Catania
Harakiri Catania: tanto cuore ma un erroraccio consente al Bari di vincere in extremis-Cronaca e tabellino

Harakiri Catania: tanto cuore ma un erroraccio consente al Bari di vincere in extremis-Cronaca e tabellino


Prima Moro risponde a Terranova, al 94’ l’1-2 decisivo di Simeri.

Brutta sconfitta per il Catania, soprattutto dal punto di vista del morale, contro un ottimo Bari in una gara molto bella. Dopo una prima frazione tutto sommato equilibrata sono i pugliesi a passare in avvio di ripresa con Terranova. Gli etnei non ci stanno e Moro trova il pari ma in pienissimo recupero un errore di Monteagudo consente a Simeri di trovare la rete che vale tre punti per i Galletti. CLICCA QUI per vedere la classifica. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Dopo le consuete iniziali fasi di studio la gara resta equilibrata e il primo brivido del match arriva al quarto d’ora: Botta imbuca per Antenucci che parte sul filo del fuorigioco lasciando partire un tiro-cross che non trova nessun compagno pronto in area. Al 19’ Bari pericoloso: Mallamo alza la testa e premia l’inserimento di Cheddira che calcia di prima intenzione, Stancampiano dice no. Al 30’ Botta riceve tra le linee e dai 20 metri calcia forte ma rasoterra, Stancampiano blocca sicuro. Al 32’ primo vero squillo del Catania: punizione di Maldonado sulla barriera, Ceccarelli raccoglie e calcia di un soffio alto. Finisce così la prima frazione, Catania-Bari 0-0.

SECONDO TEMPO: Sono sempre i pugliesi a pungere con maggiore convinzione e sugli sviluppi di un piazzato, al minuto 51, Terranova costringe Stancampiano agli straordinari. Al 53’ il Bari passa: solito corner in area, questa volta Terranova è preciso e gonfia la rete, è 0-1. Il Catania non reagisce e al 65’ Botta sfiora il raddoppio con un bolide dal limite. Al 66’ rossazzurri velenosi: punizione di Piccolo, Moro salta più in alto di tutto ma non inquadra lo specchio. Al 71’ il Catania trova il pari: corner dalla sinistra di Ceccarelli, ancora Moro salta benissimo ed incrocia di testa piazzando la palla all’angolino, è 1-1. La gara scorre via senza particolari sussulti fino alle battute finali. Al 90’ punizione velenosa di Maldonado, Frattali è attento. Al 94’ il Bari passa: palla in area etnea, Monteagudo spazza malissimo sul petto di Marras che crossa subito per Simeri, incornata praticamente dal limite dell’area sotto l’incrocio e 1-2. Finisce così, Catania-Bari 1-2.

IL TABELLINO

CATANIA (4-3-2-1): Stancampiano; Calapai, Ercolani, Monteagudo, Pinto (81' Ropolo); Rosaia (57' Piccolo), Maldonado, Provenzano (74' Greco); Ceccarelli (74' Russini), Russotto; Sipos (57' Moro). A disp.: Sala, Albertini, Zanchi, Pino, Izco, Biondi, Cataldi. All. Baldini.

BARI (4-3-1-2): Frattali; Belli (85' Pucino), Terranova, Di Cesare, Ricci; Bianco (11' Scavone), Maita, Mallamo; Botta (85' Simeri); Cheddira (85' Paponi), Antenucci (69' Marras). A disp.: Polverino, Gigliotti, Celiento, Mazzotta, Lollo, Di Gennaro, D'Errico. All. Mignani.

ARBITRO: Perenzoni di Rovereto (Salvalaglio-Vitali).

MARCATORI:  53' Terranova, 71' Moro, 94' Simeri

NOTE: ammoniti Calapai, Scavone, Pinto, Monteagudo, Ricci, Botta, Russotto, Maita, Di Cesare

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...