Logo Goalsicilia
Serie D
Sant'Agata e Siracusa si dividono la posta: al Fresina finisce in parità-Cronaca e tabellino

Sant'Agata e Siracusa si dividono la posta: al Fresina finisce in parità-Cronaca e tabellino


Sarao porta in vantaggio gli ospiti nella prima frazione, Saverino pareggia con una super punizione nella ripresa

Finisce 1-1 il big match del 'Fresina' tra Sant'Agata e Siracusa. Il match, vivace ed equilibrato per tutti i 90 minuti, ha visto perlopiù il Sant'Agata avere il pallino del gioco, con un Siracusa, bravo ad attendere e a sfruttare le ripartenze concesse dal Sant'Agata. Proprio da una ripartenza infatti arriva il gol del vantaggio di Sarao. Poi il Sant'Agata, rivitalizzato nella seconda frazione dall'ingresso di Saverino, alza il baricentro e riesce a mettere in difficoltà gli ospiti, che capitolano al 70' sulla punizione dello stesso Saverino. Nel finale il Siracusa, prova a raggiungere il secondo vantaggio, ma il Sant'Agata è bravo a chiudere tutti gli spazi, e a mantenere il pareggio. Siracusa che rimane al secondo posto, portandosi a 65 punti. Mentre il Sant'Agata, mantiene la sesta posizione, a 3 lunghezze dalla zona playoff. LA CLASSIFICA. Di seguito cronaca e tabellino. 

PRIMO TEMPO: Al 11’ primo squillo dei padroni di casa con D’Amore che dalla destra mette dentro per la testa di Nunzi che colpisce ma non trova la porta. Al 24’ Alma dalla sinistra serve un pallone rasoterra a centro area dove arriva Russotto che calcia bene ma trova il tocco di Falla che respinge un angolo. Al 33’ schema su calcio d’angolo con Mincica che serve basso al limite Marcellino che calcia di prima intenzione ma senza trovare lo specchio. Al 37’ passa in vantaggio il Siracusa: Russotto lancia verticalmente Sarao alle spalle della difesa, l’attaccante ospite arrivato davanti a Iovino calcia trovando la respinta dell’estremo difensore che però non può nulla sulla seconda conclusione di Sarao che insacca il gol del vantaggio. Al 39’ Capogna semina il panico sulla destra e mette dentro per Alagna che calcia ma un difensore salva in angolo. Al 43’ ci prova Esposito dal limite ma Lumia respinge e Benassi mette in angolo.

SECONDO TEMPO: Al 55’ ripartenza fulminea del Siracusa con Sarao che prima difende il pallone da Nagy e Falla e poi serve Alma tutto solo al limite che calcia ma non trova lo specchio della porta. Al 69’ pareggia il Sant’Agata: Saverino conquista una punizione al limite e si incarica della battuta con il destro, con cui disegna una traiettoria perfetta che si deposita in rete. Al 78' D'Amore serve Mincica con un filtrante, ma Mincica solo davanti a Lumia, manca per centimetri il pallone. Al 82' Lo Faso prova la conclusione dal limite, ma il suo destro viene respinto da Maresca. Al 84', dagli sviluppi di un corner battuto da Aliperta, mischia in area dove smanaccia Iovino, e Zampa sulla ribattuta non riesce a colpire bene.

Sant’Agata-Siracusa 1-1: 69' Saverino-37' Sarao.

IL TABELLINO:

SANT’AGATA (4-3-3): Iovino; D’Amore, Falla, Nagy, Squillace; Marcellino(54' Saverino), Esposito A.(54' Maresca), Nunzi(88' Lo Grande); Capogna, Alagna(80' Carrozzo), Mincica. A disp.: Bottino, D’Avanzo, Pruiti, Sparacio, Aquino. All. Facciolo.

SIRACUSA (4-3-3): Lumia; Gozzo, Benassi, Suhs, Sena; Limonelli(60' Forchignone), Aliperta, Vacca(87' Esposito E.); Alma(72' Lo Faso), Sarao(65' Maggio), Russotto(60' Zampa). A disp.: Bracaj, De Caro, Kalombola, Ruffino. All. Cacciola.

ARBITRO: Muccignato di Pordenone (Gookooluk-Lombardi).

MARCATORI: 37' Sarao, 69' Saverino.

NOTE: Ammoniti: Mincica, Vacca, Iovino, D'Amore, Sena.

Marco Lombardo
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...