Acr Messina
Acr Messina-Castrovillari: il tap-in vincete di Foggia regala la vittoria ai peloritani-Cronaca e tabellino

Acr Messina-Castrovillari: il tap-in vincete di Foggia regala la vittoria ai peloritani-Cronaca e tabellino


Basta il tap-in vincente di Foggia all'Acr Messina per archiviare la pratica Castrovillari. 

Sotto il diluvio l'Acr Messina si sbarazza con il minimo sforzo, pur rischiando grosso in occasione del rigore poi fallito da Corado per gli ospiti, del Castrovillari di Franceschini in virtù della rete al 6' di Foggia; l'attaccante messinese è il più lesto di tutto ad avventarsi sulla ribattuta e ad insaccare in rete. Secondo successo di fila per gli uomini di Novelli che si portano al secondo posto in classifica a meno quattro dall'Acireale. 

PRIMO TEMPO: Come da pronostico è l'Acr Messina che pochi minuti dopo il fischio del direttore di gara passa in vantaggio al "Franco Scoglio". Ripartenza fulminea degli uomini di Novelli guidata da Bollino che calcia cercando l'angolino basso ma Rizzitano compie un'ottima parata; sulla respinta è Foggia (6') il più lesto ad insaccare. Al 14' Bollino tenta la bordata dalla distanza ma la sfera si spegne abbondantemente alle spalle di Rizzitano. Dieci giri di lancetta dopo la formazione di Franceschini ha la prima opportunità per fare male ai peloritani: punizione dal limite affidata a Manes, il quale col destro centra in pieno la barriera. Dalla mezz'ora fino al termine della prima frazione i giallorossi sono costretti a rinculare in virtù della pressione dei rossoneri che guadagnano metri senza offendere; eccezion fatta per il cross pericoloso di Emmanouil che scavalca sia Corado che Solinas, i quali non riescono ad impattare. In pieno recupero l'Acr Messina avrebbe l'occasione per raddoppiare con una buona azione solitaria di Aliparta: il centrocampista entra in area però il suo destro sorvola la trasversale della porta difesa da Rizzitano. 1-0 al duplice fischio. 

SECONDO TEMPO: Nessun cambio per le due squadre, si riparte con gli stessi 22 e proprio in apertura di secondo tempo Cristiani cerca il jolly dal limite senza mettere in difficoltà l'estremo difensore ospite. A causa della pioggia le due formazioni in campo cercano di evitare di cominciare l'azione dal basso preferendo rilanciare in avanti. Meno ordine e pulizia, più pragmatismo. Al 60' il copione è sempre lo stesso della parte centrale dellla prima frazione: calabresi col il pallino del gioco in mano che non trovano spazi per l'ottima fase difensiva dei messinesi; quest'ultimi, invece, non concretizzano ottimamente gli spazi che ci creano. Al 65' Ielo viene atterrato in area e il direttore di gara assegna il penalty in sfavore dei padroni di casa. Dagli undici metri si presenta Corado che centra in pieno il montante. Reagiscono gli uomini di Novelli con Foggia (74'), che si invola verso Rizzitano trovando l'ottimo intervento del portiere calabrese. Successivamente Principi (79'), subentrato, da posizione defilata calcia sull'esterno della rete dopo aver saltato il suo diretto avversario. All'83' i peloritani hanno la seconda opportunità per raddoppiare ma la dea bendata sbarra la strada alla conclusione su punizione di Aliperta che si infrange sulla traversa. Nella restanza frazione di gara non succede più nulla: padroni di casa che con ordine di difendono, ospite rassegnati non pungono più dalle parti di Lomasto e dei suoi compagni di reparto. Termina 1-0 la "Franco Scoglio"

IL TABELLINO:

ACR MESSINA (4-3-2-1): Lai; Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè; Cristiani (86' Vacca), Aliperta, Crisci (86' Cretella); Bollino (93' Mazzone), Arcidiacono (71' Addessi); Foggia. A disp.: Manno 00, Lima (04), Mancuso 99, Boskovic, Izzo 02, Lavrendi, Saindou 01. All. Novelli.

CASTROVILLARI: Rizzitano; Greco (89' Mileto), Manes, De Caro, Di Battista, Corado, Ciriachi (57' Principi), Ielo (78' Trentinella), Emmanoul, Solinas (64' Rodi), Cinquegrana (87' Sapone). A disp.: Zagari, Buccino, Pietrangeli, Terranova, Pardo, Anzillotta. All. Franceschini.

ARBITRO: Agostoni di Milano (Macchi-Galigani).  

MARCATORI: 6' Foggia

NOTE: Ammoniti: Ielo, Rizzitano, Manes (C), Lomasto (M)

Redazione Goalsicilia
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...