Serie D
Sancataldese avanti, poi rimonta Sant'Agata che espugna il “Mazzola”-Cronaca e tabellino

Sancataldese avanti, poi rimonta Sant'Agata che espugna il “Mazzola”-Cronaca e tabellino


Maltese sblocca per i verdeamaranto, Vitale e Calafiore ribaltano tutto.

Il Sant'Agata si impone per due reti a uno sulla Sancataldese nella prima di campionato. Vittoria in rimonta degli uomini di mister Leo Vanzetto, con i verdeamaranto più incisivi nella prima frazione e meritatamente in vantaggio a metà primo tempo. Il pari di Vitale a pochi secondi dal duplice fischio riapre i giochi e nella ripresa la zuccata vincente di Calafiore regala ai messinesi il primo acuto della stagione. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti via ed è il Sant'Agata a farsi vedere subito dopo il fischio iniziale, ma Calafiore conclude una buona azione con un tiro fuori misura. I padroni di casa prendono poi il dominio del campo e si rendono pericolosi sui calci piazzati: al 10' Di Marco colpisce male al volo un corner battuto da Baglione. Al 23' si sblocca la partita: calcio d'angolo messo sul secondo palo da Zerbo, terzo tempo imperioso di Maltese che schiaccia di testa e fa 1-0. I padroni di casa hanno un paio di occasioni per firrmare il raddoppio ma peccano di lucidità sotto porta, e sono così gli ospiti a trovare il gol quasi a tempo scaduto: lungo lancio sulla trequarti sinistra per D'Aleo, errore in chiusura di Galfano che lascia all'esterno lo spazio per mettere in mezzo per Vitale, che tutto solo deve soltanto appoggiare in rete.

SECONDO TEMPO: Al "Mazzola" cambia radicalmente l'andamento della partita, con il Sant'Agata che prende in mano le redini dell'incontro e la Sancataldese che prova a giocare di rimessa, come nell'occasione capitata a Zerbo al 55': lungo lancio di Dolenti, velo di Torregrossa e mancino al volo che sfiora il palo alla sinistra di Curtosi. Da quel momento la squadra di Vanzetto si fa padrona del campo, senza però trovare il guizzo decisivo. Deve pensarci Calafiore a un quarto d'ora dalla fine: azione fotocopia del gol di Maltese, con il centrocampista che si libera della marcatura e colpisce di testa per il sorpasso. Squillace ha poi la possibilità di chiudere la partita tre minuti più tardi, ma manda clamorosamente fuori a porta vuota un comodo pallone messo dentro da destra. Nel finale D'Agosto va a centimetri dal gol del pari, ma la sua spizzata su cross da destra non trova lo specchio.

Sancataldese-Sant’Agata 1-2: 23' Maltese - 45' Vitale, 75' Calafiore 

IL TABELLINO:

SANCATALDESE (3-5-2): Dolenti; Oppizzi, Maltese, Di Marco; Galfano (46' Garzia), Baglione, Calabrese, Cutrona, Apostolos (61' Florio); Torregrossa (61' Brumat), Zerbo. A disp.: La Cagnina, Messina, Castiglia, Taormina, Treppiedi, D’Agosto. All. Vullo.

SANT’AGATA (3-4-2-1): Curtosi; Casella, Napoli (71' Duli), Gallo (85' Nasini); D’Aleo, Calafiore, Scolaro, Squillace; Vitale (85' Demoleon)+, Bonfiglio; Cicirello. A disp.: Quartarone, Raspaolo, Morlero, Monteiro, Carrà, Maesano. All. Vanzetto.

ARBITRO: Giordano di Palermo (Bentivegna-Citarda).

MARCATORI: 23' Maltese, 45' Vitale, 75' Calafiore

NOTE: ammoniti Cicirello, Di Marco

Giuseppe Ficarra
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...