Logo Goalsicilia

LIVE!

Logo Trapani
TRA
Logo Licata
LIC
Inizio ore 20:30
Serie D
Sancataldese e Ragusa non si fanno male, al "Mazzola" finisce 0 a 0-Cronaca e tabellino

Sancataldese e Ragusa non si fanno male, al "Mazzola" finisce 0 a 0-Cronaca e tabellino


Gli ospiti più brillanti nel primo tempo, i padroni di casa spingono nella ripresa

Pareggio a reti bianche tra Sancataldese e Ragusa. Le due formazioni sono state protagoniste di un match con poche occasioni da rete, in cui spiccano particolarmente le fasi difensive da entrambe le parti. Partono meglio i ragazzi allenati da Giovanni Ignoffo, che non riescono però a trovare la conclusione verso la porta. La squadra di mister Francesco Passiatore risponde a tono nel secondo tempo ma, come per gli ospiti, anche i padroni di casa faticano ad impensierire il portiere ibleo: le occasioni più pericolose arrivano dai calci piazzati, con cui i verdeamaranto vanno vicini alla rete sul finale di gara. LA CLASSIFICA. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: La prima occasione della partita è dei padroni di casa, che al 2' sfruttano una punizione di Zerbo dalla sinistra: pallone sul secondo palo dove è appostato Calabrese, che viene però pescato in fuorigioco. Proprio il capitano di casa sbaglia in impostazione e concede a Tuccio un pallone ghiottissimo al 5': l'attaccante entra in area ma sbaglia l'ultimo controllo prima della conclusione. Il fantasista gelese prova a riscattarsi servendo un buon pallone al limite per Cess, la cui conclusione si alza sopra la traversa. Al 40' il Ragusa prova ad impensierire Dolenti con un tiro da fuori di Ejjaki, bloccato centralmente dal portiere di casa. Al 42' Mazza ha una buona occasione al limite dell'area dove può coordinarsi con il destro: non è il suo piede e la conclusione arriva strozzata tra le braccia di Freddi.

SECONDO TEMPO: Gli iblei sfruttano al 52' il primo corner di giornata: sfera respinta dalla difesa su cui si avventa Cardinale, che calcia al volo e costringe Dolenti alla deviazione in calcio d'angolo. I padroni di casa tengono meglio il campo nel secondo tempo, e cercano di sfruttare il calo di ritmo del Ragusa: al 70' Catalano si coordina e prova a calciare dallo spigolo sinistro dell'area di rigore, ma il suo destro non trova lo specchio. All'80' l'occasione più pericolosa per la Sancataldese: punizione da oltre 25 metri di Zerbo, che disegna una traiettoria velenosa che costringe Freddi alla respinta corta in area; sulla possibile ribattuta Calabrese viene a contatto con Manservigi e va giù in area, senza che l'arbitro ravveda un fallo del difensore.

IL TABELLINO:

Sancataldese-Ragusa 0-0:

SANCATALDESE (4-4-2): Dolenti; Duli, Calabrese, Parisi, Policano; Siino (57' Catalano) , Lo Nigro, Dampha, Durmush (89' Papotto); Zerbo, Mazza (46' Ushagelov). A disp.: Maravigna, Brumat, Scalia, Cervello, Petracca, Germano. All. Passiatore.

RAGUSA (3-5-2): Freddi; Porcaro, Mbaye, Manservigi; Oddo, Cess (66' Romano), Ejjaki, Cardinale (64' Garufi), Vitelli (81' Guerriero); Tuccio, Reinero (57' Maltese). A disp.: Grasso, Azzaro, Musso, Celeste, Magrì. All. Ignoffo.

ARBITRO: Pani di Sassari (Zugaro-Bosco).

NOTE: ammoniti Ajjaki, Reinero, Catalano, Guerriero

Giuseppe Ficarra
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...