LIVE!

Logo Parmonval
PRM
0
Logo Castellammare
CAS
1
1° tempo
Logo Atletico Catania
ACT
0
Logo Siracusa
SIR
1
1° tempo
Palermo
Cambio in panchina a quattro giornate dalla fine e squadra che stecca con le 'piccole'. Il Palermo e i fantasmi del passato...

Cambio in panchina a quattro giornate dalla fine e squadra che stecca con le 'piccole'. Il Palermo e i fantasmi del passato...


L'editoriale sul momento dei rosanero dopo il pari contro il Padova e l'esonero di Stellone.

Riappaiono i fantasmi dell’anno scorso. Il Palermo non va oltre il pari contro il Padova e complica così la sua rincorsa verso la promozione in serie A, visti anche i contemporanei successi della capolista Brescia e del Lecce, secondo in classifica, rispettivamente contro Salernitana e Perugia. Quasi per uno scherzo del destino, potrebbe però essere il calendario a dare una mano ai rosa: tra qualche giorno, infatti, è in programma al “Via del Mare” lo scontro diretto tra le prime due della classe. Le Rondinelle viaggiano ormai spedite verso la vittoria del campionato con sei lunghezze di vantaggio dai rosa. Rosa che, rispetto ai salentini, sono invece attardati di tre punti. E non bisogna neppure dimenticare che proprio il Lecce osserverà il proprio turno di riposo alla penultima giornata e che, in caso di arrivo a pari punti, i siciliani verrebbero premiati in virtù degli scontri diretti a favore.

Ma la squadra che ieri sera non è andata oltre il pari contro la formazione di Centurioni è sembrata la lontana parente di quella ammirata nelle ultime settimane, soprattutto nelle vittorie contro Verona e Benevento. Gare tirate e sofferte sicuramente, in cui però la squadra di Stellone ha mostrato grande solidità e cinismo. Insomma, il Palermo non ha vinto (e ancor meno convinto) in una Gara tutto sommato abbordabile. Al vantaggio al quarto d’ora di Trajkovski, arrivato anche grazie a una deviazione di Ceccaroni, il Padova ha replicato subito dopo con Pulzetti, abile a ribadire in rete dopo un miracolo di Brignoli.

E proprio il portiere rosanero, eroe di Benevento, ha tenuto i suoi a galla in almeno un paio di situazioni (come il pessimo rigore calciato da Capello e la botta violenta da fuori di Madonna), con il Padova che soltanto nel finale ha rinunciato a riversarsi in avanti alla ricerca del successo, accontentandosi di un punticino tutto sommato meritato. Il Palermo si è invece affidato ai lanci lunghi, in maniera abbastanza incomprensibile. I rosa hanno sofferto oltremodo l’assenza dello squalificato Jajalo e la prova di molti interpreti è stata decisamente più che opaca. A salvarsi sono stati infatti in pochi, ma sicuramente nessuno ha brillato, con la squadra uscita dal campo tra i fischi dei tifosi (a tal proposito degni di nota il rinnovato gemellaggio con i supporter padovani e gli applausi all’indimenticato ex Morganella).

In molti pensano che il risultato deludente abbia il suo principale responsabile in Stellone. Il tecnico rosanero ha probabilmente sbagliato formazione, schierando una squadra che ha avuto poco equilibrio e ha deluso sotto molti punti di vista. Il coraggio non manca all’allenatore romano, prova ne sia l’ingresso di Puscas al posto di Haas con i rosa in campo con cinque interpreti offensivi. Anche questa scelta si è però rivelata vana e la gestione dei cambi resta discutibile. Lo scorso anno il Palermo gettò via le chances di promozione diretta proprio a causa di due deludenti pareggi interni contro Bari e Cesena. Adesso bisogna indubbiamente rimboccarsi le maniche, ma già il fatto che nessun tesserato si fosse presentato in sala stampa aveva lasciato presagire un po’ di nervosismo in casa rosanero. Scaramanzia? Voglia di compattare il gruppo? No! I nervi tesi infatti hanno portato a qualcosa che ha sorpreso un po’ tutti.

