Logo Goalsicilia
Acireale
Logo Acireale
Acireale, sospiro di sollievo: successo in rimonta sulla Mariglianese-Cronaca e tabellino

Acireale, sospiro di sollievo: successo in rimonta sulla Mariglianese-Cronaca e tabellino


Vantaggio ospite con Di Dato. Coulibaly e Guarino firmano la rimonta.

Al “Comunale” di Aci Sant’Antonio si sono sfidate Acireale e Mariglianese per la 14^ giornata del campionato di Serie D girone I. Contro i campani fanalini di coda del torneo, i granata vanno sotto per il gol di Di Dato, ma reagiscono e rimontano grazie alle reti di Coulibaly e Guarino. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Al minuto 2 subito Acireale con Coulibaly ma il suo destro è sbilenco e non crea pericoli a Lesta. Due minuti più tardi grandissima occasione per Tumminelli che per centimetri non corregge in rete il cross teso di Palermo. Al 7’ altra clamorosa occasione fallita dall’Acireale con Limonelli che sfiora il palo da buonissima posizione. All’11’ ancora Coulibaly stavolta di testa sfiora il palo di pochissimo su azione d’angolo. Al primo tentativo gli ospiti passano: minuto 14, Di Dato sfrutta un’indecisione a centrocampo di Tumminelli, ruba palla e si invola verso la porta, il suo tiro a giro dal limite colpisce la traversa e varca la linea di porta. L’Acireale è tramortito e ci prova ancora con Coulibaly ma ancora una volta la mira è imprecisa da dentro l’area di rigore. Al minuto 30 arriva il pareggio: Distefano lancia in campo aperto Coulibaly che vince il duello con un incerto Tosolini e batte Lesta in uscita. È anche l’ultima vera occasione di un vivace primo tempo che si conclude col risultato di 1-1.

SECONDO TEMPO: Al 51’ prima occasione della ripresa per Petruccelli ma la sua mira è altissima. Al 54’ colossale occasione fallita da Coulibaly che si invola in solitaria verso la porta ma fallisce a tu per tu col portiere ospite che chiude in angolo. Tre minuti più tardi ad essere miracoloso è Giappone che in tuffo manda in angolo il colpo di testa ravvicinato di Ferraro. Al 61’ completa la rimonta l’Acireale: calcio di punizione di Bucolo, sponda di Tumminelli per Guarino che in spaccata sul secondo palo insacca la rete del 2-1. Da qui in poi la gara si spegne con l’Acireale che difende il prezioso vantaggio, al minuto 82 sfiora il tris il neoentrato Arquin ma il suo destro è deviato in angolo da un difensore. È l’ultima emozione della gara, l’Acireale vince e ottiene 3 punti fondamentali in chiave salvezza. Sempre più critica la situazione della Mariglianese che rimane mestamente in fondo alla classifica.

Acireale-Mariglianese 2-1: 30' Coulibaly, 61' Guarino - 14' Di Dato

IL TABELLINO

ACIREALE (4-2-3-1): Giappone; Patanè (81' Cannino), Guarino, Brugaletta, Medico; Palermo (70' Rotella), Bucolo; Tumminelli (80' Virgillito), Distefano (59' Arquin), Limonelli; Coulibaly (88' Savanarola). A disp.: Truppo, Russo, Maniscalco, Fratantonio. All. Costantino.

MARIGLIANESE (4-3-3): Lesta; Massaro, Tosolini, Monteleone, Ciaravolo; Petruccelli, Fiorillo (67' Rimoli), Palumbo; Maydana (92' Giordano), Ferraro (81' Esposito), Di Dato. A disp.: Mercurio, Angeletti, Dinacci, Tiberio, Ciaramella. All. Senigagliesi.

ARBITRO: Kovacevic di Arco Riva (Nappi-Elisino).

MARCATORI: 14' Di Dato, 30' Coulibaly, 61' Guarino

NOTE: ammoniti Petruccelli, Brugaletta, Palermo, Arquin, Di Dato, Savanarola 

Antonio Ricci
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2023 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...