Obiettivamente è dura, ma il calcio ti dà la possibilità di tornare a giocare e quindi bisogna dimenticare il passato. È chiaro che un pizzico d’amarezza c’è ancora, ma guardiamo avanti perché la stagione è ancora lunga e può diventare indimenticabile in positivo. Domenica scorsa contro il Geraci poteva essere tosta da un punto di vista mentale, la squadra però ha reagito molto bene e lo ha dimostrato”.

Se si potesse tornare indietro, cambieresti qualcosa per far andare diversamente il match col Casarano?

“Assolutamente no. Non stavamo soffrendo, loro non erano mai arrivati in area e avevamo subìto zero tiri in porta. Purtroppo la gestione sbagliata di quell’ultima palla non ci ha permesso di qualificarci anche se lo avremmo meritato. I pugliesi infatti ci hanno fatto i complimenti e detto che siamo stati l’unica squadra a metterli in difficoltà quest’anno”.

Tutto è ancora in ballo...

“L’anno scorso con 69 punti il Marsala vinceva il campionato ed inoltre abbiamo una delle migliori difese in Italia. Giusto dire che il Licata ha vinto strameritatamente il campionato, sapevamo che sarebbe stata dura già in estate. Noi abbiamo fatto 14 punti in più della scorsa stagione, è chiaro che si aspira a fare sempre meglio ma l’annata è stata soddisfacente”.

Domenica contro il Dattilo è un’altra finale...

“L’ennesima della stagione, perché abbiamo sempre giocato per vincere. Affrontiamo una delle squadre più incisive del girone, che in casa ha un rendimento da capolista e che non ha niente da perdere. Faranno la partita della vita ma la faremo anche noi”.

Cosa significherebbe passare direttamente alla fase nazionale dei play off?

“Significa un grande traguardo e la ciliegina sulla torta in una stagione già eccezionale. Nel caso in cui dovesse succedere non bisogna però fasciarsi la testa, perché comunque avremo la possibilità di fare la finale regionale in casa nostra. Domani giocheremo come sempre per vincere, sarà una gara davvero importante”.

Tanti infortuni pesanti, c’è possibilità di recuperare qualcuno in vista degli spareggi?

“D’Angelo è più avanti rispetto ad Iraci, potrebbe essere già disponibile con il Dattilo.  È chiaro che sono reduci da infortuni muscolari e occorre grande cautela perché la ricaduta è peggio dell’infortunio stesso. Vedremo...”.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria