Trapani
Calori in sala stampa: ‘’C’è rabbia ma non rammarico. Restare a Trapani? Vedremo...’’

Calori in sala stampa: ‘’C’è rabbia ma non rammarico. Restare a Trapani? Vedremo...’’


Il tecnico granata parla in conferenza dopo la retrocessione in Lega Pro.

Alessandro Calori, allenatore del Trapani che giovedì perdendo a Brescia è retrocesso in Lega Pro, è intervenuto questa mattina in conferenza stampa. Questi i principali argomenti trattati.

PREMESSA: “Mi sono sentito in dovere di fare questa conferenza. Quella dell’altro giorno non è una sconfitta, semplicemente una mancata vittoria. Abbiamo provato di tutto per raggiungere un traguardo che sarebbe stato straordinario, visto il girone d’andata”.

RAMMARICHI: “Ci sono sempre, ma quello che abbiamo fatto è importante. Fare 31 punti al ritorno, significherebbe farne 62 in un campionato che significa zona play off. Da rimproverarsi c’è poco. Siamo stati uno dei migliori attacchi del girone di ritorno. Dal ds, ai miei collaboratori,, abbiamo vissuto questa esperienza da professionisti con la coscienza pulita”.

RISCHI: “Sapevo che venendo qua avrei rischiato più di perdere che di vincere, ma abbiamo sfiorato l’impresa ed il calcio è così. Siamo uomini di sport, dobbiamo accettarlo”.

RIMPROVERI: “Ai ragazzi non posso rinnovare nulla, forse qualche ingenuità ma nient’altro. Di provarci ci abbiamo provato”.

DISPIACE: “Avevamo margini di errori bassissimi, potevamo sbagliare al massimo due gare, mi riferisco all’atteggiamento. Forse abbiamo sbagliato Terni e col Cesena, ma abbiamo sempre provato a vincere. Non si può dire potevamo fare qualcosa di più, 31 punti sono tanti. Chi è rimasto a gennaio ha tirato fuori l’orgoglio, ci è arrivato si è calato nella parte. Abbiamo messo sotto squadre come Bari, Benevento o Perugia, non era facile”.

GPS: “Monitoravamo i ragazzi con il Gps per capire quanto correvano, come stavano. Abbiamo fatto tutto in modo professionale, quindi non ho rimpianti di scelte. Se uno che fisicamente sta bene, il sabato si sveglia col piede sbagliato e gioca male, un allenatore può far poco”.

CRESCITA: “Ho visto tutti i ragazzi crescere. Basti pensare che abbiamo regalato Colombatto alla Nazionale di categoria che giocherà i Mondiali”.

GOL TERNANA: “Noi non abbiamo regalato niente a nessuno. In un momento di rabbia si possono dire mille cose, ma sarebbero cose che non avrebbero peso senza prove. I miei ragazzi hanno fatto i punti lavorando e sudando. Quello che fanno gli altri si guarda, si valuta, ma non voglio pensare ci sia stato qualcosa di strano”.

IMPRESA SFIORATA: “In passato ho detto che se fossimo retrocessi nessuno si sarebbe ricordato l’impresa che abbiamo fatto. In quel momento lì dovevo dirlo per spronare l’ambiente e andare oltre le proprie capacità. Il gruppo aveva perso la fiducia, dovevo trasmettere sicurezza e fiducia. Era un sogno che stava diventando realtà, il rammarico c’è ma c’è anche la consapevolezza di aver dato tutto”.  

FORZA D’INERZIA: “Quando abbiamo iniziato col Cesena a ‘fare i calcoli’, tra virgolette, significa che abbiamo pensato e questo non ha aiutato. Quando rincorri, devi rincorrere e basta. Quando arrivi lì vicino al traguardo è il difficile, ho cercato di inculcarlo ai ragazzi. Questo non l’abbiamo colto questa situazione, purtroppo”.

FUTURO: “Non ci ho pensato, in questo momento non mi sembra il caso di parlare di una cosa personale. A breve incontreremo la società ed il direttore Salvatori per valutare cosa fare. Prima però dobbiamo sbollire”.

COMMOZIONE: “Oggi ci siamo salutati. È stato difficile, c’era tanta commozione. Hanno trovato compattezza tra le difficoltà. Non si pensi che a questi ragazzi non fregasse nulla, spero ci sia un video che lo dimostri”.

