Sicula Leonzio
Leonzio, Grieco: “Grande rispetto per il Bari e zero paura. Ci sarà emozione ma dovrà passare dopo 2 minuti”

Leonzio, Grieco: “Grande rispetto per il Bari e zero paura. Ci sarà emozione ma dovrà passare dopo 2 minuti”


Il tecnico bianconero in sala stampa.

Vito Grieco, allenatore della Sicula Leonzio, è intervenuto in conferenza alla vigilia del match con il Bari. Queste le principali tematiche trattate.

ESORDIO: “Doppia emozione. La prima volta è sempre unica e per giunta viene contro il Bari. Dopo due minuti di partita però l’emozione deve passare perché bisogna battagliare”.

BARI: “Se analizziamo la loro rosa non c’è partita, ma il calcio non dice questo. Antenucci faceva la differenza in A, ma si gioca in 11 contro 11. Grosso rispetto ma zero paura”.

COPPA: “Ero già soddisfatto dopo la sconfitta di Vibo perché la prestazione c’era stata. Al ritorno abbiamo messo dentro tanto di quello che avevamo preparato e sono contento che abbiamo passato il turno”.

CONDIZIONE: “Rientra Esposito che è stato un po’ di tempo fuori, per la prima volta viene con noi anche Bariti. Dispiace aver perso Cozza che domenica scorsa, quando è entrato in campo, ha dato una bella scossa. Piano piano li inseriremo tutti, ci vuole del tempo”.  

TIFOSI: “Già domenica scorsa hanno dato una bella risposta, spero che domani possano essere anche di più. Sicuramente loro ci trascineranno se vedranno una squadra che lotta, dobbiamo soffrire tutti insieme visto che di fronte abbiamo la corazzata del girone. Mi piacerebbe che nei momenti di difficoltà applaudissero i nostri ragazzi”.

MERCATO: “Per noi allenatori non è bello giocare con il calciomercato ancora in corso, addirittura giocheremo due partita prima della chiusura. Faccio però un esempio. Talarico è in uscita, ma io domani potrei schierarlo perché dal 15 luglio non ha sbagliato mezzo allenamento. Ovviamente se capisco che altri non ci sono con la testa perché devono andare via restano fuori”.

MODULO: “Quello che abbiamo provato in settimana (ride, ndr). Non dico come giocheremo, mi piace che la squadra abbia un’identità a prescindere dai numeri. Già il Bari è forte, se gli diamo pure questo vantaggio...”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...