Eccellenza A
 
 

Eccellenza/A: Top&Flop della 18^ giornata


Sul podio dei migliori: Favara&Caccamo, Dolenti (Geraci), Licata. Male...

Eccellenza/A: Top&Flop della 18^ giornata

Non sono mancati gol e spettacolo nel 18° turno di Eccellenza A. Qui di seguito i Top&Flop...

FLOP

3° MUSSOMELI: Amara sconfitta per la truppa di mister Sclafani che inciampa sul campo del Caccamo. Continua il tabù trasferta per i rossoblù alla quinta sconfitta esterna nelle ultime sei gare, in mezzo solo il pari sul campo del penultimo Partinicaudace. Risucchiati in zona play out occorre immediata reazione per tornare su.

2° CUS PALERMO: Terza sconfitta di fila per i cussini che subiscono un tris dai cugini della Parmonval. La classifica piange, l’obiettivo salvezza diretta senza play out è tostissimo, ma occhio anche alle spalle e al rischio retrocessione diretta. Adesso la truppa di Mutolo dovrà vedersela con Sant’Agata e Mazara fuori, con in mezzo la sfida col Licata in casa. Insomma tre partite proibitive che potrebbero far addirittura peggiorare l’attuale situazione.

1° ALCAMO: A detta dello stesso mister Chico la peggiore prestazione da quando è tornato alla guida dei bianconeri. Una sconfitta in quel di Favara che ci può stare ma che condanna i bianconeri a reagire subito perché la zona play out dista appena una lunghezza.

TOP

3° LICATA: Ultimo gradino del podio solo perché la capolista ci ha abituati ormai a questo genere di prestazioni. Il 6-0 sul Partinicaudace è solo l’ultimo tassello di un ruolino di marcia che recita cinque vittorie di fila con 20 gol segnati e appena uno subìto. Domenica col Canicattì uno scontro che può valere un’intera stagione...

2°  DOLENTI (Geraci): La vittoria di misura sul Castellammare significa nono risultato utile di fila e nona partite senza subire gol, 900 minuti e rotti. Quello di Serie A detenuto da Buffon è 973’. Il merito va ovviamente a questo signore con i guantoni che è un lusso per la categoria ma anche ad un reparto difensivo ben gestito da mister Bognanni. La classifica dice 30 punti e quindi -8/9 all’obiettivo salvezza con ben 36 punti a disposizione. Questa neopromossa è sicuramente tra le rivelazioni del campionato.

1° FAVARA&CACCAMO: Entrambe sul podio per due vittorie preziose, arrivate rispettivamente contro Alcamo e Mussomeli, ma soprattutto per aver centrato il primo mini-obiettivo di questo scorcio di stagione. Il Favara in questo momento è fuori dalla zona play out e continuando così può credere nella salvezza diretta. Il Caccamo, tornato al successo dopo cinque giornate, lascia il penultimo posto e si pone come prossimo mini-obiettivo quello di scalare ancora qualche posizione per giocare il play out in casa, sognando la salvezza diretta...

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
 
 
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria