Sicula Leonzio
Leonzio: col Picerno un punto che muove la classifica-Cronaca e tabellino

Leonzio: col Picerno un punto che muove la classifica-Cronaca e tabellino


Nel finale De Rossi risponde a Santaniello.

Tutto sommato, per come è arrivato, un buon punto per la Sicula Leonzio che pareggia sul campo del Picerno, muove la classifica e mantiene i distacchi invariati dalle dirette concorrenti. Bianconeri subito sotto per la rete di Santianiello ma bravi a crederci e a riacciuffare il match nel finale con De Rossi. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Prime battute dell’incontro nel totale equilibrio, entrambe le squadre si studiano senza sbilanciarsi troppo. Gara condizionata dala pioggia insistente che si è abbattuta su Potenza da qualche ora. Al 12’ un po’ a sorpresa cambia il match: corner per la Leonzio, la difesa ribatte, recupera palla Esposito che taglia tutto il campo in progressione, messa male la difesa ospite e palla a Santaniello che insacca, è 1-0. Prova a reagire la Sicula ma non trova sbocchi così cinque minuti dopo è ancora il Picerno a rendersi pericoloso con una punizione dal limite di Vrdoljak, mira imprecisa. Arriva al 20’ il primo squillo dei siciliani: Sabatino sfonda a sinistra e crossa morbido in area, Lescano spalle alla porta tenta la rovesciata ma mira nettamente imprecisa. Adesso è la truppa di Bucaro a tenere il pallino del gioco, padroni di casa chiusi nella propria metà campo senza tuttavia rischiare più di tanto. Al 29’ ripartenza Picerno: palla a Vrdoljak che alza la testa e premia l’inserimento di Calamai che da sinistra prova il diagonale, palla fuori di un nulla. Sul ribaltamento di fronte solito asse Sabatino-Maimone, tiro secco del centrocampista che Pane blocca sicuro. Prima dell’intervallo, sugli sviluppi di un piazzato, Lescano ha la palla buona per il pari ma il suo tiro viene intercettato da un difensore a corpo morto. Finisce così la prima frazione, Picerno-Sicula Leonzio 1-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e subito Leonzio pericolosa: Megelaitis alza la teste e lancia Bariti che si potrebbe ritrovare in buona posizione, ma sbaglia il controllo e la difesa locale riesce a sventare la minaccia. Al 54’ Picerno vicino al raddoppio: Calamai si libera sulla fascia e pesca Melli che calcia secco, Nordi si distende e dice no. La gara scorre senza particolari sussulti, Bucaro prova a sbilanciare la squadra che si prepara al forcing finale. Al 79’ è il neo entrato a Ripa a rendersi pericoloso in acrobazia, palla fuori non di molto. All’80’ un po’ fortuitamente la Leonzio trova il meritato pari: De Rossi riceve palla sul centro destra, avanza qualche metro e lascia partire un bolide che bacia il palo e gonfia la rete lasciando Pane di stucco, è 1-1. Bianconeri sulle ali dell’entusiasmo che due minuti dopo sfiorano il raddoppio: palla sulla testa di Scardina che fa la torre per Maimone, è bravo Pane in uscita bassa a chiudere tutto. Prima del triplice fischio altra occasionissima per i siciliani: Grillo libera Ripa in area ma l’attaccante tutto solo calcia come peggio non poteva e l’occasione sfuma. Finisce così, Picerno-Sicula Leonzio 1-1.

IL TABELLINO:

PICERNO (3-5-2): Pane; Priola, Fontana, Bertolo; Melli (58' Guerra), Pitarresi, Vrdoljak, Calamai (74' Kosovan-85' Donnarumma), Vanacore; Esposito (85' Nappello), Santaniello. A disp.: Cavagnaro, Lorenzini, Soldati, Caidi, Kosovan, Sambou, Montagno, Ruggieri, Calabrese. All. Giacomarro.

LEONZIO (4-3-1-2): Nordi; De Rossi, Petta, Sosa, Sabatino; Palermo (16' Vitale), Maimone, Megelaitis (72' Ripa); Sicurella; Lescano (72' Scardina), Bariti (56' Grillo). A disp.: Governali, Tafa, Cozza, Bollino, Terranova. All. Bucaro.

ARBITRO: Repace di Perugia (De Chirico-Dell’Olio).

MARCATORI: 12' Santaniello, 80' De Rossi

NOTE: Ammoniti: Fontana (P), Grillo, Scardina (SL)

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...