Catania
 
 
 

Catania travolgente schiacciasassi: calato il tris alla Vibonese-Cronaca e tabellino


Decidono Biagianti, Lodi e Aya. Per i calabresi nel primo tempo traversa di Luigi Silvestri.

Catania travolgente schiacciasassi: calato il tris alla Vibonese-Cronaca e tabellino

È un Catania che dà la sensazione di essere davvero una grande squadra quello che questa sera ha battuto 3-0 la Vibonese. Partita equilibrata nelle prime battute con gli ospiti più volte pericolosi ma sono i rossazzurri a passare sugli sviluppi di un corner con Biagianti. Gli ospiti ci provano con Luigi Silvestri che colpisce la traversa ma nella ripresa la truppa di Sottil riprende in mano le redini del match e raddoppia con Lodi su rigore e triplica con Aya. (foto Puccio Rotella)

PRIMO TEMPO: Primo squillo del match al 12’ ed è di marca rossazzurra: Marotta riceve palla sui trenta metri, avanza e calcia forte ma centrale, Mengoni si distende e smanaccia. Al 13’ ancora Catania pericoloso: cross sul primo palo di Scaglia, Marotta è anticipato da Camilleri, sulla sfera si fionda Manneh che calcia forte ma alto. Partita veloce ma con poche emozioni, i padroni di casa provano a fare la partita, gli ospiti si difendono con grande ordine. Al 27’ occasione Catania: Lodi scodella una palla in area, si crea una mischia furibonda con T. Silvestri che prova a piazzare la zampata ma un difensore calabrese lo anticipa in corner. Al 29’ Catania in vantaggio: corner tagliato di Lodi, Biagianti anticipa tutti sul primo palo ed insacca, è 1-0. Al 31’ Vibonese sfortunata: cross tagliato di Tito, Luigi Silvestri trova bene il tempo e incorna ad incrociare colpendo in pieno la traversa.  Al 33’ sale in cattedra Pisseri che salva i suoi: punizione di Scaccabarozzi dalla distanza, il portiere respinge ed è costretto ad un mezzo miracolo su Tito che aveva raccolto la ribattuta. Spinge ancora la Vibonese che al 37’ si rende pericolosa con L. Silvestri, incornata centrale su cross di Tito, blocca Pisseri. Al 41’ tornano a pungere i padroni di casa: Rizzo allarga per Calapai che crossa in area, Marotta in acrobazia da ottima posizione sfiora la traversa. Finisce così la prima frazione, Catania-Vibonese 1-0.

SECONDO TEMPO: Parte bene il Catania che al 52’ trova il raddoppio: Marotta imbuca per Manneh che viene nettamente steso da Franchino, per l’arbitro è rigore. Dagli 11 metri Lodi non sbaglia, è 2-0. Prova a reagire la truppa di mister Orlandi ma adesso è il Catania a chiudere bene ogni spazio. Al 59’ è Scaccabarozzi a provarci dal limite, palla fuori non di molto. Al 77’ ancora conclusione dalla distanza, questa volta di Taurino, blocca Pisseri. All’84’ il Catania fa tris: punizione di Lodi, sponda di T. Silvestri sul secondo palo dove è appostato Aya che insacca, è 3-0. Finisce così al Massimino, Catania-Vibonese 3-0.

IL TABELLINO:

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri; Calapai, Aya, T. Silvestri, Scaglia (66' Esposito); Biagianti (88' Bucolo), G. Rizzo; Baraye, Lodi (88' Angiulli), Manneh (79' Vassallo); Marotta (79' Curiale). A disp.: Pulidori, Ciancio, Lovric, A. Rizzo, Brodic, Barisic. All. Sottil.

VIBONESE (3-5-2): Mengoni; Camilleri, Altobello (84' De Carolis), L. Silvestri; Franchino (65' Cani), Scaccabarozzi (84' Prezioso), Obodo, Collodel (65' Finizio), Tito; Bubas, Ciotti (56' Taurino). A disp.: Viscovo, Carrozza, Maciucca, Malberti, Donnarumma, Melillo, Raso. All. Orlandi.

ARBITRO: De Santis di Lecce (Mansi-Parrella).

MARCATORI: 28' Biagianti, 52' Lodi, 82' Aya

NOTE: ammoniti T. Silvestri, Finizio, Camilleri

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo