LIVE!

Logo San Tommaso
STM
1
MAR
1
Logo Marsala
Logo Sancataldese
SAN
1
CMR
0
Logo Castellammare
Logo Carlentini
CRL
0
ROS
0
Logo Rosolini
Logo Paternò
PAT
0
GIA
2
Logo Giarre
Trapani
Trapani, buon pareggio a Potenza: Corapi su punizione riprende i lucani-Cronaca e tabellino

Trapani, buon pareggio a Potenza: Corapi su punizione riprende i lucani-Cronaca e tabellino


I granata escono imbattuti dal “Viviani”, salvati a 10’ dal termine dal centrocampista. 

Dopo la sconfitta interna contro la Juve Stabia era importante reagire. E il Trapani lo fa, se non altro tornando a muovere la classifica, con il pareggio ottenuto al “Viviani” contro un buon Potenza, in una gara che, tuttavia, di spettacolare ha avuto ben poco. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: A partire meglio è la squadra siciliana, subito pericolosa con Evacuo al 4’, ma la sua conclusione di prima intenzione è respinta da Ioime. I lucani si affacciano nella metà campo trapanese qualche minuto dopo con Genchi anticipato prima da Pagliarulo e poi da Taugourdeau. Si lotta tanto in mezzo al campo e i padroni di casa provano ad alzare il ritmo, ma a rendersi pericoloso è ancora il Trapani con Golfo che al 20’ aggancia un cross di Corapi e trova però un Ioime ancora decisivo per negargli il gol. I granata attaccano in maniera abbastanza confusa, ma sono loro ad avere le migliori occasioni e alla mezz’ora è ancora Evacuo ad andare vicino al gol, con il portiere rossoblu che si oppone ancora una volta e chiude lo specchio. Il Potenza prova a uscire dalla propria metà campo, le occasioni latitano perché manca sempre l’ultimo passaggio. Prima dell’intervallo c’è tempo per le proteste del Potenza per un contatto in area tra Pagliarulo e Genchi, ma Cipriani lascia correre. Si va così al riposo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO: Avvio di ripresa meno timido per la squadra di mister Raffaele, la prima occasione è per Emerson che su punizione impegna Dini. Al 62’ è Guaita a provarci con un’azione insistita sulla fascia, poi Garufo lo blocca al momento del cross. Intanto comincia la girandola di sostituzioni: Italiano inserisce Costa Ferreira e Nzola per Garufo e Golfo, mentre Raffaele chiama fuori Matera, Sales e Genchi per mettere Coppola Coccia e Salvemini. E proprio quest’ultimo, al 72’ la sblocca sfruttando al meglio un cross proveniente dalla destra e battendo Dini. I granata sembrano confusi ma si riversano in attacco alla ricerca del pari che arriva poco meno di dieci minuti più tardi: punizione dai venticinque metri battuta da Corapi la cui traiettoria inganna Ioime, non perfetto sul piazzato. Nel finale, in pieno recupero, doppia clamorosa occasione per i rossoblu, prima con Salvemini su cui è decisivo l’intervento miracoloso di Pagliarulo e poi con Piccinni, ma Dini mette in corner. Termina dunque con un punto a testa.

IL TABELLINO:

POTENZA (4-3-3): Ioime; Sales (65' Coccia), Di Somma, Emerson, Giron; Piccinni, Matera (65' Coppola), Dettori (85' Matino); Strambelli, Genchi (68' Salvemini), Guaita (85' Pepe). A disp.: Mazzoleni, Breza, Panico, Caiazza, Leveque, Esposito Paudice. All. Raffaele.

TRAPANI (4-3-3): Dini; Garufo (81' Scrugli), Taugourdeau, Pagliarulo, Silva (55' Costa Ferreira); Corapi, Toscano, Aloi; Tulli, Evacuo, Golfo (67' Nzola). A disp.: Ingrassia, Kucich, Scognamillo, Mulé, D'Angelo, Dambros. All. Italiano.

ARBITRO: Cipriani di Empoli (Laudato-Bruni).

MARCATORI: 73' Salvemini, 81' Corapi

NOTE: Silva, Taugourdeau (T), Sales, Genchi, Dettori, Salvemini (P)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...