Paternò
Paternò: pari e patta sul campo del San Luca-Cronaca e tabellino

Paternò: pari e patta sul campo del San Luca-Cronaca e tabellino


Capitan Carbone chiama per il San Luca, risponde presente Raia per gli etnei.

Il Paternò strappa un buon punto in trasferta contro il San Luca, che tra le mura amiche del “Corrado Alvaro” si dimostra formazione solida e dura da domare. Apre le danze in avvio di ripresa il calcio di rigore trasformato dal capitano dei padroni di casa Carbone; risponde dopo pochi minuti Raia con il colpo di testa vincente che si fa perdonare lo svarione commesso in occasione dell’atterramento di Bruzzaniti in area di rigore. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Animi infiammati fin dall’inizio: entrambe le compagini vogliono ottenere i tre punti per opposte ambizioni di classifica e non tirano indietro la gamba nei contrasti.  Il primo tiro della gara è di marca casalinga. All’8’ il giovane Leveque serve Pelle ma il suo destro termina sul fondo nonostante fosse da posizione ravvicinata. Forte dell’imbattibilità casalinga in questo inizio di stagione spinge ancora la formazione in maglia “total black” e al 22’ sfrutta un errore difensivo della retroguardia del Paternò per colpire con il tentativo di testa di Bargas che impegna Cavalli, il quale di rifugia in corner; Da un altro calcio piazzato (33’), battuto da Leveque, la compagine allenata da Cozza mette in difficoltà l’estremo difensore siciliano che deve fare gli straordinari per evitare che la sfera finisca in fondo al sacco. E’ in apnea il Paternò che fin qui si è dovuto soltanto difendere dalle sortite offensive del San Luca, molto più propositivo. Infatti al 38’ ancora il classe ’99 Leveque si libera con un gioco di gambe, entra in area e va in contrasto con un difensore ospite: per il direttore di gara, però, non ci sono gli estremi per la massima punizione e sventola il giallo ai danni del numero 7. Dopo un minuto di recupero si conclude la prima frazione tra San Luca e Paternò: meglio i calabresi ma rossazzurri che hanno retto grazie alle parate di Cavalli.

SECONDO TEMPO: La ripresa comincia in salita per il Paternò, perché al 50’ giunge il vantaggio dei padroni di casa. Raia si fa superare da Bruzzaniti, il quale cade a terra in area di rigore e l’arbitro senza indugio decreta il penalty. Dagli undici metri si presenta il capitano Carbone che spiazza col destro Cavalli. Bastano, però, pochi minuti ai siciliani per rimettere in piedi la gara: cinque giri di lancetta dopo Cozza pennella perfettamente da calcio d’angolo per la testa di Raia che svetta più in alto di tutti e insacca alle spalle di Callejo l’1-1. Atto di redenzione del difensore rossazzurro che era stato protagonista in negativo in occasione del vantaggio del San Luca commettendo il fallo da rigore. Quando siamo giunti al 65’ la benzina nel motore dei calciatori in campo inizia a scarseggiare e i due tecnici avviano la girandola dei cambi nel tentativo di indirizzare il match sul binario della vittoria. Quindici minuti dopo Carbone cerca la doppietta personale con una conclusione dalla lunghissima distanza che non inquadra lo specchio della porta difesa da Cavalli. Medesimo tiro che verrà provato da Puglisi al tramonto della seconda frazione (86’) che ugualmente non sortisce alcun effetto, la controlla con lo sguardo l’estremo difensore Callejo. Dopo cinque di recupero il direttore di gara fischia tre volte: San Luca e Paternò si accontentano di un punto a testa e non vanno oltre l’1-1 al “Corrado Alvaro”.

IL TABELLINO:

SAN LUCA: Callejo; Pitto, Murdaca, Spinaci, Pezzati, Greco, Romero (45' Bruzzaniti), Leveque (79' Mammoliti), Bargas, Carbone, Pelle (65' Marchionna). A disp.: Pellegrino, Finocchiaro, Cotroneo, Nagore, De Miranda, Giaimo. All. Cozza.

PATERNÒ (4-3-2-1): Cavalli 99; Mazzotti, Raia, Dall’Oglio, Santapaola 01; Truglio (60' Maiorano), Cozza, Guarnera 99; Distefano 00, S. Puglisi 02; La Piana (71' Khoris). A disp.: Salluzzo 00, M. Puglisi 01, Fazio 02, Barbaro 00, Sproviele 01, Ferraguto 02, Scapellato, Khoris. All. Catalano.

ARBITRO: Castellone di Napoli (D’Alessandro-Daghetta).

MARCATORI: 50' Carbone (S), 55' Raia (P)

NOTE: Ammoniti: 31' Mazzotti (P), 38' Leveque (S), 40' Puglisi (P), 82' Carbone (S).

Fabrizio Frasca

Redazione Goalsicilia
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...