Trapani
Al Trapani non basta Ferretti: granata stesi per 3-1 ad Ascoli-Cronaca e tabellino

Al Trapani non basta Ferretti: granata stesi per 3-1 ad Ascoli-Cronaca e tabellino


Bianconeri a segno con Scamacca, un autogol di Luperini e Da Cruz.

Sei giorni dopo il k.o. in Coppa Italia, il Trapani cade ancora ad Ascoli. I granata vengono sconfitti dai marchigiani col punteggio di 3-1, grazie alle reti di Scamacca, l’autogol di Luperini e il gol di Da Cruz. Inutile il momentaneo pari messo a segno da Ferretti. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Padroni di casa pericolosi dopo 5’ con Ninkovic che con il destro trova lo specchio della porta, ma Dini è pronto a intervenire. I granata faticano a farsi vedere e i marchigiani sembrano tenere meglio il campo, Nzola prova a inserirsi senza palla, ma al momento in cui la riceve controlla male. Bianconeri che gestiscono il pallino del gioco e che subito dopo il quarto d’ora si portano in vantaggio: a sbloccarla è il solito Scamacca, che batte Dini con un destro a giro da fuori area. I siciliani reagiscono a testa bassa e così sono ancora i padroni di casa a gestire le operazioni, anche se la squadra di Baldini comincia a farsi vedere con Jakimovski ed Evacuo e si rende pericolosa con Colpani, che al 36’ impegna Lanni dalla breve distanza. Due minuti dopo, Ninkovic prova a sorprendere Dini, bravo a murare il suo tentativo. Prima dell’intevallo c’è tempo per l’infortunio occorso a Evacuo, costretto a uscire per un problema alla spalla in seguito a uno scontro con Lanni. Si va così al riposo sull’1-0.

SECONDO TEMPO: Niente cambi a inizio ripresa e subito Ferretti (subentrato a Evacuo prima dell’intervallo) pericoloso con un tiro al volo, ma Lanni è bravo a prolungare in corner. L’Ascoli riprende a riaffacciarsi in avanti con Ardemagni, ma sono i siciliani adesso a rendersi pericolosi, prima con Jakimovski e poi con Aloi, che però calcia male col mancino. Al 64’ arriva il gol del pari del Trapani: campanile dalla trequarti di Jakimovski, Ferretti parte in posizione regolare e si ritrova tutto solo davanti a Lanni, battendolo con un destro al volo. Zanetti prova a correre ai ripari, ma i granata vanno addirittura vicini al vantaggio con Nzola, anticipato da Valentini su assist di Taugourdeau. Col passare dei minuti cresce l’intensità dei padroni di casa (e anche della pioggia che fino alla fine non darà tregua), così i bianconeri tornano in vantaggio all’83’: serpentina di Da Cruz che fa secco Da Silva, Luperini prova ad anticipare un avversario e deposita nella propria rete. Il Trapani si riporta in avanti e trova la rete con Luperini, annullata però per fuorigioco. E così al 90’ arriva il tris marchigiano con Da Cruz, in contropiede. Nel finale espulsi Scognamillo e Da Cruz per reciproche scorrettezze.

IL TABELLINO

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Pucino, Ferigra, Valentini, D’Elia; Gerbo (85' Brlek), Petrucci, Cavion; Ninkovic (70' Chajia); Scamacca (56' Da Cruz), Ardemagni. A disp.: Fulignati, Andreoni, Quaranta, Brosco, Laverone, Piccinocchi, Troiano, Di Francesco, Rosseti. All. Zanetti.

TRAPANI (4-3-3): Dini; Luperini, Scognamillo, Fornasier (80' Da Silva), Cauz; Aloi, Taugourdeau, Colpani (63' Scaglia); Nzola, Evacuo (44' Ferretti), Jakimovski. A disp.: Carnesecchi, Stancampiano, Martina, Tolomello, Cataldi, Molinari, Golfo. All. Baldini.

ARBITRO: Prontera di Bologna (Scarpa-Palermo).
IV ufficiale: Robilotta di Sala Consilina.

MARCATORI: 17' Scamacca, 64' Ferretti, 83' aut. Luperini, 90' Da Cruz

NOTE: Ammoniti: Fornasier, Scognamillo (T). Espulsi: al 93' Scognamillo (T) per gioco antisportivo e Da Cruz (A) per fallo di reazione.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...