Eccellenza A
LND Sicilia: “Ripresa campionati e allenamenti, protocollo sanitario, aiuti economici”-IL COMUNICATO

LND Sicilia: “Ripresa campionati e allenamenti, protocollo sanitario, aiuti economici”-IL COMUNICATO


Comunicato numero 192 del Comitato Regionale siciliano. 

Qui di seguito lo stralcio del comunicato numero 192 che riguarda il prosieguo della stagione sportiva 2020/2021 da parte della LND Sicilia.

Avuto presente che il 5 Febbraio 2021 si è svolta la riunione del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti che ha esaminato le varie proposte in ordine alla opportunità del prosieguo della Stagione Sportiva 2020/2021; 

Che in tale prospettiva è stata deliberata la possibilità dell’immediata ripresa delle attività relative ai Campionati Regionali di “Eccellenza” Maschili e Femminili (Calcio a 11) e dei Campionati Regionali Maschili e Femminili di Serie “C1” di Calcio a 5 i quali, pur svolgendosi sul territorio regionale, possono ritenersi di “preminente interesse nazionale” in considerazione dei rispettivi collegamenti con i Campionati Nazionali di Calcio a 11 e di Calcio a 5 attraverso il meccanismo delle “promozioni” e “retrocessioni”; 

Che, in considerazione di quanto sopra espresso, il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Sicilia, riunitosi in data 9 Febbraio 2021, ha stabilito l’immediata possibilità di ripresa dei Campionati di “Eccellenza” Maschili e Femminili (Calcio a 11) e dei Campionati Regionali Maschili e Femminili di Serie “C1” di Calcio a 5, dal momento che questi saranno riconosciuti di preminente interesse nazionale; 

Che al riguardo è necessario attendere prioritariamente che gli Organismi preposti (FIGC-CONI) assicurino e deliberino per le attività in argomento il riconoscimento di “attività di preminente interesse nazionale”; 

Che all’esito di tale riconoscimento sarà necessario assicurare alle Società partecipanti all’attività più sopra specificata un periodo di ripresa degli allenamenti di almeno 2 (due) settimane al fine di potere consentire al meglio lo svolgimento delle competizioni con la conclusione della Stagione Sportiva; 

Che sarà opportuno predisporre un nuovo “Protocollo sanitario” che possa garantire che le attività regionali possano riprendere assicurando, al contempo, la tutela sanitaria dei partecipanti e la sostenibilità economica per i previsti test diagnostici. Ciò in considerazione delle difficoltà economiche che stanno attraversando le Società; 

Che al riguardo sarebbe necessario chiedere alla FIGC ed agli Organismi Governativi un intervento economico straordinario a favore delle Associazioni Sportive Dilettantistiche al fine di garantire una notevole riduzione dei costi per l’effettuazione dei test diagnostici, fermo restando in ogni caso l’intervento contributivo di questo Comitato Regionale già deliberato e pubblicato con C.U. N. 161 del 2 Dicembre 2020; 

Che a tal proposito questo Comitato Regionale ha ricevuto una offerta molto favorevole (Kit 20 test € 76,00) da parte di una Azienda siciliana che ufficializza la superiore offerta per le Società Siciliane della LND per l’effettuazione dei Test Antigenici COVID 19 AG TEST al fine di facilitare la ripresa dell’attività agonistica. Detta proposta, che non rappresenta un obbligo per le Società ma soltanto un’opportunità, viene interamente pubblicata nelle News del sito del Comitato; 

Che sarà, tuttavia, necessario attendere la data del 5 Marzo 2021, data di scadenza dell’attuale DPCM e, quindi, consentire una ripresa secondo un Format possibilmente abbreviato che preveda in luogo del Girone di Ritorno l’effettuazione di Play-Off e Play-Out, con una formula da sottoporre all’approvazione della FIGC che dovrà derogare all’Art. 49 delle NOIF nel rispetto, comunque, del criterio del merito sportivo e naturalmente anche del c.d. demerito (promozioni e retrocessioni);

Che il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Sicilia, nella medesima riunione del 9 Febbraio 2021, ha stabilito, altresì, che adotterà ogni possibile iniziativa per favorire la possibilità di ripresa di tutti i Campionati Regionali, ivi compresi quelli dell’Attività Giovanile e Scolastica, nel rispetto delle disposizioni governative e sanitarie e riconoscendo agli stessi Campionati gli interventi contributivi già previsti a suo tempo; 

Tutto ciò premesso ad unanimità di voti espressi in forma palese; 

DELIBERA 

  • Attendere l’esito della richiesta alla FIGC di riconoscimento - per i Campionati Regionali di “Eccellenza” Maschili e Femminili (Calcio a 11) e dei Campionati Regionali Maschili e Femminili di Serie “C1” di Calcio a 5 – di attività di “preminente interesse nazionale” e, qualora questa venisse riconosciuta, consentire la ripresa degli allenamenti; 
  • Attendere la data del 5 Marzo p.v. con le disposizioni del nuovo DPCM; 
  • Avviare dopo tale data la ripresa dell’attività previa richiesta alla FIGC di deroga all’Art. 49 delle NOIF al fine di consentire formule più snelle per la conclusione dei Campionati; 
  • Avviare ogni possibile iniziativa per favorire la ripresa di tutti i Campionati Regionali, ivi compresi quelli dell’Attività Giovanile e Scolastica secondo le assicurazioni di cui in narrativa. 

 

 

 

Redazione Goalsicilia
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...