Logo Goalsicilia

LIVE!

Logo Catania
CAT
1
Logo Monterosi
MON
1
Finale
Logo Reggio Calabria
REG
3
Logo Ragusa
RAG
0
Finale
Logo San Luca
SLU
0
Logo Licata
LIC
0
Finale
Logo Siracusa
SIR
2
Logo Portici
PRT
0
Finale
Logo Acireale
ACI
1
Logo Sant'Agata
SAG
0
Finale
Logo Canicattì
CAN
2
Logo Akragas
AKR
1
Finale
Logo Igea
IGE
0
Logo Trapani
TRA
0
Finale
Logo Sancataldese
SAN
0
Logo Castrovillari
CAS
0
Finale
Logo Accademia Trapani
ATP
1
Logo Marineo
MRN
2
Finale
Logo Don Carlo Misilmeri
MIS
0
Logo Castellammare
CAS
1
Finale
Logo Geraci
GER
1
Logo Folgore Castelvetrano
FOL
2
Finale
Logo Nissa
NIS
3
Logo Athletic Club Palermo
ATH
1
Finale
Logo Pro Favara
FAV
2
Logo Supergiovane Castelbuono
CAS
0
Finale
Logo Sciacca
SCI
3
Logo Mazara
MAZ
0
Finale
Logo Us Mazara 46
USM
1
Logo Fulgatore
FUL
2
Finale
Logo Enna
ENN
6
Logo Fc Misterbianco
MIS
0
Finale
Logo Leonfortese
LNF
0
Logo Jonica
JON
3
Finale
Logo Milazzo
MIL
3
Logo Real Siracusa
RSB
0
Finale
Logo Modica
MOD
2
Logo Gela
GEL
2
Finale
Catania
Logo Catania
Rimini-Catania 1-0: le pagelle rossazzurre

Rimini-Catania 1-0: le pagelle rossazzurre


La decide una rete di Lamesta al 38'

Il Catania esce sconfitto dal primo confronto contro il Rimini per 1-0. A decidere la gara d'andata della semifinale di Coppa Italia Serie C è Lamesta al 38'. Di seguito le pagelle e il tabellino:

BETHERS 5: Prestazione negativa del giovane portiere lituano. Sull’unica rete incassata ha gravi responsabilità nell’uscita su Lamesta che agilmente lo salta al 38’ e porta in vantaggio il Rimini.

CURADO 5,5: Come tutta la difesa va spesso in difficoltà nelle veloci ripartenze dei romagnoli. Partita sottotono anche per l’ex Perugia.

(dal 66’) BOUAH 6: Prova a dare più vivacità nel breve sprazzo di partita in cui è stato in campo ma ancora si vede che non è nel top della condizione atletica.

KONTEK 5,5: Da rivedere anche il difensore croato, come già riportato per Curado spesso va in difficoltà in maniera troppo superficiale sulle ripartenze avversarie.

MONACO 6: Mezzo punto in più per il centrale figlio d’arte che nel complesso ha fatto una partita sufficiente. Ruvido e mastino nei momenti giusti.

CHIARELLA 6: Parte a sorpresa titolare e non delude eccessivamente le aspettative. Spesso è raddoppiato dalla difesa del Rimini, ma nonostante tutto spesso il Catania attacca dalla destra e si rende pericoloso.

ZAMMARINI 5,5: Prestazione inevitabilmente macchiata dal cartellino rosso ricevuto al 75’ (molto rivedibile la decisione del direttore di gara). Nel complesso gridano vendetta il legno colpito al 53’ che poteva decisamente cambiare il risultato. Peserà la sua assenza nella gara di ritorno.

QUAINI 4,5: Irriconoscibile rispetto alle scorse uscite. L’ex Fiorenzuola spesso è risultato lento e macchinoso. Da rivedere la sua partita.

(dal 46’) WELBECK 5,5: Soffre parecchio il campo e i tanti raddoppi di marcatura, ma nel complesso prestazione non eccellente anche per il centrocampista ghanese.

CASTELLINI 6: Ancora una volta è uno dei migliori nell’undici. Spesso soffre moltissimo Lamesta che è una spina nel fianco per il giovane classe 2003, ma è bravo a ricoprire la sua posizione di campo.

PERALTA 6+: Partita positiva per il neoacquisto, risulta globalmente il migliore in campo. Propositivo ed efficace in avanti e spesso davvero pericoloso.

(dal 76’) ZANELLATO s.v.

COSTANTINO 5: Pesa moltissimo l’errore davanti a Colombo nel primo tempo, come a Crotone sono sbagli che incidono nell’esito finale del match.

(dal 66’) CICERELLI 6+: Ingresso positivo per l’ex Lazio che dà vivacità alla fascia sinistra rendendosi spesso pericoloso dalle parti di Colombo.

DI CARMINE 5,5: Partita globalmente non sufficiente ma a differenza delle ultime uscite la punta toscana ha fatto più un lavoro sporco e di rifinitura per la squadra.

(dal 80’) CIANCI s.v.

LUCARELLI 5,5: Sicuramente la prestazione non è stata negativa dei suoi ragazzi. Globalmente il Catania non ha meritato di perdere la partita, ma pesano ancora i tanti errori difensivi che questa squadra commette da inizio campionato. Ancora una volta non si è stati capaci di rimontare lo svantaggio, limite che inizia a pesare nelle partite che contano.

IL TABELLINO

RIMINI (4-3-3): Colombo; Lepri, Pietrangeli, Gorelli, Semeraro; Leoncini (66' Tonafari), Langella, Delcarro (56' Marchesi); Lamesta (84' Sala), Cernigoi (56' Morra), Malagrida (46' Iacoponi). A disp: Colombi, Stanga, Accursi, Rosini, Satalino. All:Troise

CATANIA (3-4-1-2): Bethers; Curado (66' Bouah), Kontek, Monaco; Chiarella, Zammarini, Quaini (46' Welbeck), Castellini; Peralta (77' Zanellato); Costantino (66' Cicerelli), Di Carmine (80' Cianci). A disp: Albertoni, Donato, Rapisarda, Ladinetti, Popovic. All: Lucarelli

ARBITRO: Mirabella di Napoli (Linari-Fumarulo).

MARCATORI: 38' Lamesta.

NOTE: Ammoniti Quaini, Malagrida, Kontek, Chiarella. Espulso Zammarini.

Federico Rosa
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...