Serie D
Marsala e Marina di Ragusa non si fanno male: reti bianche e poche occasioni al ‘Lombardo Angotta’ -Cronaca e tabellino

Marsala e Marina di Ragusa non si fanno male: reti bianche e poche occasioni al ‘Lombardo Angotta’ -Cronaca e tabellino


Termina 0-0 la sfida tra azzurri e rossoblu.

Brutto pari a reti bianche tra Marsala e Marina di Ragusa. Poche emozioni al “Nino Lombardo Angotta”, con le squadre che dividono la posta in palio e allungano le rispettive serie positive: sei risultati utili consecutivi per gli azzurri, cinque per i rossoblu. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Prima occasione per gli ospiti: Bonfiglio si accentra e serve Iannizzotto, ma la sua conclusione termina sul fondo. Iblei ancora pericolosi all'11' con una combinazione tra Rizzo e Belluardo, si salva la retroguardia locale grazie a un intervento di Russo. Le squadre si studiano per diversi minuti e di conseguenza le occasioni da gol latitano. Al 21’ una punizione di Alessio Rizzo fa la barba al palo, mentre sette minuti dopo Marsala pericoloso con un tentativo di Padulano dalla distanza che si spegne di poco sopra la traversa della porta difesa da Di Carlo. Dieci minuti più tardi, azzurri ancora vivaci in avanti, Padulano serve Balistreri che da buona posizione però non riesce a girare verso la porta. Poco dopo è Castrovilli a rendersi pericoloso, ma il risultato non si sblocca e le squadre vanno al riposo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO: Non ci sono cambi rispetto alle formazioni ufficiali che hanno cominciato il match. La squadra di mister Utro si rende subito pericolosa con Bonfiglio, sicuramente il più vivace tra gli ospiti, mentre il Marsala prova a ripartire in contropiede. I due tecnici provano a cambiare qualcosa dalla panchina: Giannusa inserisce Lo Iacono, Lorefice e Pucci per Rizzo, Ferchichi ed Erbini, mentre Utro manda dentro Cobelli per l’ammonito Baldeh. Lilibetani pericolosi in ripartenza, Maiorano gestisce il possesso della palla e prova a battere Di Carlo con un colpo sotto, ma il portiere ospite la blocca senza difficoltà. Mister Giannusa inserisce anche Ogbebor che si fa vedere subito, ma ostacola Balistreri, meglio piazzato. Ritmi decisamente più bassi rispetto alla prima frazione di gioco, poche le occasioni da gol da una parte e dall’altra.

IL TABELLINO:

MARSALA (4-3-3): Russo; Rizzo (52' Lo Iacono), Monteleone, Montuori, Castrovilli; Ferchichi (55' Lorefice), Lauria, Erbini (55' Pucci); Padulano, Balistreri, Maiorano (75' Ogbebor). A disp.: Giordano, Di Chiara, Scalisi, Sardone, A. Romeo. All. Giannusa.

MARINA (3-5-2): Di Carlo; Pietrangeli, Vindigni, Giuliano; Iannizzotto (93' Verachi), Calivà, Rizzo (76' Gioia), Mauro (66' Iannò), Belluardo; Baldeh (60' Cobelli), Bonfiglio. A disp.: Mangione, Carnemolla, Puglisi, Mancuso, Puzzo. All. Utro.

ARBITRO: Mozzo di Padova.

MARCATORI:

NOTE: Ammoniti: Baldeh (MdR), Castrovilli (M)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...