LIVE!

Logo Acireale
ACI
Logo Lamezia Terme
LMZ
Inizio ore 15:00
Logo Licata
LIC
Logo Catania
CAT
Inizio ore 15:00
Logo Ragusa
RAG
Logo Locri
LOC
Inizio ore 15:00
Logo Sancataldese
SAN
Logo Canicattì
CAN
Inizio ore 15:00
Logo Santa Maria
PSM
Logo Sant'Agata
SAG
Inizio ore 15:00
Logo Casteldaccia
CAS
Logo Akragas
AKR
Inizio ore 15:30
Logo Enna
ENN
Logo Cus Palermo
CUS
Inizio ore 15:30
Logo Leonfortese
LEO
Logo Mazarese
MZE
Inizio ore 15:30
Logo Mazara
MAZ
Logo Pro Favara
FAV
Inizio ore 15:30
Logo Nissa
NIS
Logo Parmonval
PRM
Inizio ore 15:30
Logo Resuttana San Lorenzo
RSL
Logo Castellammare
CAS
Inizio ore 15:30
Logo Sciacca
SCI
Logo Marineo
MRN
Inizio ore 15:30
Logo Don Carlo Misilmeri
MIS
Logo Gela Fc
GEL
Inizio ore 16:00
Logo Comiso
COM
Logo Taormina
TAO
Inizio ore 15:30
Logo Jonica
JON
Logo Nebros
NEB
Inizio ore 15:30
Logo Leonzio
LEO
Logo Mazzarrone
MZR
Inizio ore 15:30
Logo Milazzo
MIL
Logo Acicatena
ACC
Inizio ore 15:30
Logo Modica
MOD
Logo Santa Croce
SCR
Inizio ore 15:30
Logo RoccAcquedolcese
RAC
Logo Nuova Igea Virtus
IGV
Inizio ore 15:30
Logo Siracusa
SIR
Logo Virtus Ispica
ISP
Inizio ore 15:30
Trapani
Trapani poco cinico: pari con la Mariglianese che lascia un po’ d’amaro-Cronaca e tabellino

Trapani poco cinico: pari con la Mariglianese che lascia un po’ d’amaro-Cronaca e tabellino


La truppa granata sbatte sul muro campano.

Il Trapani non va oltre lo zero a zero nella sua prima di campionato contro una volitiva Mariglianese che al “Provinciale”, è riuscita nel suo intento di portare via un punto. Gara a senso unico con i granata che conducono per tutti i 94 minuti la partita, ma non riescono mai a scardinare il bunker biancoceleste, vuoi per la poca precisione in fase conclusiva degli attaccanti trapanesi, vuoi perché l’undici granata non riesce mai ad alzare il ritmo delle sue giocate.

Merito della Mariglianese, ben disposta in campo, non concede spazi agli avversari e soprattutto non permette ai padroni di casa di verticalizzare. Lo 0 a 0 finale è il verdetto di una partita che forse il Trapani meritava di vincere per la gran mole di gioco prodotta e la truppa ospite merita il punto per non avere permesso ai granata di sbloccarla. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino

PRIMO TEMPO:  Apre le ostilità la Mariglianese all’11’, sugli sviluppi di un corner Rosolini salta più degli altri e manda la sfera sull’esterno della rete. Risponde il Trapani al 20’ con una punizione di Romizi insidiosa che finisce alta sopra l’incrocio dei pali. Al 23’ s’infortuna De Pace alla spalla, sostituito dall’ultimo arrivato in casa granata Soprano. I padroni di casa fanno la partita e al 29’ su corner di Romizi di testa Carboni lambisce il palo alla destra di Lesta. Monologo del Trapani che al 32’ sfiora il vantaggio con Mascari che raccoglie un cross di Civilleri ma calcia sull’esterno della rete da pochi passi. Al 35’ fendente di Civilleri, il portiere blocca a terra il tiro centrale del numero 8 granata. Al 40’ ci prova Marigosu dalla distanza, il suo tiro di poco alto sulla traversa. Al 43’ si rivedono gli ospiti con una pericolosa punizione di Di Dato che Summa respinge in tuffo con i pugni. È questa l’ultima azione degna di nota del primo tempo che con tre minuti di recupero concessi l’arbitro decreta la fine mandando tutti negli spogliatoi

SECONDO TEMPO: Apre le ostilità il Trapani al 49’: tiro svirgolato di Romizi ripreso da Carboni che da pochi passi si fa ribattere il tiro, sulla ribattuta Mascari calcia alto sulla traversa. Rispondono subito gli ospiti al 52’ con una botta di Petruccelli che finisce di poco alto sulla traversa. Due minuti più tardi un colpo di testa di Mokulu viene bloccato dal portiere ospite. Ancora Mokulu al 75’ lascia partire una parabola insidiosa che finisce di poco alta sulla traversa. Ancora i granata, stavolta ci prova Romizi all’81’ e il suo tiro, leggermente deviato da un difensore ospite, finisce d’un soffio a lato. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, siamo all’82’, Carboni salta di testa tutto solo nell’area piccola e clamorosamente spedisce alto. Si arriva così al 93’ con un tiro di Civilleri dall’interno dell’area che il portiere biancoceleste respinge senza che Musso riesca a ribadire in rete il tap-in. Un minuto più tardi arriva il triplice fischio del Sig. Mazzoni di Prato che pone fine alle ostilità.

Trapani-Mariglianese 0-0: -.

IL TABELLINO:

TRAPANI (4-3-3): Summa; Cellamare, De Pace ( 24' Soprano), Carboni, Romano; Marigosu (76' Pipitone), Romizi (86' Musso), Civilleri; Falcone, Mokulu, Mascari (61' Kosovan) A disp.: Cultraro, Mazzeo, Matese, Cangemi, Merkaj, All. Torrisi.

MARIGLIANESE (4-4-2): Lesta; Giordano, Ciaravolo (82' Angeletti), Tosolini, Petruccelli; Monteleone, Massaro, Palumbo; Costa (80' Ferraro), Rimoli (87' Fiorillo), Di Dato (57' Esposito). A disp.: Paduano, Mosca, Russo, Sorrentino, Ciaramella. All. Senigagliesi.

ARBITRO: Mazzoni di Prato (Fabrizi-D’Alessandris).

MARCATORI: -.

NOTE: Ammoniti: Ciaravolo, Palumbo, Petruccelli, Massaro, Lesta.

Salvatore Puccio
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...