Siracusa
 
 
 

Siracusa ora è tabù ‘De Simone’: Lecce troppo forte e scatenato vince 3-1-Cronaca e tabellino


Di Armellino e Di Piazza nel primo tempo, Tsonev nella ripresa le reti.

Siracusa ora è tabù ‘De Simone’: Lecce troppo forte e scatenato vince 3-1-Cronaca e tabellino

Quarta sconfitta nelle ultime cinque casalinghe per il Siracusa che al questo pomeriggio crolla contro il Lecce. Match subito in salita per gli azzurri che già al quarto d’ora vanno sotto a causa delle reti di Armellino. La reazione c’è, Scardina e Giordano sfiorano il pari, ma è la truppa salentina a raddoppiare con Di Piazza che sfrutta una dormita difensiva. Nella ripresa Tsonev firma il tris con un gran gol che riceve gli applausi dello sportivo pubblico aretuseo. Nel finale accorcia Lele Catania sugli sviluppi di un corner.

PRIMO TEMPO: Gara che parte in perfetto equilibrio, le squadre si studiano. Al 15’ Lecce in vantaggio alla prima sortita: Torromino prova a calciare ma viene rimpallato da Magnani, Armellino raccoglie la sfera e dopo un batti e ribatti gonfia la rete in diagonale, è 0-1. Al 18’ Siracusa vicino al pari: Giordano da destra crossa tagliato, Scardina anticipa tutti ma incorna di un soffio a lato. Gol divorato dagli azzurri al 20’: punizione tagliata in area di Mancino, la palla schizza verso Giordano tutto solo sul secondo palo che però in scivolata da due passi calcia in curva. Al 22’ pugliesi ad un passo dal raddoppio: Costa Ferreira imbuca per Di Piazza che strattonato calcia forte sul primo palo, è prodigioso Tomei a smanacciare in corner. Al 24’ il raddoppio giallorosso: Tsonev recupera palla a centrocampo e verticalizza subito per Di Piazza che parte sul filo del fuorigioco, salta anche Tomei in uscita e insacca, è 0-2. Al 27’ altra occasione per gli aretusei: Catania imbuca per Liotti che serve al centro Mancino, è prodigioso Perucchini in uscita kamikaze ad anticiparlo. Al 38’ Lecce vicino al tris: triangolo Torromino-Di Piazza-Torromino con quest’ultimo che dal limite calcia forte sul primo palo, Tomei è bravissimo con la manona a deviare in angolo. Al 40’ cross di Daffara, incornata debole di Liotti. Sul ribaltamento di fronte il Lecce sciupa l’occasione per il tris: Tsonev imbuca per Di Piazza, sponda per Pacilli che dal limite calcia debole e centrale, lenta la difesa aretusea. Finisce così la prima frazione, Siracusa-Lecce 0-2.

SECONDO TEMPO: Gara che parte a ritmi elevati, con gli azzurri che tengono le redini del gioco ma non trovano varchi. Al 54’ Spinelli imbuca per Mancino che finta col destro e calcia in diagonale col sinistro, para Perucchini. Al 57’ Siracusa pericoloso: cross dalla destra di Catania, Bernardo sta per colpire a due passi dalla porta ma Cosenza in acrobazia lo anticipa con un grande intervento. AL 62’ è il Lecce ad andare vicino al tris: lancio lungo per Di Piazza che punta De Vito, lo salta andando verso il centro e allarga per l’accorrente Armellino che calcia forte sul primo palo, è bravo Tomei col piedone a respingere in corner. Tris che arriva al 64’ palla alta per Tsonev che sul limite dell’area la fa rimbalzare e calcia a palombella al volo sul secondo palo, ragnatele tolte dall’incrocio e applausi dello sportivo pubblico azzurro, è 0-3. Al 73’ gli aretusei accorciano: corner tagliato di Mancino sul primo palo, Catania svetta e insacca, è 1-3. Al 79’ lancio di Spinelli, sponda di Bernardo e botta di Catania che termina ampiamente a lato. Gli aretusei provano il forcing ma la difesa ospite è ermetica. Finisce così, Siracusa-Lecce 1-3.

IL TABELLINO:

SIRACUSA (3-4-2-1): Tomei; Magnani (63' Mangiacasale), Turati, De Vito; Daffara, Spinelli, Giordano (82' Mazzocchi), Liotti (54' Parisi); Mancino, Catania, Mazzocchi; Scardina (54' Bernardo). A disp.: D’Alessandro, Mucciante, Punzi, Vicaroni, Toscano, Sandomenico, Grillo, Plescia. All. Bianco. 

LECCE (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Cosenza, Riccardi, Di Matteo (12' Ciancio); Armellino, Arrigoni, Tsonev; Costa Ferreira (31' Pacilli); Di Piazza (77' Drudi), Torromino (77' Caturano). A disp.: Chironi, Vicino, Valeri, Gambardella, Lezzi, Avvantaggiato. All. Liverani. 

