Sinner e Paolini volano agli ottavi di Wimbledon

95
Foto Ipa Agency –(ITALPRESS).

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – In una tipica giornata londinese caratterizzata dalla pioggia, che ha causato la sospensione e il rinvio a domani di quattro incontri del tabellone maschile, Jannik Sinner e Jasmine Paolini avanzano agli ottavi di finale di Wimbledon 2024.

Sul Centre Court, il numero uno del tennis maschile ha dominato il serbo Miomir Kecmanovic (52° nel ranking ATP), vincendo con il punteggio di 6-1, 6-4, 6-2. Il primo set è durato appena 21 minuti, e nonostante il tentativo di recupero del 24enne di Belgrado, la differenza di livello tra i due giocatori è stata troppo evidente. L’azzurro classe 2001 ha chiuso l’incontro in appena 1 ora e 38 minuti, raggiungendo per il terzo anno consecutivo i migliori sedici degli Championships. “Sono molto soddisfatto della mia prestazione, ho colpito bene la palla,” ha dichiarato a caldo il primo favorito del seeding. “È stata una giornata lunga, sono felice di aver chiuso il match in fretta”.

Sinner dovrà ora aspettare per conoscere il suo prossimo avversario, dato che Ben Shelton e Denis Shapovalov hanno giocato solo cinque game prima dell’interruzione per la pioggia. Anche Fabio Fognini dovrà tornare in campo domani, essendo in vantaggio per 6-7 (6), 6-3, 7-5, 4-5 (con servizio a favore) contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut. Altri match sospesi includono Nakashima-Humbert (col francese avanti per 2 set a 1 e 6 pari nel tie break) e Medvedev-Struff (col russo avanti due set a 1 e poi 1-1). Prima dell’arrivo della pioggia, sono riusciti a completare i loro match Grigor Dimitrov (6-3, 6-4, 6-3 contro Monfils) e Tommy Paul (6-3, 6-4, 6-2 contro Alexander Bublik). Anche Carlos Alcaraz ha faticato per avanzare agli ottavi, superando Frances Tiafoe in cinque set e quasi quattro ore di gioco, vincendo 5-7, 6-2, 4-6, 7-6 (2), 6-2. Alcaraz ha ora vinto dodici delle tredici partite giocate al quinto set in carriera, con l’unica sconfitta subita da Matteo Berrettini agli Australian Open 2022.

Nel torneo femminile, l’azzurra Jasmine Paolini continua a brillare: attuale numero 7 del ranking WTA, ha raggiunto gli ottavi di finale per il terzo Slam consecutivo. Sul Campo 1, ha sconfitto Bianca Andreescu, ex top five e vincitrice degli US Open 2019, con il punteggio di 7-6 (4), 6-1. Paolini spera che questo successo sia di buon auspicio per il prosieguo del torneo, dato che aveva battuto la canadese anche al terzo turno del Roland Garros, spingendosi fino alla finale. La 28enne toscana affronterà ora Madison Keys (vincente 6-4, 6-3 contro Kostyuk).

La seconda testa di serie, Coco Gauff, prosegue senza intoppi, concedendo solo quattro game alla britannica Sonay Kartal dopo averne persi tre nei primi due turni. Gli appassionati locali possono però gioire grazie a Emma Raducanu, che ha eliminato la nona testa di serie Maria Sakkari con un netto 6-2, 6-3. Avanzano anche Badosa, Navarro e Vekic, rispettivamente vittoriose su Kasatkina, Shnaider e Yastremska.