Akragas
Akragas, la finale è tua: il pari con l’Isernia vale il passaggio del turno-Cronaca e tabellino

Akragas, la finale è tua: il pari con l’Isernia vale il passaggio del turno-Cronaca e tabellino


Un 2-2 sofferto per il Gigante. A Corner e Pavisich risponde una doppietta di Panico.

Pari esterno che vale il pass per la finale per l’Akragas che supera così l’Isernia e si giocherà la promozione in Serie D nel doppio confronto con il Martina. Partita tutto sommato equilibrata sbloccata da Corner a metà primo tempo. Un attimo prima dell’intervallo però Panico riporta tutto in equilibrio insaccando un rigore. Nella ripresa la truppa di Terranova gestisce rischiando poco o nulla e passando anche in vantaggio con una gran giocata di Ferrigno che viene atterrato in area e Pavisich insacca dagli 11 metri. Nel finale una punizione del solito Panico riporta tutto in equilibrio rendendo incandescenti gli ultimi 10 minuti ma Harusha fa buona guardia e sventa tutto. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Gara equilibrata nelle prime battute, entrambe le compagini danno la sensazione di volersi studiare senza però scoprire il proprio fianco. Primo squillo della gara al 12’ di marca akragantina: Ferrigno scambia con Pavisich, arriva sul fondo e crossa tagliato, Corner non arriva per un soffio al tap-in. Al 19’ Isernia ad un passo dal vantaggio: pennellata di Pettrone, Ercolano prende bene il tempo a tutti e incorna di un soffio a lato. Al 24’ Akragas avanti: Prestia si libera sull’esterno, alza la testa e crossa in area, Corner arriva a rimorchio gonfiando la rete, è 0-1. Al 29’ Isernia ad un passo dal pari: Di Lullo crossa tagliato, Panico anticipa Cipolla ed impatta bene, palla fuori di un niente. Al 36’ il capitano dei locali Mingione a provarci dalla distanza, palla alta sopra la traversa. Al 45’+3 Isernia ancora vicino al pari: cross dalla destra di Soria, Vallefuoco prende il tempo a tutti e incorna quasi a botta sicura, ma Harusha vola e smanaccia in angolo. Al 45’+4 rigore per l’Isernia: sponda di Panico per Pettrone che va in contatto con Prestia e crolla in area. Sul dischetto Panico è impeccabile e spiazza Harusha, è 1-1. Finisce così la prima frazione, Isernia-Akragas 1-1.

SECONDO TEMPO: Subito occasionissima divorata dall’Akragas: minuto 50, ripartenza rapida e Corner si ritrova a tu per tu con Amoroso ma non riesce a calciare, palla a Pavisich che calcia a porta sguarnita ma in modo debole e colpisce Barile in ripiego. Al 53’ proteste Akragas: Bellanca entra in area e crossa basso, Di Giulio in scivolata tocca nettamente con il braccio ma l’arbitro lascia correre. Ritmi non eccelsi, condizionati anche dai circa 38 gradi di temperatura percepita. Al 56’ Isernia vicino al vantaggio: Di Lullo si libera di un avversario e crossa per la testa di Negro, bravo Harusha in tuffo a respingere. Al 58’ rigore per l’Akragas: serpentina di Ferrigno che salta un avversario con un tunnel e viene atterrato da Soria, rigore netto. Sul dischetto Pavisich è glaciale e insacca, è 1-2. Subisce il colpo la truppa di casa, che di fatto non riesce più a spingere e adesso sono gli uomini di Terranova a fare la partita, creando più volte potenziali occasioni per il tris. Al 75’ punizione di Panico da oltre 30 metri, Harusha blocca senza alcun problema. All’84’ pari Isernia: punizione perfetta di Panico dal limite, Harusha non può nulla, è 2-2. Forcing Isernia che anche nei sei di recupero gioca nella trequarti siciliana ma Harusha è padrone della propria area. Finisce così, Isernia-Akragas 2-2.

Isernia-Akragas (and. 0-0) 2-2: 45'+4 rig., 84' Panico-24' Corner, 58' rig. Pavisich

IL TABELLINO:

ISERNIA (4-2-3-1): Amoroso; Di Giulio, Vallefuoco, Barile (88' Masotta), Mingione; Di Lullo (65' Coia), Soria (78' Del Bianco), Pettrone, Negro, Ercolano (55' Baba); Panico. A disp.: Di Cicco, Zullo, Cristina, Pirollo, Di Giacomo. All. De Bellis.

AKRAGAS (4-3-2-1): Harusha; Baio, Cipolla, Tuniz, Ferrigno; Piyuka (81' F. Taormina), Maiorano, Strano (43' Bellanca); Prestia, Corner (65' Tarantino); Pavisich. A disp.: Di Carlo, Di Giorgio, Llama, Yoboua, Leonardi, G. Taormina. All. Terranova.

ARBITRO: Moncalvo di Collegno (Martinelli-Chianese).

MARCATORI24' Corner, 45'+4 rig., 84' Panico, 58' rig. Pavisich

NOTE: ammoniti Strano, Panico, mister Terranova, Harusha, Soria, Yoboua, Tuniz

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...