E a proposito dei fantasmi del passato, come l’anno scorso la società ha scelto di cambiare guida tecnica a quattro giornate dal termine. Nella scorsa stagione via Tedino proprio per Stellone, adesso è l’allenatore romano a pagare una prestazione che, più di tutti, non ha convinto tatticamente soprattutto il presidente Foschi. Un nuovo inizio a quattro turni dalla fine: le voci parlano insistentemente di un ritorno di Delio Rossi sulla panchina rosanero. L’indimenticato tecnico della finale di Coppa Italia del 2011 avrebbe l’arduo compito di riportare entusiasmo tra i tifosi e soprattutto tra i componenti della squadra. Ci sarebbe infatti poco tempo per lavorare sulle idee o sui princìpi di gioco, dunque si punterebbe tutto sulla componente emotiva. E la testa, per il finale di stagione, sarà decisiva.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Serie C C17/10/2021
Disastro Palermo: la Turris vince 3-0 e sbaglia anche due rigori-Cronaca e tabellino
Serie C C18/04/2021
Palermo, che peccato! Va avanti di due a Bari ma viene ripreso sul più bello-Cronaca e tabellino
Serie C C07/03/2021
Notte fonda Palermo: la Juve Stabia cala il poker e sbanca il ‘Barbera’-Cronaca e tabellino
Serie C C27/02/2021
Disastro Palermo: chiude in 9 e la Viterbese vince col minimo sforzo-Cronaca e tabellino
Serie C C21/02/2021
Il Palermo cade ancora, al 'Barbera' fa festa il Catanzaro-Cronaca e tabellino del match
Serie C C30/01/2021
Potenza-Palermo 0-0: le pagelle del match
Serie C C30/01/2021
Palermo, poche idee e tanti errori: scialbo pari sul campo del Potenza-Cronaca e tabellino
Serie C C17/01/2021
Palermo-Virtus Francavilla 1-2: le pagelle della sfida
Serie C C06/12/2020
Foggia-Palermo 2-0: le pagelle
Serie C C06/12/2020
Il Palermo latita e il Foggia si impone 2-0 in scioltezza-Cronaca e tabellino
Serie C C18/10/2020
Palermo, Luperini nel finale non basta: 2-1 del Bisceglie sui rosa-Cronaca e tabellino
Serie C C11/10/2020
Il Palermo cola a picco, l’Avellino espugna il ‘Barbera’-Cronaca e tabellino
Serie D11/01/2020
Palermo, col San Tommaso un pari deludente: adesso il Savoia può avvicinarsi-Cronaca e tabellino
Serie D22/12/2019
Il Palermo fallisce due rigori, col Troina pari a reti bianche-Cronaca e tabellino
Serie D17/11/2019
Palermo spento e senza idee: solo 0-0 sul campo della Palmese-Cronaca e tabellino
Serie D10/11/2019
Palermo, primo k.o. in campionato: il Savoia espugna il 'Barbera'-Cronaca e tabellino
Palermo11/05/2019
Palermo-Cittadella 2-2: le pagelle
Palermo01/05/2019
Palermo-Spezia 2-2: le pagelle
Palermo27/04/2019
Livorno-Palermo 2-2: le pagelle
Palermo22/04/2019
Palermo-Padova 1-1: le pagelle
Palermo03/04/2019
Pescara-Palermo 3-2: le pagelle
Palermo11/03/2019
Venezia-Palermo 1-1: le pagelle
Palermo26/02/2019
Crotone-Palermo 3-0: le pagelle
Palermo04/02/2019
Palermo-Foggia 0-0: le pagelle
Palermo26/01/2019
Cremonese-Palermo 2-0: le pagelle
Palermo18/01/2019
Palermo-Salernitana 1-2: le pagelle
Palermo15/12/2018
Palermo-Livorno 1-1: le pagelle
Palermo31/08/2018
Palermo-Cremonese 2-2: le pagelle
Palermo12/08/2018
Palermo punito da Pavoletti, il Cagliari si impone 2-1 ed elimina i rosa dalla Coppa Italia-Cronaca e tabellino
Palermo16/06/2018
Frosinone-Palermo 2-0: le pagelle
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...