Logo Goalsicilia
Jonica
Logo Jonica
Jonica, Ferraro: “Non mi aspettavo un campionato di questo livello, alla mia squadra do 9 perché…”

Jonica, Ferraro: “Non mi aspettavo un campionato di questo livello, alla mia squadra do 9 perché…”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il tecnico giallorosso

Nono posto in classifica con 20 punti raccolti fin qui, a soli due punti dalla zona play-out e a quattro punti dalla zona play-off. A tracciare un bilancio della prima parte di stagione dello Jonica è il tecnico Emanuele Ferraro. Queste le sue parole a GoalSicilia.it.

Mister, un campionato equilibrato fin qui, ma alla fine secondo te chi sarà a spuntarla?

“Chi pensava che potesse essere un campionato sulla falsa riga di quello dell’anno scorso si sbaglia di grosso perché tutte le squadre, dalla prima all’ultima, hanno un proprio perché. Ogni domenica è veramente una battaglia molto dura. È un campionato equilibrato e devo dire che non mi aspettavo questo livello e sono abbastanza sorpreso. Ci sono cinque-sei squadre che sono attrezzate. Alla fine la differenza la farà la continuità che le squadre stanno mettendo in campo. In virtù di questo posso dire che l’Igea è stata la più continua e quella che ha avuto un percorso più lineare. Il campo dice questo ma, al contempo, ci sono squadre che hanno fatto investimenti importanti e sicuramente non rimarranno a guardare. Gli scontri diretti faranno la differenza insieme alla continuità. Oltre a loro che lottano per vincere ricordo che però c’è anche chi lotta per salvarsi e quindi sarà molto dura”.

Che voto dai alla tua squadra dopo questo girone d’andata?

“Sono molto onesto e obiettivo. Abbiamo avuto alcune difficoltà e abbiamo pagato molto le assenze, avendo una rosa ristretta. Per lo spirito di sacrificio, di aggregazione e per voglia di fare, alla mia squadra do almeno un 9 perché, appunto, con il gruppo abbiamo sopperito a molte situazioni che non ci hanno dato una mano. Sono contento perché i ragazzi hanno fatto il massimo”.

Adesso grande attesa per il girone di ritorno. Ti aspetti un campionato diverso?

“Sarà un girone completamente diverso perché le partite si fanno sempre di meno, di conseguenza chi punta alla vittoria finale non regalerà niente e chi si deve salvare giocherà ogni partita con il coltello fra i denti. Ogni domenica ci saranno delle battaglie e dei risultati importanti, nessuno regalerà niente a nessuno. Sarà un girone veramente palpitante ed importante”.

Che ruolo può recitare la tua squadra?

“Siamo una squadra che ce la giochiamo con tutti a viso aperto. Non presteremo il fianco a nessuno e cercheremo di raggiungere la salvezza il prima possibile. Una volta acquisita la salvezza vedremo se ci sarà uno spiraglio per ambire a qualcosa di diverso”.

Flavio Fiore
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2023 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...