Trapani
Trapani, male la prima in casa: la Cavese vince di misura-Cronaca e tabellino

Trapani, male la prima in casa: la Cavese vince di misura-Cronaca e tabellino


Decide una rete di Kosovan nella prima frazione.

La Cavese espugna il “Provinciale” battendo per una rete a zero il Trapani. La compagine di Ferazzoli ha messo a segno il suo colpo nei primi 45 minuti e precisamente al 22’ quando Kosovan riprende una sfera che si era infranta sulla traversa, sul precedente tiro di Allegretti e mette dentro da pochi passi. Da lì in poi gli aquilotti hanno controllato la partita dimostrando grande capacità tattica, carattere, compattezza e cinismo. Il Trapani, ha giocato con tanto cuore, voglia, per cercare di recuperare la partita, Ma non sono bastati per riacciuffarla. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: La prima azione è dei padroni di casa, al 7’ con Tedesco che mette in mezzo per Musso che scivola al momento di battere a rete da pochi passi, favorendo il rinvio del difensore ospite. Al 22’ la Cavese passa: tiro di Allegretti che s’infrange sulla traversa, la sfera viene intercettata da Kosovan che da pochi passi mette dentro. Al 45’ un gran fendente di Diaz, subentrato a D’Angelo, costringe Cultraro in tuffo a sventare in calcio d’angolo. C’è ancora il tempo, in pieno recupero, per un’occasione per i locali con Tedesco che si libera bene del suo diretto avversario ma al momento di concludere calcia male con la palla che finisce sul fondo. E dopo due minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO: Pronti-via c’è una punizione di Tedesco, di poco alta sulla traversa. Al 64’ il subentrato Bonfiglio lavora un buon pallone sulla sinistra, arrivando a calciare troppo defilato quasi dalla linea di fondo con il portiere ospite che chiude sul suo palo ribattendo in corner, Al 75’ perfetto cross di Pedicone dalla sinistra, ma la girata di testa di Musso finisce di poco alta sulla traversa. Al 79’ Tedesco, clamorosamente, svirgola un cross di Bonfiglio, servito su un piatto d’argento, che voleva essere solo messo dentro la porta difesa da Anatrella. All’81’ gli ospiti sono vicini al raddoppio, ma l’incornata di Diaz non è sufficiente per deviare in rete un perfetto cross di D’Amore. All’83’ sono i granata a mancare il pareggio con il colpo di testa di Musso, su corner di Tedesco, che finisce di poco alto sulla traversa. Nei 6 minuti di recupero decretati dal sig. Lipizer il Trapani confeziona la sua ultima occasione per acciuffare il pari, precisamente al 95’ con una punizione di Tedesco di poco alta sulla traversa. Il triplice fischio dell’arbitro sancisce la fine di una contesa in cui la Cavese, senza strafare, ha meritato la vittoria.

IL TABELLINO:

TRAPANI (3-4-3): Cultraro; Maltese (59' Bonfiglio), Pagliarulo, Bruno; Munoz, Buffa, Ambro (84' Galfano), Pedicone ( 84' Santarpia); Tedesco, Vitale; Musso. A disp.: Recchia, Canino, A. Barbara, Galfano, Meti, Pace, Santarpia, Bonfiglio, Pipitone. All. Moschella.

CAVESE (4-3-1-2): Anatrella; Viscomi, Potenza, Altobello, D'Angelo (30' Diaz), Palladino (57' D'Amore); Maiorano, Palma, Corigliano (58' De Caro); Kosovan ( 67' Romizi), Allegretti (83' Kone). A disp.: Paduano, Gabrieli, Romizi, Carbonaro, Kone, D'Amore, Fissore. De Caro. All. Ferazzoli.

ARBITRO: Lipizer di Verona (Galigani-Montanelli).

MARCATORI: 22' Kosovan.

NOTE: ammoniti Munoz, Corigliano, Kosovan, Maltese, Anatrella, Musso, Buffa.

Salvatore Puccio
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...