Mazara
Mazara, presentati Maggio, Calafiore, Iraci, Erbini e De Luca: “Inutile nasconderci, siamo qui per vincere”

Mazara, presentati Maggio, Calafiore, Iraci, Erbini e De Luca: “Inutile nasconderci, siamo qui per vincere”


Giornata di conferenza stampa in casa gialloblu. Il club piazza cinque grandi colpi di mercato e annuncia imminenti riconferme.

Giornata di novità in casa Mazara. Dopo le riconferme dei giorni scorsi, oggi il club gialloblu infatti ha annunciato cinque autentici colpacci di mercato. Si tratta del difensore Ciccio Maggio, lo scorso anno al Canicattì, del centrocampista Claudio Calafiore, l'anno scorso al Sant'Agata, del jolly Benny Iraci, proveniente dal Sant'Agata, e degli attaccanti Mario Erbini, lo scorso anno all'LG Trino (Eccellenza piemontese), e Agostino De Luca, lo scorso anno al Dattilo.

Il primo a prendere la parola è stato il tecnico gialloblu, Dino Marino: "Non posso che ringraziare la società, al presidente, al ds Calamia, al direttore generale per la rosa che stanno allestendo, per gli sforzi e per come si sta muovendo sul mercato, ma non bisogna dimenticare anche il gruppo che l'anno scorso siamo stati in grado di creare. Siamo partiti con le riconferme di Iacono, Genesio, Giardina e gli altri.... Cercheremo di portare il Mazara dove merita, per me è un onore essere l'allenatore di questa squadra, soprattutto da mazarese".

Poi è stata la volta dei nuovi acquisti:

BENNY IRACI "Sono molto emozionato nonostante i miei trascorsi. Se sono qui è merito del presidente Titone, un vero e proprio pazzo che mentre c'era il lockdown pensava già a programmare. Siamo tutti giocatori di prima fascia, se siamo qui c'è un motivo. Dico grazie al direttore, grazie al mister e grazie al presidente. Quello che vi posso dire è che ci divertiremo. Prometto massima serietà e massimo impegno, sarò a disposizione 24 ore su 24 per il Mazara. Ci sono tutti i presupposti per fare bene, siamo partiti con grande anticipo. Inutile nasconderci, se qua c'è gente come Maggio, Calafiore, Erbini e De Luca vuol dire che si vuole puntare in alto. Vincere non è mai semplice, il calcio non è una scienza esatta. Ci sarà da lavorare e da fare dei sacrifici enormi. Dobbiamo remare tutti nella stessa direzione, quando le cose vanno bene e quando le cose vanno male. Ci metterò sempre la faccia, speriamo che i periodi negativi siano meno possibile".

MARIO ERBINI "Sono emozionato. E forse è dire poco. Da mazarese un'accoglienza così è fantastica. Questa è una sfida affascinante. Vi prometto i gol, anche se poi le promesse lasciano il tempo che trovano. Sicuramente ci sarà il massimo impegno, la tifoseria è composta da tanti amici, con loro c'è un rapporto di amore e odio perché è difficile essere profeti in patria. Prometto ancora massimo impegno, non posso fare promesse ulteriori perché preferisco dare il mio contributo in campo".

AGOSTINO DE LUCA "Sono un ragazzo di poche parole, mi piace fare i fatti sul campo. Spero di far parlare il campo e speriamo di raggiungere tutti gli obiettivi che la società si è prefissata".

CLAUDIO CALAFIORE "Voglio ringraziare il presidente perché mi ha subito trasmesso un entusiasmo che non sto qui a raccontare perché è qualcosa di incredibile. Sono felicissimo di essere qui e ho tanta voglia di fare bene. Posso promettere tanto sangue, sudore, fino al 95'. Il mio sacrificio per questa maglia e per questi colori non mancherà mai".

CICCIO MAGGIO "Ringrazio il presidente e tutte le componenti delle società, oltre al mister. Lotteremo per questi colori. Inutile nasconderci, siamo qui per vincere e questo è quello che vogliamo".

