LIVE!

Logo Potenza
POT
0
CAT
1
Logo Catania
Serie D
 
 
 

Coppa Italia serie D: Messina bello in trasferta, poker al Picerno e pass per i quarti-Cronaca e tabellino


La squadra di mister Biagioni si impone per 2-4 sul campo dei lucani e avanza al turno successivo del torneo.

Coppa Italia serie D: Messina bello in trasferta, poker al Picerno e pass per i quarti-Cronaca e tabellino

Un buon Messina stacca il pass per i quarti di finale di Coppa Italia di serie D, battendo a domicilio il Picerno e superando così l'ostacolo rappresentato dai lucani negli ottavi di finale. I peloritani si impongono per 2-4 andando per tre volte in vantaggio contro la capolista del girone H. Di seguito la cronaca del match e il tabellino (foto pagina Facebook Acr Messina, by Nino Glenn La Macchia):

PRIMO TEMPO: Partita subito vibrante, le due squadre rispondono colpo su colpo, ritmi altissimi. Al 7’ Messina in vantaggio: corner tagliato, Ba stacca imperiosamente e trafigge di prepotenza Fusco, è 0-1. Al 9’ provano a reagire i lucani: Camara fa la sponda per l’inserimento di Pitarresi, botta secca ma è bravo Lourencon a smanacciare. Al 16’ ancora padroni di casa pericolosi: corner di Lordi, Lourencon riesce a respingere, Gallon raccoglie e calcia, ancora il portiere siciliano ci mette una pezza. Al minuto 24 occasionissima per il Messina: Bassini sbaglia il controllo sul proprio limite dell’area, Tedesco gliela soffia e a tu per tu con Fusco calcia in diagonale clamorosamente a lato. Al 25’ il pari del Picerno: palla in profondità per Gallon che sta per calciare da ottima posizione, Ba nel tentativo di anticiparlo spedisce nella propria porta, è 1-1. Al 29’ punizione dai 25 metri di Iannelli, palla alta di poco. Al 38’ torna in vantaggio il Messina: punizione pericolosissima di Cocimano, Fusco vola e riesce con un miracolo a respingere, è bravo questa volta Tedesco a piazzare il tap-in, è 1-2, risultato su cui si chiude la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa, doppio cambio tra i padroni di casa con Esposito e Kosovan che prendono il posto di Camara e Lordi. I siciliani ci provano subito con Bossa, il cui tiro viene respinto da un difensore. Il Picerno ci prova con un tiro di Pitarresi che viene deviato in corner e al 53' ecco la rete del pareggio dei lucani: percussione di Ianniello che mette il pallone in mezzo per Gallon e gol del 2-2. I siciliani non riescono a uscire dalla propria metà campo, poi al 59' Bossa serve Cocimano che per poco non trova la porta. Il Picerno sembra più in palla e cresce col passare dei minuti andando vicino al 3-2 con Bassini. Messina nuovamente pericoloso su palla inattiva e la traiettoria di Catalano è alzata in corner da Fusco. Biagioni inserisce Janse e Amadio al posto di Traditi e Bossa e all'82' il nuovo vantaggio peloritano: grande apertura di Genevier, palla per Catalano che controlla e lascia partire una conclusione che finisce all'angolino, dove Fusco non può arrivare. Nel finale, fuori proprio Catalano per Selvaggio, mentre miste Giacomarro prova il tutto per tutto con il 4-2-4 inserendo Conte e De Santis, ma questo apre ulteriori spazi alla squadra di mister Biagioni che al 94' chiude definitivamente i conti con Cocimano. Il Messina vola così ai quarti di finale, dove affronterà l'Albalonga.

IL TABELLINO

PICERNO: Fusco; Spinelli, Cesarano (88' De Santis), Impagliazzo, Pitarresi, Bassini, D’Alessandro (78' Bambou), Lordi (46' Kosovan), Camara (46' Esposito), Ianniello (88' Conte), Gallon. A disp.: Coletta, Cerase, Cristiano, Ligorio. All. Giacomarro.

MESSINA: Lourencon: Dascoli (65' Biondi), Barbera, Traditi (74' Janse), Ba, Sambinha, Tedesco, Bossa (80' Amadio), Genevier, Cocimano, Catalano (87' Selvaggio). A disp.: Meo, Zappalà, Aldrovandi, Lundqvist, Arcidiacono. All. Biagioni.

ARBITRO: Grasso di Ariano Irpino (Fedele-De Palma).

MARCATORI:  7' Ba, 25' aut. Ba, 38' Tedesco, 53' Gallon, 82' Catalano, 94' Cocimano

NOTE: ammoniti Sambinha (M), Kosovan, Bassini (P)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria