Igea, Di Gaetano: “Non mi piace fare promesse, ma garantiamo massimo impegno e vogliamo migliorare la scorsa stagione”

248

Dopo l’ottima ultima stagione Ciccio Di Gaetano è stat

Dopo l’ottima ultima stagione Ciccio Di Gaetano è stato tra i primi riconfermati in casa Igea. Il tecnico ha presentato così la nuova stagione alla stampa.

SITUAZIONE: “Abbiamo fatto il punto della situazione, anche per mettere a conoscenza i tifosi di quello che sta succedendo e di quello che si può fare”.

GIOVANI: “Sono fondamentali. In queste categorie non dovrebbe esserci la regola, ma gli Under dovrebbero giocare a prescindere. Io ho sempre dimostrato, come altri allenatori, che se un giovane è bravo il giovane va schierato a prescindere dalle regole. Se sei bravo, a 17 anni o 30, cambia solo l’esperienza”.

LA ROSA: “Contiamo di partire il 18, quando ci raduneremo allo stadio, quasi con la rosa al completo. Ovviamente saranno fatte altre valutazioni durante il ritiro. Il ds Sorace ha lavorato tanto in questo periodo, l’obiettivo è arrivare a quella data con la squadra quasi al completo”.

GLI INNESTI: “Stiamo cercando di prendere giocatori che hanno fatto la categoria e hanno esperienza, ma anche ragazzi che arrivano dalle categorie inferiori che però sono emersi”.

NON PROMESSE, MAGARANZIE: “A noi non piace fare promesse, ma dobbiamo garantire massimo impegno e vogliamo sempre onorare la maglia. Ogni singolo componente di squadra e staff deve avere massimo impegno. Vogliamo migliorare la posizione in classifica dello scorso anno, però senza tralasciare che la cosa più importante è raggiungere la salvezza”.