Eccellenza B
 
 
 

Il Giarre espugna Adrano e vola in testa. Successi per Atl. Catania e Caltagirone, pari tra Scordia e Sant’Agata


Termina in parità tra Paternò e San Pio X e tra Biancavilla e Camaro. Rosolini ok sul Real Aci.

Il Giarre espugna Adrano e vola in testa. Successi per Atl. Catania e Caltagirone, pari tra Scordia e Sant’Agata

Il resoconto della 2^ giornata di Eccellenza, girone B. Si è giocata quest’oggi la 2^ giornata del girone B di Eccellenza. Di seguito il resoconto:

LA CLASSIFICA

GIOCATA IERI
CITTA' DI MESSINA-CALTAGIRONE 1-2

Successo esterno per la squadra calatina che si impone in rimonta sui giallorossi. Padroni di casa subito pericolosi con Cardia che sfiora il gol prima di trovarlo, poi, al 25', sfruttando un assist di Genovese. Prima dell'intervallo ci prova anche Quintoni e si va al riposo sull'1-0. In avvio di ripresa arriva il pari ospite con Ruscica che da centrocampo indovina una traiettoria che inganna Billè. I giallorossi accusano il colpo, gli ospiti invece prendono coraggio e al 72' trovano il gol con Ascia, lasciato colpevolmente libero al centro dell'area di rigore.

OGGI
ADRANO-GIARRE 0-1

Il girone B ha una nuova capolista solitaria. È la squadra di mister Mirto che con il successo odierno resta l’unica a punteggio pieno. Gara comunque non semplice per i gialloblu, apparsi sottotono soprattutto nel primo tempo in cui i ritmi sono stati abbastanza blandi. Uniche occasioni nella prima frazione con Compagno e Lamia, che però hanno sciupato. Nella ripresa, ospiti pericolosi con Francesco D’Arrigo e Caputa. Bisogna attendere l’81’ perché il risultato si sblocchi: verticalizzazione di Lamia per Messina che entra in area e batte a rete da distanza ravvicinata. Subito dopo, l’Adrano sciupa l’occasione per pareggiarla, con Petrullo che fallisce un rigore concesso per fallo di Miano. Il successo vale così al Giarre la testa della classifica.

ATLETICO CATANIA-PISTUNINA 3-1

Successo importante per la squadra etnea che conquista tre punti nella sfida interna contro i rossoneri messinesi. I padroni di casa partono subito forte e spingono tanto prima di trovare il vantaggio al 27’ con Marziale. Otto minuti dopo arriva il pareggio ospite con Lo Giudice, ma nella ripresa gli atletisti ricominciano a costruire gioco e al 58’ tornano avanti con Corona. Il Pistunina prova a raddrizzarla e si scopre non poco, così al 98’ Lupo ne approfitta per firmare il terzo gol atletista.

AVOLA-RAGUSA 2-2

Doppia rimonta per la squadra di Saro Monaca che con le unghie e con i denti strappa un punto al Ragusa. Ospiti subito in vantaggio con Rimmaudo da fuori area. Al 12’ il pareggio avolese con Musumeci, poi gli iblei dominano ma non riescono a trovare il gol complice anche un palo colpito, nella ripresa, prima da Zangara e poi da Marchese. Lo stesso Zangara al 76’ fa 1-2, ma a tre minuti dal termine, quando tutto sembrava fatto, Maltese ristabilisce la parità. Espulso Toscano durante i minuti di recupero.

BIANCAVILLA-CAMARO 1-1

Al “Raiti” finisce in parità una gara condotta per larghi tratti dalla squadra ospite e innervositasi nel finale. Passano soltanto cinque minuti e Cappello è atterrato in area da Pappalardo in uscita bassa. Sul dischetto va Ancione che non sbaglia. I padroni di casa provano a reagire, ma i neroverdi non mollano la presa, così si va all’intervallo sullo 0-1. Nella ripresa prosegue il sostanziale equilibrio, per i gialloblu ci prova anche Baiocco ma il risultato non cambia. Per il pari etneo bisogna infatti aspettare l’83’, quando un cross di Messina è deviato da Cappello che batte il proprio portiere. Nel finale tanto nervosismo e a farne le spese sono i due capitani, Baiocco da una parte e Cappello dall’altra, entrambi espulsi.

PATERNO’-SAN PIO X 1-1

Pari e patta al “Falcone-Borsellino” nel derby tutto etneo. Tra rossazzurri e biancorossi succede tutto nella ripresa, dopo un primo tempo che aveva visto una leggera supremazia territoriale dei padroni di casa. In avvio di seconda frazione, Emanuele va vicino al gol su servizio di Barberi centrando la traversa. Poi è Frittitta che prima sfiora il gol e poi porta in vantaggio i suoi all’80’ su cross di Urso dalla sinistra. Gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di Santanna, poi addirittura in nove per il rosso ad Ancione, mentre nel Paternò viene espulso Marletta. Nel finale, in, pieno recupero, i biancorossi trovano il pareggio con Sapienza su punizione.

ROSOLINI-REAL ACI 2-0

Buon esordio casalingo per la squadra di mister Serafino che si impone con il più classico dei risultati sui granata acesi. Il risultato si sblocca al 37’, quando Implatini si procura un rigore che Melluzzo, prontamente, trasforma. La squadra di casa spinge e sfiora il raddoppio ancora con Melluzzo nella ripresa, poi il gol del 2-0 arriva al 75’ con Implatini che su servizio di Melluzzo mette in rete dopo essersi smarcato.

SCORDIA-SANT’AGATA 2-2

Termina in parità il big match del “Binanti” che metteva di fronte due formazioni con ambizioni alte. Padroni di casa in vantaggio al 4’ con Elamraoui che approfitta di un assist di Gambino per battere Inferrera. Quattro minuti più tardi ecco il pareggio ospite con un gran sinistro di Isgrò. Al 22’ lo stesso Isgrò rimedia un cartellino rosso per una gomitata a Provenzano sotto gli occhi dell’arbitro, ma al 34’ il Sant’Agata passa in vantaggio: Mincica parte in posizione sospetta e batte Valenti. Il primo tempo si chiude così con i messinesi avanti. Nella ripresa gli ospiti si limitano a gestire e vanno anche vicini al tris ancora con Mincica, ma al 78’ ecco il pari dei locali con un colpo di testa di Provenzano. Nel finale, occasione colossale sciupata da Gambino.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo