LIVE!

Logo Foggia
FOG
0
Logo Messina
MES
0
1° tempo
Logo Canicattì
CAN
0
Logo Mariglianese
MAR
0
1° tempo
Logo Don Carlo Misilmeri
MIS
0
Logo Akragas
AKR
0
1° tempo
Logo Siracusa
SIR
Logo Acicatena
ACC
Inizio ore 15:00
Trapani
Trapani, poche idee e tanti sprechi: con il Locri scialbo pari-Cronaca e tabellino

Trapani, poche idee e tanti sprechi: con il Locri scialbo pari-Cronaca e tabellino


Mokulu sbaglia un rigore in avvio di ripresa, Summa salva almeno in due occasioni i granata.

Brutta partita per il Trapani che non va oltre lo 0-0 sul campo del neopromosso Locri nel recupero della 2^ giornata di Serie D girone I. Poche idee per i granata che non riescono a perforare l’ordinata difesa calabrese e, quando capita l’occasione giusta, la sprecano con Mokulu che sbaglia un rigore in avvio di ripresa. Dal canto loro i padroni di casa hanno punto in più occasioni, impegnando in almeno un paio di queste severamente il giovane portiere Summa il migliore in campo dei suoi. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Ritmi alti e tanta intensità nelle prime battute, entrambe le squadre stazionano però principalmente nella zona nevralgica di gioco. Al quarto d’ora da segnalare solo una mezza occasione per i calabresi: in seguito ad un corner Aquino si coordina ma spedisce la sfera ampiamente a lato. Al 22’ il primo squillo, per così dire, del Trapani: sugli sviluppi di un piazzato dalla sinistra di Kosovan, si alza un campanile verso il limite dell’area, Marigosu prova il tiro al volo ma colpisce malissimo e la palla termina in curva. Al 29’ Locri vicino al vantaggio: cross profondo da destra, il solito Aquino in inserimento offensivo incorna ad incrociare e la sfera finisce di un soffio a lato. Due minuti dopo botto di Palermo dai 25 metri, Summa ci mette una pezza come può. Al 40’ ancora Locri ad un passo dal vantaggio: Romero lavora un pallone sulla trequarti e allarga a Parrotta che converge e calcia un bolide verso l’incrocio, Summa vola e smanaccia in corner. Al 45’+2 ancora Locri pericoloso: Carella entra in area e calcia in diagonale, palla che fa la barba al palo e termina sul fondo. Finisce così la prima frazione, Locri-Trapani 0-0.

SECONDO TEMPO: Pronti-via e dopo neanche un minuto ancora calabresi pericolosi: Piazza appoggia a Parrotta che calcia forte ma centrale, Summa respinge con i pugni. Ci provano i granata siciliani un minuto dopo, Kosovan prova la conclusione dal limite che però è ciabattata e Iannì blocca. Al 54’ rigore per il Trapani: sugli sviluppi di una rimessa laterale Marigosu entra in area e viene atterrata, per l’arbitro è fallo e penalty. Sul dischetto Mokulu calcia debole e centrale, Iannì si distende e respinge. Al 57’ entrambe le squadre restano in 10: in seguito ad uno scontro di gioco, reciproche scorrettezze tra Cellamare e Paviglianiti, rosso per entrambi. Al 69’ si riaffaccia avanti la truppa di Torrisi con Matese che calcia dalla lunga distanza, corpo scoordinato, palla quasi fuori dallo stadio. Al 77’ ancora una conclusione dalla distanza, questa volta firmata da Kosovan, ma anche in questo caso mira ampiamente imprecisa. All’83’ Locri pericolosissimo: palla in profondità per Furina che buca centralmente la difesa granata e si presenta davanti a Summa che è bravissimo a chiudere lo specchio. Al 94’ ci provano i granata: cross di Kosovan per Musso che in mischia tocca col tacco, Iannì si distende e blocca a terra. Finisce così, Locri-Trapani 0-0.

IL TABELLINO

LOCRI: Iannì, Paviglianiti, Dodaro, Aquino, Parrotta (75' Delfino), Palermo (88' Monti), Carella, Mbaye, Romero, Mazzone, Ficara (80' Furina). A disp.: Gagliardotto, Martinez, Zarich, Congiu, Pagano, Vita. All. Mancini.

TRAPANI (4-2-3-1): Summa; Cellamare, Soprano, Carboni, Romano; Ceesay (42' Matese), Civilleri (86' Romizi); Marigosu (59' Gonzalez), Merkaj (67' Di Domenincatonio), Kosovan; Mokulu (62' Musso). A disp.: Cultraro, Mangiameli, Pipitone, Falcone. All. Torrisi.

ARBITRO: Gallo di Castellammare di Stabia (Ciannarella-Amarante).

MARCATORI: -.

NOTE: ammoniti Carboni, Parrotta, Ceesay, Soprano, Matese, Aquino. Espulsi al 57' Cellamare e Paviglianiti per reciproche scorrettezze. Al 54' Mokulu sbaglia rigore.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...