ARBITRO: Mei di Pesaro (Marchi-Saccenti).

MARCATORI: 15' Armellino, 24' Di Piazza, 64' Tsonev, 73' Catania

NOTE: ammoniti Riccardi, Tsonev, Pacilli. Al 76' espulso Bianco per proteste.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

17/02/2019 - Siracusa impalpabile: Potenza vince 2-0 in tranquillità-Cronaca e tabellino 11/02/2019 - Siracusa bene un’ora poi il crollo: Reggina fa festa al ‘De Simone’-Cronaca e tabellino 03/02/2019 - Siracusa impalpabile: Viterbese in 10 vince con merito-Cronaca e tabellino 27/01/2019 - Nzola e Ferretti lanciano il Trapani: 1-2 al ‘De Simone’ di Siracusa-Cronaca e tabellino 30/12/2018 - Juve Stabia cinica e impermeabile, Siracusa perde 1-0 senza troppe storie-Cronaca e tabellino 23/12/2018 - Siracusa, come Babbo Natale: regali al Catanzaro che passeggia e cala il tris-Cronaca e tabellino 24/11/2018 - Siracusa addormentato: Matera vince 2-1 senza sudare più di tanto-Cronaca e tabellino 10/11/2018 - Siracusa non pervenuto: Virtus Francavilla vince 2-0 col minimo sforzo-Cronaca e tabellino 21/10/2018 - Siracusa, continua il periodo no: al ‘De Simone’ fa festa anche il Potenza-Cronaca e tabellino 18/10/2018 - Siracusa tunnel nebuloso: Rende espugna il ‘De Simone’ col minimo sforzo-Cronaca e tabellino 15/10/2018 - Siracusa bene un’ora poi blackout totale: la Reggina vince 1-0-Cronaca e tabellino 16/09/2018 - Brutto Siracusa: Juve Stabia espugna ‘De Simone’ senza troppa fatica-Cronaca e tabellino 29/04/2018 - Siracusa sfortunato cede nel finale alla Juve Stabia-Cronaca e tabellino 15/04/2018 - Un Siracusa poco voglioso cade a Catanzaro, 1-0-Cronaca e tabellino 11/03/2018 - Siracusa sterile e confuso, la Casertana espugna con cinismo il ‘De Simone’-Cronaca e tabellino 18/02/2018 - Siracusa a tratti bello ma spuntato: Matera vince 2-0-Cronaca e tabellino 20/01/2018 - Siracusa brutto, il Rende esulta col minimo sforzo-Cronaca e tabellino 30/12/2017 - Siracusa, tracollo finale: la Fidelis Andria si impone 2-0 sfruttando gli ultimi minuti-Cronaca e tabellino 17/12/2017 - Sicula Leonzio e Siracusa non si fanno male: reti bianche nel derby-Cronaca e tabellino 10/12/2017 - Siracusa e Juve Stabia non si fanno male: al ‘De Simone’ poche emozioni e reti bianche 04/11/2017 - Siracusa spento, la Paganese fa bottino pieno al ‘De Simone’-Cronaca e tabellino 03/10/2017 - Siracusa stanco e sottotono: il Matera vince al ‘De Simone’ 2-1-Cronaca e tabellino 14/05/2017 - Siracusa sterile, Casertana cinica: 0-2 amaro tra gli applausi del De Simone-Cronaca e tabellino 07/05/2017 - Siracusa: contro Virtus Francavilla una sconfitta indolore, la testa è già ai play off-Cronaca e tabellino 15/04/2017 - Il Siracusa cade a Catanzaro: 1-0 indolore - Cronaca e tabellino del match 11/02/2017 - Siracusa in versione ‘Mai dire Gol’: Lecce vince 2-1 con poco merito-Cronaca e tabellino 29/12/2016 - Siracusa sciupone e sfortunato: Foggia cinico, fa festa vincendo 3-0-Cronaca e tabellino 17/12/2016 - Siracusa brutto e molle con la Virtus Francavilla: l’ex Abate fa tripletta che vale il 3-1-Cronaca e tabellino 20/11/2016 - Siracusa male con la Casertana: i padroni di casa vincono 2-0 col minimo sforzo-Cronaca e tabellino 30/10/2016 - Siracusa non sa più vincere: Fidelis Andria strappa l’1-1 al ‘De Simone’ che fischia gli azzurri 23/10/2016 - Disfatta Siracusa: Longoni sbaglia rigore, Fondi sorride e vince 2-0-Cronaca e tabellino 25/09/2016 - Siracusa, non basta la grinta: il Lecce col minimo sforzo vince 2-0-Cronaca e tabellino 18/09/2016 - La Juve Stabia domina: Kanoutè e Cancellotti stendono il Siracusa-cronaca e tabellino 05/09/2016 - Siracusa, non basta la grinta: il Foggia espugna il “De Simone” vincendo 2-1-cronaca e tabellino
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria