Serie D
 
 
 

Il Messina dura un’ora, poi il Bari si impone: 2-0 al ‘San Nicola’-Cronaca e tabellino


A decidere il match le reti nella ripresa di Piovanello e Neglia.

Il Messina dura un’ora, poi il Bari si impone: 2-0 al ‘San Nicola’-Cronaca e tabellino

Nuovo anno ma vecchie abitudini: la capolista Bari continua a volare imponendosi con il più classico dei risultati sul Messina. Un successo, quello dei pugliesi, che arriva non senza difficoltà, considerando anche le occasioni create dai peloritani, bravi a resistere per un’ora. I siciliani restano così nelle zone caldissime della classifica. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: A partire meglio sono i padroni di casa con Simeri che ci prova in un paio di occasioni. Biancorossi pericolosissimi all’8’ con una punizione da buona posizione di Brienza che colpisce il palo. I giallorossi rispondono qualche minuto dopo con un destro di Amadio bloccato da Marfella. La gara è piacevole e le due squadre combattono alla pari, al 26’ Genevier batte una punizione per la testa di Zappalà che non inquadra la porta. Bari pericolosissimo dieci minuti più tardi con Piovanello che manda alto da buona posizione e con Simeri che però sbaglia la scelta davanti a Lourencon. Prima dell’intervallo Galletti in crescita, ma le due squadre vanno al riposo a reti inviolate.

SECONDO TEMPO: La ripresa comincia con gli stessi ventidue uomini che hanno concluso il primo tempo. Avvio di seconda frazione povero di emozioni e il Messina sembra tenere bene il campo, rendendosi anche pericoloso con Amadio in mezza rovesciata e con un colpo di testa di Janse. Al 62’, però, ecco il gol del vantaggio dei pugliesi: Simeri salta secco Sambinha e pennella in mezzo per Piovanello che di testa appoggia in porta battendo Lourencon. Cinque minuti dopo arriva anche il raddoppio con un contropiede fulmineo in cui Brienza trova l’assist decisivo per Neglia, bravo a fulminare il portiere messinese con un mancino che non lascia scampo all’estremo difensore. Il Messina a questo punto è tramortito e non riesce a reagire, offrendo spesso il fianco ai biancorossi e i giallorossi perdono anche Biondi per infortunio (al suo posto dentro Ba).

IL TABELLINO

BARI: Marfella, Aloisi, Di Cesare, Cacioli, Nannini, Bolzoni, Hamlili, Piovanello, Brienza (67' Pozzebon), Floriano (40' Neglia), Simeri (86' Iadaresta). A disp.: Siaulys, Mattera, Neglia, Bianchi, Feola, Liguori, Langella. All. Cornacchini.

MESSINA: Lourencon, Sambinha, Ferrante (86' Bossa), Zappalà, Janse (69' Catalano), Biondi (84' Ba), Genevier, Amadio (80' Dascoli), Barbera, Arcidiacono, Tedesco. A disp.: Meo, Cocimano, Selvaggio, Traditi, Lundqvist. All. Biagioni.

ARBITRO: Jacopo Bertini di Lucca (Giordano-Songia).

MARCATORI: 62' Piovanello, 67' Neglia

NOTE: Ammoniti: Biondi, Zappalà (M), Neglia, Bolzoni, Nannini (B)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria