Trapani
Trapani, che peccato! Va avanti di due reti e si fa rimontare dalla Juve Stabia-Cronaca e tabellino

Trapani, che peccato! Va avanti di due reti e si fa rimontare dalla Juve Stabia-Cronaca e tabellino


I gol di Pettinari e Taugourdeau non bastano ai granata. Il francese sciupa il tris e le Vespe rimontano.

Pari e tanti rimpianti per il Trapani che va avanti di due reti sul campo della Juve Stabia, spreca l’occasione per il tris e si fa rimontare dai campani. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Comincia con qualche minuto di ritardo la gara del “Menti”. I primi minuti sono di studio, da una parte e dall’altra. I padroni di casa provano a fare la gara mentre i siciliani badano bene a chiudere tutti gli spazi. Con il passare dei minuti, la squadra di mister Castori prende fiducia e comincia a uscire dalla propria metà campo. Al 19’, la prima vera occasione del match: sinistro senza pretese di Grillo che viene deviato da Troest e termina di poco a lato. I gialloblu non riescono a trovare varchi e il direttore di gara interrompe spesso il gioco per i tanti scontri e anche per tirare fuori i primi cartellini gialli. Al 29’, Kupisz calcia debolmente su una corta respinta di Provedel su cross di Grillo dalla sinistra. Un minuto dopo, il Trapani si porta in vantaggio: Kupisz dalla destra mette in mezzo, il cross viene deviato e la palla supera Provedel, con Pettinari che ribadisce in rete da due passi. I campani provano a rispondere con le iniziative di Canotto e Ricci, ma non riescono a trovare varchi. Carnesecchi resta sostanzialmente inoperoso, se non su un tentativo di Forte che non impensierisce il portiere granata, e prima dell’intervallo per la squadra di Castori è Taugourdeau a provarci, ma Provedel respinge con i pugni. Si va così all’intervallo sullo 0-1.

SECONDO TEMPO: Si rientra in campo con gli stessi elementi che hanno concluso la prima frazione e i granata premono subito sull’acceleratore. Al 52’ Pettinari serve l’accorrente Dalmonte che si presenta da solo davanti a Provedel ma si fa ipnotizzare dal portiere. Un minuto dopo, rigore per i siciliani per fallo di Vitiello su Pettinari: sul dischetto si porta Taugourdeau che batte centrale e supera Provedel, firmando il raddoppio. Mister Caserta inserisce Cissè e Bifulco e quest’ultimo al 59 prova la girata, ma Carnesecchi blocca centralmente. Poco dopo, Di Mariano cicca clamorosamente da buona posizione sugli sviluppi di un corner, mentre al 66’ Taugourdeau spreca il match-ball: il francese si invola tutto solo verso la porta di Provedel, prova il tocco sotto e il portiere blocca agevolmente. Dall’altra parte, due minuti dopo, i padroni di casa accorciano: punizione battuta da Calò e colpo di testa di Tonucci che manda la palla sotto l’incrocio. Mister Castori corre ai ripari e inserisce Buongiorno e Biabiany per Colpani e Dalmonte. A questo punto la Juve Stabia prende fiducia, Calò ci prova direttamente da calcio d’angolo e Carnesecchi blocca sulla linea con qualche brivido. Le Vespe continuano a spingere e all’80’ conquistano un penalty per fallo di Luperini su Addae: il rigore viene trasformato da Forte che spiazza Carnesecchi per il 2-2. All’84’, campani vicinissimi al vantaggio: Bifulco fa tutto da solo e scappa sulla sinistra entrando in area, ma Carnesecchi si salva con i piedi. Quattro minuti più tardi Carnesecchi, seppur dolorante, è decisivo nell’opporsi alla botta di destro di Cissè. Si fanno vedere anche i granata: all’89 un cross di Taugourdeau finisce sul sinistro di Pettinari che però manda alto. Finisce così, senza vinti né vincitori ma con tanti rimpianti per i siciliani.

IL TABELLINO:

JUVE STABIA (4-3-2-1): Provedel; Fazio (62' Tonucci), Vitiello, Troest, Ricci; Buchel (56' Bifulco), Calò, Addae; Canotto (55' Cissè), Di Mariano; Forte. A disp.: Polverino, Allievi, Mezavilla, Germoni, Di Gennaro, Izco, Mallamo, Calvano, Melara. All. Caserta.

TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi; Pagliarulo, Strandberg, Scognamillo; Kupisz (73' Coulibaly), Luperini, Taugourdeau, Colpani (67' Buongiorno), Grillo; Dalmonte (70' Biabiany), Pettinari. A disp.: Stancampiano, Kastrati, Ben David, Fornasier, Scaglia, Aloi, Odjer, Piszczek, Evacuo. All. Castori.

ARBITRO: Baroni di Firenze (Dei Giudici-Cipressa).

MARCATORI: 30' Pettinari, 53' rig. Taugourdeau, 67' Tonucci, 80' rig. Forte

NOTE: Ammoniti: Taugourdeau, Scognamillo, Dalmonte, Grillo, Luperini (T), Forte, Vitiello (JS)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...