Serie D
Sant'Agata rullo compressore: rifilato un poker al Biancavilla-Cronaca e tabellino

Sant'Agata rullo compressore: rifilato un poker al Biancavilla-Cronaca e tabellino


Due gol per tempo, doppio Calafiore, Cicirello e Alagna, per superare gli etnei.

Non si ferma più la corsa del Sant'Agata, che batte per 4-0 il Biancavilla, al termine di un match dominato in lungo e in largo dai ragazzi allenati da mister Giampà; mai praticamente in partita la truppa gialloblù con poche occasioni che hanno davvero impensierito la difesa locale. Altra grande prova di forza dei biancaazzurri che salgono al quinto posto vista la vittoria del San Luca ai danni del Paternò. Adesso sono 14 i risultati utili consecutivi per il Sant'Agata, mentre per il Biancavilla è la settima sconfitta consecutiva che la conferma all'ultimo posto della classifica. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Al 20’ primo squillo dei padroni di casa con Squillace che mette dentro un cross dalla sinistra per la testa di Cipolla che non impatta bene e mette alto sopra la traversa. Al 23’ grandissima occasione per il Sant’Agata: Catalano serve Mazzone in area che a tu per tu con il portiere non se la sente di tirare e serve Cicirello che non arriva per centimetri sul pallone, dove però arriva Squillace che da posizione defilata non riesce a trovare il gol. Al 24’ Mazzone serve Squillace che dalla sinistra cerca la porta ma trova la pronta risposta di Faraone. Al 28’ arriva il vantaggio dei padroni di casa: Catalano mette un pallone in mezzo che viene allontanato dalla difesa, al limite la palla arriva sui piedi di Calafiore che con un destro secco non lascia scampo a Faraone e apre le marcature. Al 34’ Squillace mette un pallone dentro per Cicirello che non arriva per centimetri all’appuntamento con il gol. Arriva al 37’ la prima occasione per il Biancavilla con tiro da fuori di Longo che risulta centrale e facile preda per Bethers. Al 38’ Catalano dalla sinistra serve Mazzone che in area apre troppo il piattone e mette alto sopra la porta di Faraone. Al 40’ Cristiano da dentro l’area strozza troppo il sinistro e mette la palla nelle mani di Faraone. Al 41’ arriva il raddoppio per il Sant’Agata: Cristiano lanciato solo contro il portiere serve Cicirello che di sinistro da due passi, piazza e gonfia la rete. Dopo il goal il capitano biancoazzurro lascerà il campo per qualche problema fisico.

SECONDO TEMPO: Al 53’ il Sant’Agata cala il tris: Catalano serve Calafiore al limite dell’area che stoppa, apre il piatto e mette sotto la traversa con Faraone che riesce solo a toccare il pallone, che si insacca. Al 62’ punizione dal limite di Catalano che esce di pochissimo a lato. Al 65’ sinistro potente di Catalano dall'interno dell'area che viene respinto bene da Faraone. Al 67’ arriva anche il poker dei padroni di casa: ancora Catalano che stavolta cerca la conclusione a giro che viene respinta da Faraone, sulla ribattuta piomba Alagna che a porta vuota deve solo spingere in rete. Gli ulitmi minuti di partita il Sant'Agata gestisce il gioco, da segnalare all'85’ un orgoglioso Biancavilla che cerca il gol della bandiera con un cross di Hadaji dove però non arriva per centimetri di Di Stefano.

IL TABELLINO:

SANT’AGATA (3-4-2-1): Bethers; Sannia, Brugaletta, Capone; Mazzone, Calafiore (75' Lanza), Cipolla (60' Miceli), Squillace (60' Cervillera); Cristiano, Catalano (70' Okito); Cicirello (42' Alagna). A disp.: Piazzolla, Brugnano, Caracò, Bongiovanni. All. Giampà.

BIANCAVILLA (4-3-2-1): Faraone; Asero, Longo, Di Laura, De Bueno; Bozzanga (52' Di Stefano), Joof, Santapaola (59' Grazioso); Licciardello (80' Siracusa), Spadoni (62' Piccione); Musso (33' Habaji). A disp.: Governali, Panza, Lo Giudice, Stelitano. All.  Coppa.

ARBITRO: Virgilio di Agrigento (Vitaggio-Barbanera).

MARCATORI: 28' e 53' Calafiore, 41' Cicirello, 67' Alagna.

NOTE:Ammoniti: Cipolla, Alagna, Grazioso, Asero.

Marco Lombardo
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...