Mazara, Titone: “Oggi siamo una realtà calcistica molto credibile. Non voglio nascondermi, voglio la serie D!”

Mazara, Titone: “Oggi siamo una realtà calcistica molto credibile. Non voglio nascondermi, voglio la serie D!”

Nel corso della presentazione dei nuovi acquisti arrivati a Mazara, il presidente gialloblu, Davide Titone, accoglie così i nuovi arrivati e parla degli obiettivi della squadra:

"Il Mazara è parte integrante della mia famiglia. Io amo tanto questa maglia, questi colori e ho messo tanto sacrificio, tanto amore e ho anche trascurato i miei figli per dare a questa città e cercare di regalarle un sogno. Prima di parlare di futuro voglio parlare di presente e passato. Oggi con grande orgoglio posso dire che il Mazara è una realtà sana anche a livello siciliano. Se oggi qui c'è gente importante è perché qualcosa di buono abbiamo fatto. Abbiamo costruito qualcosa di magico. Oggi Mazara è una bella realtà calcistica".

RAPPORTO CON MISTER MARINO "Tempesto il mister di telefonate, mi scuso con lui per questo (ride ndr) e lo ringrazio per aver portato il Mazara al sesto posto. Anche lui ha un grande amore per questa squadra e per questi colori".

OBIETTIVI "Ho preso giocatori importanti, di un certo rilievo. Ne prenderemo altri, io non mi voglio nascondere e voglio la serie D, con lavoro e sacrificio. Noi faremo tutto ciò che serve per raggiungere l'obiettivo. Ringrazio la città che amo profondamente e che mi supporta e mi dà coraggio. Chiedo ai tifosi affetto e sostegno. Possiamo realizzare qualcosa di splendido. Il mio grande sogno è quello di vedere lo stadio interamente colorato di gialloblu".

CLICCA QUI per leggere la conferenza stampa integrale.

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
Archivio News
Ricerca per categoria:
Ricerca per testo:
Ricerca per data:
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...