Serie D
Serie D: ''Top&Flop'' dell'11^ giornata

Serie D: ''Top&Flop'' dell'11^ giornata


Le valutazioni di Goalsicilia.it-Male Fc Messina e Ficarrotta, bene...

Si è giocata nella domenica appena andata in archivio l'11^ giornata del girone I di Serie D. Prima battuta d'arresto per il Palermo, dietro vince il Licata e pareggiano le altre. Andiamo a vedere la disamina della giornata con la rubrica dei "Top&Flop" di Goalsicilia.it

FLOP

3° FC MESSINA Dopo la vittoria nel derby, ci si aspettava tutt'altra prestazione contro il Castrovillari. Invece arriva una sconfitta che costa anche la panchina a mister Costantino. Mancata la verve, mancata la voglia di arrivare prima degli altri. Parziale giustificazione l'espulsione, forse esagerata, di Cazzarò e l'assenza di Carbonaro, ma per puntare in alto, serve di più. RESET

2° MISTRETTA (Marina di Ragusa) Finisce tra i nostri flop quasi per caso, quasi per sfortuna. Domenico dimostra da inizio stagione di avere una marcia in più, segna e fa segnare. Ieri con la Palmese è arrivato il nono gol in stagione, il settimo in campionato: un gol caparbio, da rapace. Poi ha l'occasione per il 2-0 ma calcia malissimo il rigore. La sua partita dura meno di un tempo perché l'arbitro decide di ergersi protagonista e lo espelle: chi ha visto la gomitata? Dalle immagini sembra non esserci assolutamente. SI RIFARA'

1° FICARROTTA (Palermo) Nella prima battuta d'arresto in campionato dei rosanero, un po' di colpa ce l'ha anche lui. L'ex attaccante di Sancataldese e Marsala, si fa espellere per un fallo di reazione. Certo i rosa non perdono per colpa sua come è d'accordo anche Pergolizzi, però per un salto di qualità, per il calcio che conta, serve riuscire a trattenere questi gesti di reazione. STOP ALL DIRECTIONS

TOP

3° MARINA DI RAGUSA La truppa di mister Utro non vinceva dal 3 settembre, ieri con la Palmese tornano i tre punti dopo tre risultati utili consecutivi. I rossoblu ci sono e lottano in questo campionato per la salvezza, le prestazioni ci sono sempre state, la cattiveria agonistica anche: con un po' di fiducia in più, ci si può divertire. REDIVIVI

2° MAIORANO (Marsala) Quando il mister lo chiama e lo inserisce al posto di Padulano gli chiede di tener palla e verticalizzare. Il trequartista però fa di più: dopo un minuto dal suo ingresso in campo, lascia partire un bolide di sinistro che si infila alle spalle del portiere avversario e consegna tre punti importanti alla formazione di mister Giannusa. QUANDO SI DICE FARSI TROVARE PRONTO

1° CRUCITTI (Acr Messina) Nel nuovo percorso targato Karel Zeman, gli attaccanti dovranno tirare il carico e Crucitti comincia nel verso giusto. La doppietta a Corigliano, quando la sua squadra era andata sotto, è un bel segnale. I suoi gol sono forse un po' mancati ultimamente alla compagine peloritana e questa giornata può rappresentare una svolta. ORA NON FERMARTI

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...