RESTARE QUI: “Sono stato benissimo a Trapani, è stata un’esperienza ricca di tante cose, non solo di calcio. Questa piazza mi ha dato tanto, non escludo una permanenza ma ancora è prematuro parlarne”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

23/07/2018 - Calori: “Grazie di tutto Trapani. Orgogliosi di ciò che abbiamo fatto”-Lettera aperta 25/05/2018 - Trapani, che vergogna! Inaccettabile giocare i play off in questo modo. E quante bocciature... 21/05/2018 - Trapani, velo pietoso sulla prestazione di Cosenza. Atteggiamento e approccio sbagliati 19/05/2018 - Trapani, Calori: “E' una finale ma dobbiamo pensare in 180 minuti. Vogliamo raggiungere un traguardo importante“-La conferenza stampa 04/05/2018 - Trapani, Calori: “A Cosenza per fare bene e blindare secondo posto. Loro squadra rognosa, ci vorrà concentrazione” 01/05/2018 - Trapani: obiettivo secondo posto, poi testa ai play off 14/04/2018 - Trapani, Calori: “Non siamo qui a mangiare patatine. Vogliamo fare il massimo di quello che si può fare” 19/03/2018 - Trapani, interrotta la striscia di vittorie. Col Bisceglie, i granata hanno pagato la ricerca del terzo gol... 10/03/2018 - Trapani, Calori: “Migliorare anche fuori casa. Rappresentiamo un popolo, a Catanzaro per fare bene” 26/02/2018 - Trapani: squadra viva, pimpante e con gli attributi. La vittoria di Reggio è la risposta alle richieste di Calori 19/02/2018 - Trapani, con la Paganese segnali positivi. Adesso però serve grande continuità 08/12/2017 - Trapani, Calori: ''Corsa a tre? Il campionato si vince nelle difficoltà. Rientra Pagliarulo. Contro il Monopoli...''-La conferenza 30/11/2017 - Trapani, Calori in sala stampa: ''Derby col Catania offrirà grossi valori tecnici. L'apporto degli attaccanti sarà determinante'' 18/11/2017 - Il Trapani si riscatta: Virtus Francavilla stesa 3-1-Cronaca e tabellino 17/11/2017 - Trapani-Virtus Francavilla: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi 08/11/2017 - Trapani, il giocattolo comincia a funzionare. Il 3-5-2 di Calori dà garanzie 06/11/2017 - Trapani, Calori: ''Il Rende sa il fatto suo, dovremo stare attenti e sprecare poco'' 07/10/2017 - Reginaldo-Evacuo-Fazio: il Trapani annienta la Reggina con un perentorio 3-0-Cronaca e tabellino 02/10/2017 - Trapani: con la Casertana vittoria arrivata con affanno e sofferenza 15/09/2017 - Trapani, Calori: ‘’Contro la Juve Stabia giocheremo per vincere. Dobbiamo crescere ed essere cinici’’ 09/09/2017 - Trapani al palo, tre legni salvano la Sicula Leonzio-Cronaca e tabellino 26/08/2017 - Il Trapani si aggiudica il derby: 1-0 al Siracusa-Cronaca e tabellino 11/08/2017 - Tim Cup, il ciclone Torino si abbatte sul Trapani: all'Olimpico è 7-1-Cronaca e tabellino 03/07/2017 - Trapani, Salvatori e Calori si ripresentano: ‘’Faremo il possibile per riportare la squadra dov’era’’ 22/06/2017 - Trapani, si riparte dal… passato. In panchina torna Calori: ‘’Riportiamo questa squadra dove merita!’’ 18/05/2017 - Brescia-Trapani 2-1: le pagelle 13/05/2017 - Trapani-Cesena 1-2: le pagelle 12/05/2017 - Trapani, Calori in conferenza: ''Fatto qualcosa al di fuori del normale. Col Cesena dobbiamo vincere!'' 05/05/2017 - Trapani, Calori in conferenza: ‘’Vogliamo completare la rincorsa. A Frosinone per fare bene’’ 28/04/2017 - Trapani, Calori in sala stampa: ‘’Abbiamo ancora fame, ma niente calcoli. Correre sotto la curva...’’ 22/04/2017 - Trapani, un gol in zona Cesarini per battere il Pisa e quel carattere impresso da mister Calori... 08/04/2017 - Trapani, altra prestazione spettacolare. Il merito è del condottiero Calori 01/04/2017 - Il Verona si impone a Trapani con il minimo sforzo, alla truppa di Calori manca l'intensità 18/03/2017 - Il Trapani schianta il Bari, un successo ispirato da mister Calori 25/02/2017 - Trapani, con la Salernitana successo fondamentale. A vincere è il gruppo del comandante Calori 11/02/2017 - Ascoli-Trapani 2-2: le pagelle 07/02/2017 - Trapani, con l'Avellino è 0-0: un punto che lascia l'amaro in bocca... 21/01/2017 - Il Trapani imbriglia il Novara: 2-1 al Provinciale. Prima vittoria di Calori in granata
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...