Palermo, Dionisi spiega: “Nessun caso Brunori ma non conosco il futuro. Saric può essere valore aggiunto”

189

Il tecnico rosanero in sala stampa

Davide Dionisi, allenatore del Palermo, ha parlato in conferenza all’avvio del ritiro precampionato.

PRIME SENSAZIONI: “Il gruppo mi piace, è disponibile e ha voglia di lavorare, sicuramente ancora la rosa deve essere completata. Non vedevo l’ora di scendere in campo”.

IL RITIRO: “Voglio che la squadra acquisisca una sua identità, voglio vedere come affronta le partite e le difficoltà che sicuramente ci saranno. Ho trovato i ragazzi già abbastanza allenati, quindi abbiamo fatto un passo ulteriore rispetto al solito”.

I GIOVANI PEDA E CORONA: “Il difensore ha già avuto esperienza in prima squadra, quindi farà parte del progetto. Corona invece deve ancora affacciarsi al mondo dei grandi, per questo andrà a fare esperienza”.

BRUNORI: “È superficiale parlare dei suoi sorrisi, posso solo dire che sta lavorando bene. Non esiste un caso Brunori, ma non conosco il futuro. Bisogna parlare di Brunori, è un elemento importantissimo della squadra ma non posso concentrarmi solo su di lui”.

GOMIS: “È un portiere importante che alza il livello della competizione. Questo è il livello che vogliamo raggiungere per ogni ruolo”.

SARIC: “Ha già dato un bel segnale di motivazione e disponibilità rientrando tre giorni prima del previsto, può essere un valore aggiunto. Deve dimostrare quello che vale, sono contento del suo contributo”.