Logo Goalsicilia
Serie D
Catania schiacciasassi: poker al Licata e passo deciso verso l'obiettivo-Cronaca e tabellino

Catania schiacciasassi: poker al Licata e passo deciso verso l'obiettivo-Cronaca e tabellino


Per i rossazzurri gol di Sarao, Vitale, Palermo e Giovinco, per i gialloblù in gol Saito.

Al “Dino Liotta” di Licata va in scena la 20^ giornata del campionato di Serie D girone I 2022/23 tra Cataniae Licata. Il Catania non si ferma e al "Massimino" fa 11 su 11: in gol Sarao, Vitale, Palermo e Giovinco. Saito per i gialloblù. CLICCA QUI per vedere la classifica. A seguire cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO:  La partita inizia subito su ritmi alti e al 5’ il Catania passa in vantaggio: calcio d’angolo battuto alla perfezione da Lodi, sul quale si avventa Sarao, che di testa batte Valenti e fa 1-0. All’8 il Catania raddoppia! Azione fotocopia, con corner dalla destra battuto da Lodi e questa volta è Vitale di testa a segnare il gol del 2-0. Partenza fortissima dei rossazzurri. Due minuti più tardi ancora calcio d’angolo, con Valenti che smanaccia, ma Rapisard prova una conclusione da fuori di controbalzo che esce di un soffio. Al 22’ ci prova Rizzo da fuori al volo: palla alta di un soffio. Tre minuti dopo occasione Catania: De Luca va via sulla sinistra, crossa per Chiarella, che prende il tempo a Orlando e colpisce di testa, ma il pallone finisce alto. Al 34’ il Licata accorcia le distanze! Rotulo va via sulla sinistra, salta Rapisarda, entra in area, la mette a rimorchio e Saito da lì non può sbagliare. I gialloblù accorciano le distanze. Non succede più nulla fino al 45’, quando finisce il primo tempo con il Catania in vantaggio per 2-1.

SECONDO TEMPO: Nel secondo tempo il Catania parte forte e al 55’ è ancora pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Lodi, sul quale si avventa il solito Sarao, che mette alto. Al 63’ ancora Catania in avanti, con De Luca che punta sulla sinistra, crossa ancora per Sarao, che di testa sfiora la traversa e il 3-1. Partita spenta e senza troppe occasioni. Al 70’ il Licata rimane in 10 uomini per l’espulsione di Roberto Vitolo. La partita è priva di emozioni e senza troppe occasioni da una parte e dall'altra. Al 78' il Catania però cala il tris: Palermo entra in area saltando due avversari e con un destro all'incrocio la mette lì, dove Valenti non può arrivare. 3-1 per i rossazzurri. All'82' calcio di rigore per il Catania: Frisenna stende De Respinis in area di rigore e nell'occasione viene espulso. Dal dischetto va Giuseppe Giovinco, che incrocia e non sbaglia. 4-1 Catania. Non succede più nulla fino al 94', quando finisce il match: il Catania batte il Licata e fa 11 su 11 al "Massimino".

IL TABELLINO:

CATANIA (4-3-2-1): Bethers; Rapisarda (83' Litteri), Somma, Lorenzini, Castellini; Rizzo, Lodi (63' Palermo), Vitale; Chiarella (60' Forchignone), De Luca (65' De Respinis); Sarao (78' Giovinco). A disp.: Groaz, Boccia, Di Grazia, Privitera. All. Ferraro.

LICATA (3-5-2): Valenti; Vitolo, Calaiò, Orlando; Cusati (69' Garau), Frisenna, Mudasiru (89' Pedalino), Rotulo, Pino; Saito (69' Cristiano), Minacori. A disp.: Sienko, Manna, Ficarra, Pecoraro, Puccio, Asata. All. Romano.

ARBITRO: Catanzaro di Catanzaro (Dervishi-Preci).

MARCATORI: 5' Sarao (C), 8' Vitale (C), 34' Saito (L), 78' Palermo (C), 83' Giovinco (C)

NOTE: ammoniti Frisenna (L), Vitolo (L). Espulsi Vitolo (L) per doppia ammonizione al 70' e Frisenna all'83'

Domenico Cannizzaro
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2023 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...