Siracusa
Tra Siracusa e Casertana vince... la Croce Rossa: scialbo 0-0 al ‘De Simone’-Cronaca e tabellino

Tra Siracusa e Casertana vince... la Croce Rossa: scialbo 0-0 al ‘De Simone’-Cronaca e tabellino


Squadre falcidiate dalle assenze, poche le emozioni.

Non si fanno malo Siracusa e Casertana nel 16° turno di Serie C girone C. Scialbo 0-0 in un “De Simone” semi deserto tra due compagini incerottate e, sommando quelli di entrambe, con almeno una decina di titolari assenti ai quali si aggiungono tre infortuni nella prima mezz’ora. Da segnalare un paio di occasioni per parte, ma niente di rilevante. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Partita totalmente equilibrata nelle prime battute, da segnalare solo l’infortunio del capitano campano Rainone con Esposito costretto al cambio e con appena quattro calciatori in panchina. È del Siracusa la prima conclusione del match: Catania appoggia a Vazquez che parte in progressione e arrivato ai 20 metri calcia forte ma centrale, blocca Adamonis. Piove sul bagnato per gli ospiti che al 26’ perdono per infortunio anche Alfageme. Al 29’ si rendono pericolosi gli ospiti: Padovan scarica sull’ex Mancino che prova la botta, palla alta di un soffio. Partita oggettivamente brutta finora, tanti contrasti, altrettanti errori, pochissime emozioni. Al 39’ Siracusa pericoloso: pennellata di Catania dalla destra, sul secondo palo si fionda Franco di gran carriera che incorna alto. Sfortuna anche per gli aretusei che al 40’ perdono l’acciaccato Vazquez, in campo Rizzo. Al 43’ siciliani vicini al vantaggio: serpentina di Daffara che salta in allungo Pinna e crossa a mezza altezza, Catania in allungo non trova il tap-in per pochi centimetri. Finisce così la prima frazione, Siracusa-Casertana 0-0.

SECONDO TEMPO: Prima emozione della ripresa al minuto 52 con annesse proteste azzurre: Daffara sfonda a destra e prova a servire Catania che, contrastato da Lorenzini, cade in area, per l’arbitro è tutto regolare. Al 60’ campani ad un passo dal gol: D’Angelo alza la testa e imbuca per Romano che s’incunea in area e calcia forte sul primo palo, è bravo Gomis di piede a respingere. Al 69’ un sontuoso Catania salta Zito e imbuca per Rizzo, è bravo Pinna ad anticiparlo, avrebbe calciato da pochi metri. Al 72’ Casertana sfortunata: Mancino appoggia a Cigliano che spara un bolide dai 20 metri, Gomis con l’aiuto della traversa riesce a sventare la minaccia. Prova ad attaccare il Siracusa, ma l’assenza di attaccanti di ruolo si fa sentire, spesso l’area resta sguarnita nonostante un buon palleggio sulla trequarti. All’82’ Tuninetti serve Rizzo sul limite dell’area, il fantasista si gira e calcia col mancino, botta centrale blocca Adamonis. Al 90’ occasionissima per la Casertana: imbucata di Zito per Padovan che calcia al volo dal dischetto dell’area, palla in curva. Finisce così, Siracusa-Casertana 0-0.

IL TABELLINO:

SIRACUSA (3-5-1-1): Gomis; Di Sabatino (63' Mustacciolo), Turati, Bruno; Daffara, Celeste (63' Russini), Palermo, Tuninetti, Franco; Catania; Vazquez (40' Rizzo). A disp.: Messina, Genovese, Gio. Fricano, Gia. Fricano, Barcio, Fruci, Ott Vale. All. Pazienza.

CASERTANA (4-2-3-1): Adamonis; Meola, Rainone (13' Pinna), Lorenzini, Zito; Romano, D’Angelo: Alfageme (26' Cigliano), Mancino, Santoro; Padovan. A disp.: Zivkovic, Longobardo, Matese. All. Esposito.

ARBITRO: Zufferli di Udine (Garzelli-Rondino).

MARCATORI:

NOTE: ammoniti Zito, Santoro

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...