Infine, il presidente Davide Titone ha detto la sua su come sta operando la società e sugli obiettivi dei gialloblu:

"Il Mazara è parte integrante della mia famiglia. Io amo tanto questa maglia, questi colori e ho messo tanto sacrificio, tanto amore e ho anche trascurato i miei figli per dare a questa città e cercare di regalarle un sogno. Prima di parlare di futuro voglio parlare di presente e passato. Oggi con grande orgoglio posso dire che il Mazara è una realtà sana anche a livello siciliano. Se oggi qui c'è gente importante è perché qualcosa di buono abbiamo fatto. Abbiamo costruito qualcosa di magico. Oggi Mazara è una bella realtà calcistica".

RAPPORTO CON MISTER MARINO "Tempesto il mister di telefonate, mi scuso con lui per questo (ride ndr) e lo ringrazio per aver portato il Mazara al sesto posto. Anche lui ha un grande amore per questa squadra e per questi colori".

OBIETTIVI "Ho preso giocatori importanti, di un certo rilievo. Ne prenderemo altri, io non mi voglio nascondere e voglio la serie D, con lavoro e sacrificio. Noi faremo tutto ciò che serve per raggiungere l'obiettivo. Ringrazio la città che amo profondamente e che mi supporta e mi dà coraggio. Chiedo ai tifosi affetto e sostegno. Possiamo realizzare qualcosa di splendido. Il mio grande sogno è quello di vedere lo stadio interamente colorato di gialloblu".

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

13/12/2016 - Sancataldese, Calafiore a GS.it: "Felice per la doppietta e la vittoria esterna. Siamo un grande gruppo" 18/06/2020 - Dattilo, De Luca a GS.it: ­“Campionato vinto meritatamente, primi da inizio alla fine. Sul futuro...­“ 29/10/2019 - Eccellenza/A: Top&Flop della 7^ giornata 15/06/2020 - Sant'Agata, Iraci a GS.it: ­“Società e squadra meritano la Serie D­, sarebbe clamoroso non fossimo promossi“ 09/02/2020 - Eccellenza/B: il Sant’Agata resta all’inseguimento della capolista Paternò. Rallenta il Rosolini-I resoconti 10/01/2020 - Sant'Agata, Iraci a GS.it: “Il Paternò non sbaglia un colpo ma noi ci siamo. Col Palazzolo decisiva per entrambe“ 12/11/2019 - Eccellenza/B: Top&Flop della 9^ giornata 10/11/2019 - Ecc. B: vola il Ragusa, bene Giarre e Sant'Agata. Ruggiti Enna e Palazzolo, stop per il Paternò-Il resoconto 06/06/2019 - Canicattì, Iraci a GS.it: “Non sono al meglio ma spero di esserci domenica. Vogliamo raggiungere obiettivo” 06/01/2019 - Eccellenza/A: sorride in extremis il Canicattì, Favara batte Mazara-I resoconti 30/10/2018 - Eccellenza A: Top&Flop dell’8^ giornata 12/10/2018 - Canicattì, Iraci a GS.it: “Si respira aria di professionismo. Obiettivo? Vincere più partite possibili anche se...” 16/05/2018 - Dattilo: le ‘Pagelle ignoranti’ di... Benny Iraci 06/04/2018 - Dattilo, Iraci a GS.it: “Ai play off non vogliamo essere comparsa. Qui sto bene, ma in futuro...” 29/11/2017 - Dattilo, Iraci a GS.it: ‘’Siamo primi e vogliamo continuare a vincere. Mercato? Ho ricevuto chiamate...’’ 22/03/2017 - Dattilo, Iraci a GS.it: ‘Qui società serissima. Possiamo toglierci ancora soddisfazioni, ma vivendo alla giornata' 10/07/2020 - Maggio a GS.it: ­“­Ho passato tre notti insonni prima di lasciare Canicattì. A Mazara c'è entusiasmo e...“ 10/01/2020 - Canicattì, Maggio a GS.it: “Andiamo avanti con serenità, obiettivo migliore posizione possibile. Serie D? Chissà...” 08/10/2019 - Eccellenza/A: Top&Flop della 4^ giornata 18/06/2019 - Maggio a GS.it: “Sono racinaro dentro, se non mi buttano fuori resto a Canicattì. Ripescaggio...”
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...