Eccellenza A
Eccellenza/A: Top&Flop della 3^ giornata

Eccellenza/A: Top&Flop della 3^ giornata


Sul podio dei migliori: Geraci, Sporting Vallone e Rizzo (Cus Palermo). Male...

Non sono mancati gol e spettacolo nel 3° turno di Eccellenza girone A. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° ALCAMO&MARINEO: Entrambe sono i fanalini di coda del torneo, zero punti in tre giornate. I bianconeri hanno appena tre gol all’attivo e addirittura 12 al passivo, una media di quattro a partita; i marinesi neopromossi sei gol subiti ma una sola rete segnata. Entrambe devono reagire per evitare di sprofondare anche se la classifica è ancora cortissima.

2° METRO GIUDIZIO ARBITRI: Vogliamo fare un discorso generico e non puntare il dito su Tizio o Caio, ma nelle prime tre giornate si è assistito a metri di giudizi diversi di arbitro in arbitro e di gara in gara. Mezzi falli in area puniti col rigore e situazioni simili culminate con un giallo per simulazione all’attaccante di turno, Oppure allenatori richiamati per “troppa foga” e altre volte cacciati per mezza protesta. Capiamo che siamo ancora all’inizio della stagione e alcuni arbitri spesso sono inesperti, l’auspicio è che si arrivi ad una linea comune nel più breve tempo possibile.

1° AKRAGAS: Le attenuanti sono tante, ma il pari interno con un sicuramente volitivo ma più modesto Castellammare è giusto vederlo come un passo falso. Tra l’altro il match si era subito messo in discesa grazie al gol di Gambino dopo neanche un minuto dal fischio d’inizio. Siamo certi che l’esperienza di mister Mutolo e la qualità di molti dei suoi ragazzi non faranno più ripetere situazioni di queste tipo.

TOP

3° RIZZO (Cus Palermo): Podio per capitan Davide Rizzo, bandiera del Cus, che con una rete pesantissima permette ai suoi di uscire imbattuti dal secondo match delicato di fila. Dopo il pari di San Cataldo arriva un ottimo 1-1 con il più quotato Canicattì. Tra l’altro gran gol, colpo di testa in tuffo sul primo palo su corner dalla destra. Complimenti...

2°  SP. VALLONE: Vuole essere una mina vagante del torneo e lo sta dimostrando domenica dopo domenica. La vittoria in rimonta nello scontro diretto con la Cephaledium ne è la dimostrazione. Tanta qualità per la truppa di mister Sclafani, da Panepinto a Polito, passando per Palazzo e Fabio Messina, arrivando a Iacono, Speciale, Immesi e Giannusa, giusto per citare qualcuno. Se troverà continuità la truppa del Vallone potrà togliersi belle soddisfazioni.

1° GERACI: Primo posto del podio quasi d’obbligo alla capolista del torneo, insieme al Dattilo, che un po’ a sorpresa dopo tre giornate viaggia a punteggio pieno con una media di due gol a partita e una sola rete subita. Nel 2-0 sul Marineo da vedere e rivedere la punizione “alla Pjanic” di Grimaudo, splendida. Se potrà davvero essere la cosiddetta outsider che darà fastidio alle big si potrà capire già domenica prossima quando farà visita alla Sancataldese.

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...