Eccellenza B
 
 
 

Eccellenza B: Top&Flop della 18^ giornata


Sul podio dei migliori Giarre, Elamraoui (Scordia) e Real Aci. Da rivedere Avola, Rosolini e Caruso (Paternò).

Eccellenza B: Top&Flop della 18^ giornata

Si è giocata nel weekend la 18^ giornata di Eccellenza B. Tra il Città di Messina in fuga e una zona salvezza che si infiamma, Goalsicilia.it, come ogni settimana, stila la classifica dei "Top&Flop" di giornata.

FLOP

3° CARUSO (Paternò): Battuta d'arresto pesante per la formazione di Pidatella. La truppa catanese era in netta crescita ma si è fatta battere a domicilio in quello che era un autentico scontro play off. Una partita che sembrava destinata allo 0-0 che viene però decisa da due errori che alla fine risultano pesanti: prima il difensore centrale perde palla a metà campo, l'attaccante avversario se la allunga, il portiere Caruso riesce ad impossessarsene ma con uno stop di petto da dimenticare gliela riconsegna regalandogli l'involata verso la porta libera. Infortunio che può capitare, ahinoi. SCIAGURA

2° ROSOLINI: La formazione di Serafino non va oltre il pari interno contro il Caltagirone. Un mezzo stop che ci potrebbe anche stare ma se si punta ai play off, nessuno ti aspetta. Queste gare interne andrebbero vinte. Tutte. (MEZZO) PASSO FALSO

1° AVOLA: I rossoblù, ammesso e non concesso il fardello di tutti i problemi extra calcistici, passano una brutta domenica. Perdere uno scontro diretto in casa contro una formazione che veniva da un periodo tutt'altro che brillante, è un brutto biglietto da visita al campionato. PER SALVARSI SERVE DI PIÙ

TOP

3° REAL ACI: La formazione acese, nella domenica appena passata, batte un colpo importante. Scontro diretto fuori casa vinto, tre punti fondamentali per dire a tutti che il Real Aci non è spacciato e che vuole ancora giocarsela per la salvezza. REDIVIVI

2° ELAMRAOUI (Scordia): Una doppietta per aprire e chiudere la pratica Ragusa. Non che fosse una gara difficile ma la doppietta dell'ex attaccante di Marsala, Licata e Tiger rialza la testa e, vista la fiducia che il tecnico Pensabene ripone in lui, si candida a freccia fondamentale per questa seconda parte di stagione dello Scordia. PRONTO ALLO SPRINT

1° GIARRE: Sette vittorie consecutive per una risalita forte e decisa. I gialloblù vincono anche a Paternò e si candidano prepotentemente per la zona altissima della classifica. Il lavoro di mister Mascara sta dando i frutti e le prestazioni non possono più essere sottovalutate. Domenica arriva lo scontro diretto interno contro il lanciatissimo Città di Messina e lì si capirà cosa il Giarre vuole fare da grande. SETTE BELLEZZE E NESSUNA VOGLIA DI FERMARSI

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Vittorio Damiani

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo