Eccellenza A
Eccellenza A: Top&Flop della 24^ giornata

Eccellenza A: Top&Flop della 24^ giornata


Grande impresa per la Parmonva, mazzata al campionato del Troina, bene anche Pro Favara e Mussomeli. Male l’Atletico Campofranco, l’arbitro Villa di Rimini e...

Non sono mancati gol e spettacolo anche nel 24° turno di Eccellenza A Sicilia. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° MAZARA: Molti si chiederanno “Ma come? Pareggiano sul campo dell’ex capolista e finiscono tra i Flop?”. Rispondiamo di sì, ma con ironia. Nel senso che, guardando le immagini salienti, le occasioni da gol sciupate nel corso del match sono state tante, troppe. Anche per la bravura del portiere Keba, è giusto sottolinearlo, ma mister Modica si è sicuramente divorato i gomiti. Tuttavia, se il sig. Villa di Rimini (vedi sotto) avesse assegnato negli ultimi minuti un giusto rigore ai rossoargento, probabilmente oggi staremmo parlando non di pareggio ma di sconfitta. Allora sì che Modica avrebbe continuato il pasto passando dai gomiti a polsi e scapole. Scherzi a parte ci uniamo anche noi al coro “Se il campionato iniziasse oggi, il Mazara sarebbe tra le pretendenti alla vittoria finale”.     

ARBITRO VILLA (Paceco-Mazara): Partita tutto sommato semplice, e senza particolari errori, quella diretta dal fischietto riminese. Purtroppo per lui, e per il Paceco, nel finale non vede un rigore alquanto netto per un fallo del portiere su una punta che, ovviamente sulla carta, avrebbe cambiato la classifica. Infatti, a penalty insaccato, probabilmente il Paceco avrebbe vinto rimanendo agganciato al Troina in vetta alla classifica. Per carità, un errore ci può stare e durante l’anno ne abbiamo viste di peggio, ma questo è stato particolarmente evidente.

1° ATLETICO CAMPOFRANCO: Quarta sconfitta di fila per i giallorossi, questa molto pesante perché giunta nello scontro direttissimo contro la Pro Favara. E dire che il match era in discesa visto il gol del vantaggio dopo appena 4 minuti, oltre che tante occasioni di raddoppio sfiorate, e sciupate, sempre nella prima frazione. Poi nella ripresa cambia tutto, il Favara sfrutta due situazione da sviluppo di calcio piazzato, fa due gol e porta a casa tre punti che riaprono il campionato. “Mi dimetto per dare una scossa a tutto l’ambiente” ha dichiarato mister Sorci, che da questa mattina non è più il tecnico del Campofranco.   

TOP

3° FAVARA&MUSSOMELI: Sette giorni fa a braccetto stavano nella classifica Flop, oggi spetta di diritto ad entrambe il podio dei migliori. I primi, gialloblù, battendo per 2-1 in rimonta il Campofranco hanno riaperto un campionato che in caso di sconfitta, in chiave salvezza, probabilmente sarebbe stato definitivamente chiuso. I secondi, rossoblù, reagiscono alle 5 scoppole subite dalla Riviera Marmi sette giorni fa con una decisa vittoria per 2-0 sul Dattilo, mettendo un altro tassellino alla voce “salvezza diretta”.     

2° TROINA: Difficile trovare aggettivi che non siano stati già usati nel corso di questi ultimi mesi. Domenica il compito era chiaramente semplice, 4-0 al Marsala dei giovanissimi, ma merita tanti applausi una squadra che: dopo 24 giornate ad inseguire si ritrova prima da sola in classifica; ha già vinto la Coppa Italia Eccellenza Sicilia; si è qualificata al turno successivo della Coppa Italia Dilettanti battendo sia all’andata che al ritorno la blasonata Vigor Lamezia. Sono finiti gli aggettivi, ma vanno fatti tanti complimenti a mister Pagana ed i suoi ragazzi.

1° PARMONVAL: Forse, ma sottolineiamo forse, è il risultato più sorprendente di giornata. Rimarchiamo il forse semplicemente perché la Parmonval ci ha insegnato che tra le mura amiche dà filo da torcere a chiunque. Questa volta c’era davanti la Riviera Marmi, ex terza forza del girone, tra l’altro reduce da cinque risultati utili di fila. Mister Mutolo ed i suoi ragazzi terribili non regalano però niente a nessuno. Chapeau!

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...