LIVE!

Logo Gela
GEL
1
CTN
6
Logo Cittanovese
Logo Igea Virtus
IGV
0
ROC
0
Logo Roccella
Logo Nocerina
NOC
3
SAN
2
Logo Sancataldese
Logo Città di Messina
CDM
0
MAR
1
Logo Marsala
Logo Sant'Agata
SAG
1
LIC
1
Logo Licata
Logo Biancavilla
BIA
1
PLZ
2
Logo Palazzolo
Serie D
 
 
 

L’Acireale si aggiudica un derby spettacolare con il Gela-Cronaca e tabellino


Decidono i gol di Manfrellotti e Leotta, per gli ospiti Ragosta.

L’Acireale si aggiudica un derby spettacolare con il Gela-Cronaca e tabellino

L’Acireale supera per 2-1 il Gela nel derby siciliano giocato oggi pomeriggio allo stadio di zona “Tupparello”. I granata di mister Romano si aggiudicano una gara davvero ben giocata a viso aperto dalle due formazioni. Di seguito la cronaca della sfida:

PRIMO TEMPO: Parte meglio l’Acireale che al 2’ trova il gol del vantaggio al primo affondo: su appoggio di testa di Madonia, Manfrellotti resiste all’intervento di un paio di difensori e con un tiro di destro supera il portiere avversario per l’1-0. Incassato a freddo lo svantaggio, il Gela rialza la testa ed al 9’ sfiora il pareggio in due circostanze con Mauro e Dieme, le cui conclusioni non inquadrano lo specchio della porta. Passata la sfuriata gelese, al 18’ l’Acireale si dimostra ancora micidiale in attacco con Leotta che trova il 2-0: il numero otto granata riceve palla sulla trequarti campo avversaria e con un diagonale rasoterra da fuori area batte Rao. Risponde il Gela che al 24’ riduce le distanze con Ragosta che trafigge Biondi con un tiro deviato da un difensore granata. Dopo il gol il Gela cerca di tenere in mano il pallino del gioco, ma l’Acireale punge in contropiede come al 34’, quando l’esterno offensivo Manfrè conclude malamente un’azione personale spedendo la palla sopra la traversa davanti al portiere avversario. Si va all’intervallo sul 2-1 per l’Acireale.

SECONDO TEMPO: Il Gela si sbilancia in attacco alla ricerca del pareggio lasciando però ampi spazi per le ripartenze spesso pericolose dell’Acireale. Al 47’ gli acesi sfiorano il gol del 3-1, ma su cross di Manfrè Leotta sciupa una colossale occasione da rete, spedendo la sfera alta da posizione favorevole. Il Gela continua a lasciare delle praterie nella propria metà campo ed al 60’Manfrellotti va vicino al gol, ma su di lui si oppone con efficacia il portiere Rao bravo a chiudergli lo specchio della porta. a partita continua ad essere vibrante ed il Gela al 65’ sfiora il 2-2 con Campanaro che sulla linea di porta rinvia un tiro di Dieme. Al 71’ torna a farsi pericoloso l’Acireale con Manfrè che in ripartenza con inquadra lo specchio della porta con un tiro da fuori area, mentre al 75’ gli ospiti vanno ancora vicini al 2-2 con Ragosta il cui tiro si stampa sulla traversa. I capovolgimenti di fronte e le girandole di emozioni proseguono ed al 77’ l’Acireale spreca un’altra palla gol con Madonia che questa volta all’altezza del dischetto del rigore manda sopra la traversa un preciso invito di Manfrè. Nel finale l’Acireale gestisce il risultato, seppur il Gela all’88’ sempre con Ragosta si rende pericoloso con un tiro che si spegne a lato di poco. Dopo sei minuti di recupero la gara termina sul 2-1 per l’Acireale con i granata che vincono nuovamente fra le mura amiche, sfatando un digiuno di successi casalinghi che durava da quasi tre mesi.

IL TABELLINO:

ACIREALE (4-2-3-1): Biondi; Di Pasquale, Iannò, Gambuzza, Campanaro; Aprile, Savanarola; Leotta (68’Mazzone), Madonia (89’Tramonte), Manfrè; Manfrellotti (95’Sorbello). A disp.: Pappalardo, Bella, Salemi, Lentini, Grassi Bertazzi, Bellomonte. All. Romano.

GELA (4-3-3): Rao; Polito, Brugaletta, Sicignano, Mileto (79’Caruso); Schisciano (65’La Vardera), Mauro, Mannoni; Dieme, Ragosta, Sowe. A disp.: Pizzardi, Mengoli, Alabiso, Nicastro, Tomaselli, Costarelli, Scicolone. All. Brucculeri.

ARBITRO: Andrano di Prato (Bertozzi-Mastrosimone).

MARCATORI: 2’ Manfrellotti, 18’ Leotta, 24’ Ragosta.

NOTE: ammoniti: Aprile, Savanarola, Polito. Spettatori: un migliaio.                                                                                                                                                        

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Redazione Goalsicilia

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria