Marletta a GS.it: ­“A Catania servivano attributi per salvare il salvabile. Torre del Grifo fardello solo per gli incompetenti“

Marletta a GS.it: ­“A Catania servivano attributi per salvare il salvabile. Torre del Grifo fardello solo per gli incompetenti“

CRISI CATANIA "Mi dispiace infinitamente questa situazione che però era annunciata: ci ho lavorato per anni ma chi mi conosce sa perché ho cambiato strada, il mio modo di operare strideva con le ultime vicende. Se si avesse avuto forza e coraggio di reagire a chi si è illuso di essere ancora potente, si poteva salvare il salvabile invece si è continuato a lavorare in silenzio, ci volevano gli attributi per reagire e questo dimostra come nonostante il calcio sia un mondo di grandi uomini, di uomini veri ce n'è veramente pochi".

TORRE DEL GRIFO "Solo gente incompetente può considerarlo un fardello, se gestito da persone competenti può essere la forza del calcio Catania. Negli ultimi anni forse si è solo pensato a inserire impiegati piuttosto che al bene del centro sportivo, lo dicono i numeri e i bilanci. Parliamo di uno dei centri sportivi più importanti in Europa, io ci ho lavorato e l'ho gestito, ci ho passato 20 ore al giorno, 7 giorni su 7 e vi assicuro che i numeri non erano da fardello. La rabbia è tanta, qualcuno doveva andare via molto prima di tutti questi guai...il tempo dei fenomeni doveva finire un po' prima".

CLICCA QUI per leggere l'intervista di Simona Marletta

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Breaking News

00:47 Ex Catania, Colucci: “Faccio scouting, scovo talenti per l'Empoli. Ho scelto di non allenare perché...”00:28 CoronaVirus: anche in Svizzera, Albania e Giappone si torna in campo00:09 Igea 1946, Genovese: “Mercato? Priorità a questo club, sono sicuro che presto saremo in serie D...”23:50 Marineo, Di Peri: “Adesso dobbiamo cominciare a programmare la prossima stagione”23:31 Marina di Ragusa, Pietrangeli: “Bel ricordo il pareggio in casa del Savoia. Col Palermo abbiamo perso, ma avremmo meritato...”23:12 AIC, Calcagno: “Bisogna evitare gare in orari pomeridiani. Su format, contratti, calciomercato e prossima stagione...”22:53 Sant'Agata, Ortoleva: “Non posso garantire certezze al momento, ma qui c'è grande fame di calcio”22:34 Akragas, Russello: “Importante capire che tipo di budget ci servirà, siamo convinti di avere le carte in regola per la D”22:15 Acireale, Pitarresi: “Obiettivo è andare avanti, sogno di salire e arrivare in serie A”21:56 CoronaVirus: anche la Spagna riparte, la Liga torna in campo l'11 giugno21:37 Catania, Astorina: “Il club è sempre stato in vendita. Abbiamo cinque giorni per consegnare documentazione al Tribunale...”21:18 Paternò, Truglio: “Tra le gare di quest'anno rigiocherei quella col Sant'Agata, ma ricordo anche sfida con l'Enna”20:59 Serie A: si ricomincia il 19 giugno da Bergamo, il nuovo calendario completo20:46 UFFICIALE - Catania: Astorina amministratore unico del club20:40 Ministro Sport, Spadafora: “Ripartire adesso è giusto, ma era assurdo chiedermelo un mese fa...”20:28 UFFICIALE - Acireale: riconferma per il ds Chiavaro e per mister Pagana
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...