Sancataldese
Sancataldese, Ferraro a GS.it: ­“Pronto a rimettermi in discussione. Costruiremo una squadra che faccia divertire il pubblico...“

Sancataldese, Ferraro a GS.it: ­“Pronto a rimettermi in discussione. Costruiremo una squadra che faccia divertire il pubblico...“


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il ds verdeamaranto 

Prime parole da nuovo ds della Sancataldese per Massimo Ferraro. Queste le sue parole a Goalsicilia.it

Direttore, cosa ti ha spinto a sposare il progetto Sancataldese?

"Per me e per Lirio Torregrossa si tratta di un ritorno a San Cataldo dove avevamo fatto bene prima di andar via. Dopo l'avventura in verdeamaranto, sono passato dal Gela e dalla Nissa, adesso erano tre anni che cercavo di disintossicarmi dal calcio e pensavo di tornare tra trecento anni in questa giungla (ride ndr)...Però se chiama Lirio, per il rapporto di amicizia che abbiamo, non posso sottrarmi. Sono pronto a rimettermi in discussione e fare questa scommessa". 

Da San Cataldo non arrivano grandi proclami ma c'è comunque la giusta ambizione...

"Cercheremo di fare le cose sempre con un occhio al budget. Ricordiamoci sempre che siamo nel post di una pandemia. Vogliamo costruire una squadra che faccia divertire il pubblico". 

Il primo tassello che avete inserito dopo il vostro arrivo si chiama mister Settineri...

"Secondo noi il mister è il profilo giusto anche per far crescere i nostri giovani locali a cui vogliamo dare tanto spazio, alla lunga sono le risorse del territorio e del settore giovanile che ti danno grande spinta. Poi quello che ha fatto negli ultimi anni è sotto gli occhi di tutti, nelle sue squadra ho sempre visto un calcio spumeggiante: è un allenatore duttile, si cala bene in tutte le circostanze e sa leggere bene le partite". 

Capitolo riconferme, avete già parlato con qualcuno che faceva parte della rosa dell'anno scorso?

"Oltre ai giovani locali, rimarranno Dolenti, Calabrese con cui abbiamo già chiuso l'accordo e siamo a buon punto anche con Di Marco. Poi con tanti altri stiamo parlando...". 

Che giocatori cercate in entrata? 

"Vogliamo fare una squadra graziosa, solo giocatori che hanno voglia e desiderio di mettersi in discussione. Questo non è uno 'stipendificio', siamo una squadra che ha una piazza, una società e una tifoseria splendida, vogliamo ragazzi che sudino la maglia e che diano il duecento per cento".  

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...