Logo Goalsicilia
Paternò
Logo Paternò
Paternò, trasferta amarissima: al “Carrano” il Santa Maria cala il poker-Cronaca e tabellino

Paternò, trasferta amarissima: al “Carrano” il Santa Maria cala il poker-Cronaca e tabellino


Coulibaly, Ielo, Catalano e Gaeta firmano la vittoria del team campano sugli etnei

Sconfitta in terra campana per il Paternò di mister Davide Boncore che, presso lo Stadio “Carrano”, perde 4-0 contro la Polisportiva Santa Maria del tecnico siciliano Francesco Di Gaetano. A mettere a segno le quattro marcature campane sono stati Coulibaly al 43’, Ielo al 68’, un minuto dopo il suo ingresso in campo, Catalano all’85’ e Gaeta al 92’. Di seguito la cronaca e il tabellino del match.

PRIMO TEMPO: La prima occasione del match è al 20’ per la Polisportiva Santa Maria con Tandara che tenta un diagonale, Mittica in tuffo respinge la minaccia. Al 28’ sono ancora i padroni di casa a cercare il vantaggio con un pericoloso cross di Catalano, l’estremo difensore etneo evita anche questa volta la gioia del gol ai campani. Al 30’ ci prova ancora Catalano con un calcio di punizione dal limite dell’area, la sua conclusione termina però a lato. Al 39’ si vede per la prima volta in avanti il Paternò con una debole conclusione di Asero, Cannizzaro blocca senza troppi problemi. Al 43’ i campani passano in vantaggio con Couibaly che è il più veloce di tutti a raccogliere la punizione di Catalano e ad insaccare il rete il pallone. Termina così la prima frazione di gioco, Polisportiva Santa Maria in vantaggio sul Paternò per 1-0 grazie alla rete di Kasoum Coulibaly.

SECONDO TEMPO: La prima occasione del secondo tempo è per il Paternò al 47’ con Picciollo che prova il tiro, conclusione che però viene smorzata dalla difesa campana. Al 52’ Paternò vicinissimo al pareggio ancora con Picciollo che, però, da pochi passi non riesce a spedire in rete il pallone. Al 68’, alla prima occasione della seconda frazione, arriva il raddoppio della Polisportiva Santa Maria con una ripartenza del neoentrato Ielo. Al 72’ tornano ad attaccare i siciliani con Saverino, la sua conclusione però termina di poco fuori. All’85’ torna in avanti il Santa Maria con Catalano e fa male, l’ex Ragusa e Sant’Agata sigla la terza rete campana e chiude il match. Al 92’ arriva addirittura il poker dei campani con Gaeta. Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità, al “Carrano” termina 4-0 in favore della squadra di mister Di Gaetano.

IL TABELLINO:

SANTA MARIA: Cannizzaro; Ferrante, Johnson (67' Ielo), Diop, Tandara, Ferrigno, Mancini, Maio, Pane, Coulibaly, Catalano. A disp.: Grieco, Campanella. Azindow, Morlando, Ventura, Modesti, De Leonardis, Gaeta. All. Di Gaetano.

PATERNÒ (3-5-2): Mittica (54' Amata); Amorello, Bontempo, Dadone (54' Cozza); Dama (70' Dembelè), Asero, Saverino, Diakhate, C. Guarnera; Picciollo, Bamba. A disp.: Guarnera, Messina, Bellia, Viaggio, Aquino, Traore. All. Boncore.

ARBITRO: Aldi di Lanciano (Carchesio-Bosco).

MARCATORI: 43' Coulibaly, 68' Ielo, 85' Catalano, 91' Gaeta.

NOTE: Ammoniti Dama, Amorello.

Flavio Fiore
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2023 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...