Messina
De Profundis Messina: in scioltezza la Virtus Francavilla ne fa 5-Cronaca e tabellino

De Profundis Messina: in scioltezza la Virtus Francavilla ne fa 5-Cronaca e tabellino


Impalpabili i peloritani, gol della bandiera firmato Balde.

Brutto, bruttissimo il Messina che ne prende ben 5 sul campo di una Virtus Francavilla spietata. Partita senza troppe storie sbloccata dopo 11 minuti da Patierno, poi dormite difensive di Carillo e compagni consentono a Miceli, Prezioso, Pierno e Perez di arrotondare il punteggio. In mezzo la rete della bandiera firmata da Balde. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Consuete prime fasi iniziali di studio, tanto possesso da parte dei padroni di casa ma nessuna occasione. All’11’, al primo vero affondo, la Virtus passa: Caporale s’invola a sinistra e crossa tagliato, Patierno si allunga e tocca con la punta quel tanto che basta per sorprendere Fusco, è 1-0. Al 17’ Messina ad un passo dal pari: Marginean imbuca per Balde che calcia col mancino in diagonale, Nobile col piede riesce a respingere. Al 29’ raddoppio Virtus Francavilla: corner di Maiorino, dormita della difesa giallorossa, in mezzo all’area sbuca Miceli che insacca da due passi, è 2-0. Al 37’ tris Virtus Francavilla: Patierno allarga a destra per Pierno solissimo, cross morbido a centro area dove Prezioso tutto solo stacca e incorna in rete, è 3-0. Al 44’ proteste Messina: punizione di Marginean, Carillo spizza e Nobile para, Celic piazza il tap-in ma l’assistente annulla tutto per offside. Finisce così la prima frazione, Virtus Francavilla-Messina 3-0.

SECONDO TEMPO: Ritmi blandi in avvio di ripresa, la truppa di Raciti prova a fare la partita sbattendo sul muro dei padroni di casa che non hanno nessuna intenzione di scoprirsi. Al 54’ primo squillo peloritano: Marginean si allarga a sinistra e crossa basso in area verso Adorante, Nobile si allunga e lo anticipa in uscita bassa. Al 57’ ancora Messina: Adorante fa la sponda per Marginean che calcia col destro a giro, Nobile riesce a smanacciare. Sul corner successivo incornata prepotente di Carillo, ancora una volta il portiere pugliese dice no. Al 58’ il Messina accorcia: sbaglia Tchetchoua sul proprio limite dell’area, Konate serve subito Adorante che calcia male ma la palla finisce tra i piedi di Balde che insacca, è 3-1. Al 59’ però la Virtus firma il poker: cross di Caporale, Carillo tutto solo prova ad appoggiare verso Fusco ma sbaglia tutto, così da zero metri Pierno gonfia la rete, è 4-1. Al 70’ si riaffacciano davanti gli ospiti: solito corner di Marginean, torre di Carillo per Fazzi che conclude contrastato debole e centrale, blocca Nobile. Al 77’ rigore per la Virtus: Perez prova il cross, Carillo tocca in area col braccio largo. Sul dischetto Perez è impeccabile, è 5-1. All’85’ per i siciliani ci prova Konate dai 25 metri, tiro sparacchiato di collo esterno nettamente a lato. Finisce così, Virtus Francavilla-Messina 5-1.

IL TABELLINO:

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Nobile; Delvino, Miceli, Caporale; Pierno (81' Gianfreda), Tchetchoua (65' Carella), Toscano, Prezioso (65' Franco), Ingrosso; Maiorino (74' Ventola), Patierno (65' Perez). A disp.: Milli, Cassano, Feltrin, Idda, Mastropietro, Tulissi, Enyan. All. Taurino.

MESSINA (3-5-2): Fusco; Fazzi, Celic, Carillo; Rondinella (90' Giuffrida), Marginean, Fofana (79' Maisano), Konate, Simonetti (61' Russo); Balde, Adorante (90' Spaticchia). A disp.: Lewandowski, Mikulic, D’Amore, Veca. All. Raciti.

ARBITRO: Bitonti di Bologna (Lencioni-Torresan).

MARCATORI: 11' Patierno, 29' Miceli, 37' Prezioso, 58' Balde, 59' Pierno, 78' rig. Perez

NOTE: ammoniti Tchetchoua, Prezioso, Patierno

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...