Eccellenza A
Canicattì, D’Angelo a GS.it: “In questo mese si decide nostro campionato. Puntiamo a tutti gli obiettivi...”

Canicattì, D’Angelo a GS.it: “In questo mese si decide nostro campionato. Puntiamo a tutti gli obiettivi...”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il centrale dei biancorossi.

Considerato un lusso per la categoria, da anni si mette in luce soprattutto per le sue qualità difensive ma anche per il vizietto del gol. Ci riferiamo ad Angelo D’Angelo, difensore centrale del Canicattì, queste le sue parole a Goalsicilia.it.

Angelo, partiamo da un bilancio di questo primo scorcio di stagione...

“Stiamo facendo molto bene, è sotto gli occhi di tutti. In estate per la vittoria del campionato c’eravamo noi, il Licata ed il Sant’Agata, siamo là a lottare e quindi l’andazzo è positivo. Il campionato è lungo, il girone di ritorno si sa che ha una storia a sé, dunque non abbiamo ancora fatto nulla ma la strada presa è quella giusta”.

Piccolo passo indietro, domenica vittoria sul Mussomeli più faticosa del previsto...

“Sapevamo che sarebbe stata molto tosta. Loro a dicembre si sono rinforzati bene e hanno in rosa due o tre ex che giustamente hanno dato quel quid in più. Abbiamo sicuramente giocato bene, creando almeno 7/8 palle gol, siamo riusciti a sbloccarla alla fine e va bene così. Tre punti fondamentali per non perdere terreno dalla capolista”.

Mussomeli andata, ora Parmonval, Sant’Agata, Licata, la finale di Coppa ed infine il Mazara. Un mese niente male...

“Parliamoci chiaro, in questo mese ci giochiamo tutto. Si partirà sabato con la Parmonval che sul suo campo è sempre tosta e ha giocatori importanti e di categoria. Siamo in corsa in tutte le competizioni e vogliamo continuare ad esserlo. Dovremo gestire bene le forze e continuare a lavorare come stiamo già facendo”.

All’andata in questo scorcio di torneo sono arrivate tre vittorie ed una sconfitta. Metteresti la firma per confermare lo stesso bottino?

“Bisogna sempre aspirare a migliorare, quindi ti dico che magari firmerei per tre vittorie ed un pari, significherebbe continuare a giocarsi tutto fino alla fine”.

Domanda difficile: il pari con chi?

“Domanda troppo difficile (ride, ndr). In ogni caso noi giochiamo sempre per vincere, magari la mia è una previsione al ribasso. Chissà...”.

A fine mese la finale di Coppa, probabilmente subito dopo la gara col Licata. C’è la possibilità che questo vi condizioni?

“Ci metto la mano sul fuoco fin da ora, una finale è una finale, assolutamente no. Partita secca, ti giochi tutto in 90 minuti, in queste situazioni stimoli e forze ti vengono da soli. Siamo un squadra che gioca a calcio, abbiamo un gruppo solido ed uno staff che, credimi, in questa categoria non c’entra nulla. Possiamo fare bene in tutte le competizioni”.

Anche perché la Coppa dà una porta secondaria alla Serie D...

“Vero, ma noi vogliamo vincere tutto, non abbiamo obiettivi primari. Questa mentalità è della squadra, del mister e anche della società”.

Difensore-bomber, ma quest’anno “solo” tre gol...

“Più uno in Coppa (ride, ndr). Ti dico però che siamo tra le difese meno battute di tutta Italia, ho visto delle statistiche proprio qualche giorno fa. Abbiamo subìto poco più di 10 gol tra campionato e Coppa, tu m’insegni che i campionati si vincono quando subisci poco. Certo, l’anno scorso ho fatto 7 gol, sarebbe bello riconfermarsi ma quello che conta è vincere”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria
Loading...