Logo Goalsicilia

LIVE!

Logo Catania
CAT
1
Logo Monterosi
MON
1
Finale
Logo Reggio Calabria
REG
3
Logo Ragusa
RAG
0
Finale
Logo San Luca
SLU
0
Logo Licata
LIC
0
Finale
Logo Siracusa
SIR
2
Logo Portici
PRT
0
Finale
Logo Acireale
ACI
1
Logo Sant'Agata
SAG
0
Finale
Logo Canicattì
CAN
2
Logo Akragas
AKR
1
Finale
Logo Igea
IGE
0
Logo Trapani
TRA
0
Finale
Logo Sancataldese
SAN
0
Logo Castrovillari
CAS
0
Finale
Logo Accademia Trapani
ATP
1
Logo Marineo
MRN
2
Finale
Logo Don Carlo Misilmeri
MIS
0
Logo Castellammare
CAS
1
Finale
Logo Geraci
GER
1
Logo Folgore Castelvetrano
FOL
2
Finale
Logo Nissa
NIS
3
Logo Athletic Club Palermo
ATH
1
Finale
Logo Pro Favara
FAV
2
Logo Supergiovane Castelbuono
CAS
0
Finale
Logo Sciacca
SCI
3
Logo Mazara
MAZ
0
Finale
Logo Us Mazara 46
USM
1
Logo Fulgatore
FUL
2
Finale
Logo Enna
ENN
6
Logo Fc Misterbianco
MIS
0
Finale
Logo Leonfortese
LNF
0
Logo Jonica
JON
3
Finale
Logo Milazzo
MIL
3
Logo Real Siracusa
RSB
0
Finale
Logo Modica
MOD
2
Logo Gela
GEL
2
Finale
Palermo
Logo Palermo
Palermo raggiunto sul più bello, pari e tanti rimpianti a Pisa-Cronaca e tabellino

Palermo raggiunto sul più bello, pari e tanti rimpianti a Pisa-Cronaca e tabellino


Brunori fallisce un rigore, poi la sblocca Di Mariano, ma nel finale Sibilli firma l'1-1 finale

Pari e tanti rimpianti per il Palermo che a Pisa si fa raggiungere nel finale sull’1-1 sciupando l’occasione per tornare alla vittoria. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Palermo che parte subito forte, Verre premia l’inserimento di Soleri ma Marin recupera. All’8’, Moreo approfitta di un errore di Mateju e serve Gliozzi, il cui colpo di testa è debole e centrale. Tre minuti dopo, scambio tra Damiani e Saric, quest’ultimo ci prova da fori ma trova la deviazione in corner da parte di Nicolas. Al 19’, il Pisa ci prova con Torregrossa, il qui tentativo termina a lato di poco. Siciliani pericolosi in ripartenza e in velocità sull’asse Brunori-Soleri, Barba chiude in angolo. Alla mezz’ora, rigore per il Palermo concesso dal direttore di gara per fallo di Esteves su Di Mariano: sul dischetto va Brunori che tira centrale e Nicolas respinge col piede. Il Palermo non si disunisce, anzi preme sull’acceleratore. Al 34’ Verre ci prova dalla distanza, Nicolas para facilmente. Quattro minuti dopo, i rosa la sbloccano: Verre trova un filtrante immaginario per Di Mariano che, a tu per tu con Nicolas, batte il portiere con lo scavetto. Al 40’, altra chance per il Palermo: Soleri mette in mezzo e pesca Di Mariano che è tutto solo ma spedisce a lato. Due minuti dopo, Saric si libera al limite e lascia partire un destro a giro, Nicolas vola e respinge; dopodiché; tentativo di Verre da fuori, ma la palla termina sul fondo. Prima del riposo, i padroni di casa si riaffacciano in avanti con Moreo, la palla termina a lato di pochissimo. Si va così all’intervallo sullo 0-1.

SECONDO TEMPO: Subito doppio cambio tra i toscani, dentro Hermannsson e Nagy per Caracciolo e Mastinu. Al 47’, lancio lungo di Piglicelli, pressione di Brunori e Nicolas esce, poi l’attaccante prova a superarlo con un pallonetto che però termina fuori. Mister D’Angelo prova a cambiare qualcosa inserendo Morutan per Toregrossa, Corini risponde con Bettella per Marconi, dolorante. Il neo entrato Morutan ci prova subito ma la mira non è precisa. Dall’altra parte, colpo di testa accennato da Soleri, si salva il Pisa che allontana. Al 58’ buona occasione per il Palermo, Brunori prova a incunearsi fra tre avversari e non vede Di Mariano, meglio piazzato. Sei minuti dopo, altra azione personale dell’attaccante rosanero che però perde palla nel confronto con la difesa avversaria. Mister Corini opera un triplo cambio, fuori Brunori, Damiani e Di Mariano (per un problema al ginocchio), dentro Tutino, Broh e Valente. Il Palermo trova il raddoppio al 68’ proprio con Tutino su assist di Valente che però era partito in offside e dunque la terna annulla la rete. Al 73’ torna a farsi sotto il Pisa, Morutan si invola verso la porta, ma Broh è bravo a coprire.  Pisa che prova a reagire, al 76’ il diagonale di Marin è debole e impreciso e si spegne sul fondo. I nerazzurri provano a insistere e tre minuti dopo la conclusione da fuori di Nagy termina altissima. Toscani nuovamente in avanti con Marin, ma c’è l’opposizione di Mateju. All’86’, ecco il pari del Pisa, Sibilli prende palla al limite dell’area e realizza un eurogol piazzandola sotto l’incrocio, 1-1. A questo punto padroni di casa che viaggiano sulle ali dell’entusiasmo, Gliozzi per poco non approfitta di una dormita della difesa rosanero, poi perde l’attimo buono per la conclusione e tutto sfuma. L’arbitro concede sei minuti di recupero nei quali il Palermo stringe i denti (Verre finisce la partita con i crampi), i padroni di casa si affacciano timidamente in avanti ma alla fine è 1-1.

IL TABELLINO

PISA (4-3-1-2): Nicolas; Esteves, Caracciolo (46' Hermannsson), Barba, Beruatto; Tourè (62' Sibilli), Marin, Mastinu (46' Nagy); Moreo (72' Masucci); Gliozzi, Torregrossa (55' Morutan). A disp.: Livieri, Calabresi, Rus, Gargiulo, Zuelli, De Vitis, Tramoni. All. D’Angelo.

PALERMO (3-5-2): Pigliacelli; Mateju, Nedelcearu, Marconi (55' Bettella); Di Mariano (66' Valente), Verre, Damiani (66' Broh), Saric (77' Segre), Aurelio; Brunori (66' Tutino), Soleri. A disp.: Massolo, Grotta, Buttaro, Lancini, Masciangelo, Orihuela, Vido. All. Corini.

ARBITRO: Pezzuto di Lecce (Bottegoni-Fontemurato).

MARCATORI: 38' Di Mariano, 86' Sibilli

NOTE: Ammoniti: Mastinu, Caracciolo, Esteves (PI), Soleri, Verre (PA). Al 31' Nicolas para un rigore a Brunori.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...